Opera, danza, concerti: aperta la prevendita

E' APERTA LA PREVENDITA DEI BIGLIETTI PER LA STAGIONE 2016
DEL TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA

Da giovedì 7 gennaio sarà possibile acquistare in prevendita i biglietti per gli spettacoli di Opera, Danza e Concerti della Stagione 2016 del Teatro Comunale di Bologna.
I biglietti si possono acquistare online, sul sito www.tcbo.it, o direttamente presso la biglietteria del Teatro, aperta con nuovi orari dal martedì al venerdì dalle ore 14 alle ore 18 e il sabato dalle ore 11 alle ore 15. Info: 051 529019 –Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
I prezzi dei biglietti per opera e danza sono differenziati per titolo, posto in teatro e turno, da un minimo di euro 10 ad un massimo di euro 125.

I prezzi dei biglietti per i concerti sinfonici vanno da un minimo di euro 10 ad un massimo di euro 30. Da quest'anno la commissione per la vendita online dei biglietti scende dal 12% al 5%.


Il Teatro Comunale di Bologna informa il gentile pubblico che, per cause di natura tecnica produttiva, il balletto El amor brujo di Manuel De Falla, originariamente previsto in cartellone dal 16 al 21 febbraio, è stato sostituito dal dittico di danza Without/ La Strada, in scena dal 17 al 21 febbraio. Without è il celebre balletto andato in scena nel 2011 al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo con la coreografia di Benjamin Millepied – direttore del corpo di ballo dell'Opéra de Paris – su musiche per pianoforte di Fryderyk Chopin.

La strada è il balletto, tratto dall'omonimo film di Federico Fellini, andato in scena per la prima volta al Teatro alla Scala nel 1967 con la coreografia di Mario Pistoni e le musiche di Nino Rota. Sul palco del Comunale sarà impegnato il Ballet de l'Opéra National du Rhin.
Di seguito le date del dittico con i relativi turni di abbonamento:
Mercoledì 17 febbraio ore 20:00 PRIMA; Giovedì 18 febbraio ore 20:00 B; Venerdì 19 febbraio ore 18:00 C; Sabato 20 febbraio ore 15:00 P; Sabato 20 febbraio ore 20:00 A; Domenica 21 febbraio ore 15:30 D


Play.
La Stagione 2016 del Teatro Comunale di Bologna si snoda attraverso una costante dialettica tra il grande repertorio del melodramma e l'opera di oggi, per un cartellone che guarda all’eredità del passato e alla contemporaneità come entità complementari.

OPERA E DANZA

Un passato che non si rifugia in titoli usuali ma presenta, in apertura, un nuovo allestimento (coprodotto col Teatro Massimo di Palermo e con la Fenice di Venezia) dell’Attila di Giuseppe Verdi (23-31 gennaio) – opera di non frequente esecuzione, nonostante l’intensità dei toni e della drammaturgia – e poi il dittico Without (musiche di Chopin, coreografia di Millepied) / La Strada (musiche di Rota, coreografia di Pistoni) (17-21 febbraio). Quindi Vangelo. Opera Contemporanea di Pippo Delbono (25-28 febbraio), con la musica di Enzo Avitabile, il cui allestimento vede la partecipazione della Fondazione ERT e di altre istituzioni internazionali, poi nuovamente la Spagna con unnuovo allestimento del TCBO della Carmen di Georges Bizet (18-29 marzo), dapprima nella versione operistica consueta, poi come Carmen K (kimera) (8-13 aprile), spettacolo coreutico, altra nuova produzione commissionata ad ArtemisDanza, che affianca la Carmen Suite di Ščedrin ad un'inedita Carmen remixed by 5DJ. Nuovo allestimento (coprodotto con la Greek National Opera di Atene) anche per il capolavoro dell’opera buffa italiana, Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini (5-15 maggio), che nel 2016 compie duecento anni, seguito dal titolo che ne fu ispiratore musicalmente e tematicamente: Le nozze di Figaro di Wolfgang Amadeus Mozart (26 maggio-1 giugno), curato dalla Scuola dell’Opera del Teatro Comunale di Bologna e coprodotto con l’Auditorium di Tenerife. Quindi, ancora un nuovo allestimento (coprodotto con la Staatsoper di Berlino) per Luci mie traditrici di Salvatore Sciarrino (14-17 giugno). Nuovi allestimenti del TCBO anche per il musical Titanic di Maury Yeston (13-16 luglio), ormai una tradizione, così come l’incursione nel contemporaneo multimediale con Conversazione con Chomsky 2.0, nuovo lavoro del poliedrico compositore catanese Emanuele Casale (20-21 ottobre); nel mese di ottobre saranno in scena anche gli spettacoli di danza Empty Moves col Ballet Preljocaj e Kiss & Cry di Michèle Anne De Mey e Jaco Van Dormael (entrambi all’Arena del Sole nel quadro del "Progetto Danza" realizzato in collaborazione con l'ERT). Non potevano che essere nuovi anche gli allestimenti delle ultime due opere: Rigoletto di Giuseppe Verdi (8-18 novembre) e Werther di Jules Massenet (15-23 dicembre), concludendo la stagione con due titoli amati dal pubblico quanto dagli interpreti vocali e dai registi, per la loro capacità di tradurre stati d’animo, sentimenti e valori in ogni epoca.

CONCERTI
Quattordici concerti costituiscono l'offerta della Stagione di Concerti che, grazie al sostegno di Alfa Wassermann, torna a svolgersi per metànella sede del Teatro Comunale, ed è punteggiata da quattro appuntamenti con Michele Mariotti, impegnato sia nella Nona di Beethoven del concerto inaugurale (6-7 febbraio), sia in altri tre monumentali programmi classico-romantici (17 aprile, 28 settembre, 2 ottobre), dedicati a Beethoven e Mahler. Accanto a lui spiccano le presenze di Nikolaj Znaider (22 giugno e 13-14 ottobre), Juraj Valčuha (22 aprile) e Fabio Biondi (10 febbraio). Fra i solisti che si esibiranno accompagnati dai complessi dell’Orchestra e del Coro del Comunale, ai nomi già molto noti dei baritoni Nicola Alaimo e Markus Werba, di Alexander Lonquich nella doppia veste di pianista e direttore, si affiancano quelli della violinista Arabella Steinbacher e di Beatrice Rana, giovanissima e sorprendente rivelazione del pianismo internazionale.

SPONSOR

La Stagione 2016 è resa possibile, oltre che dal sostegno dei Soci Fondatori (Stato italiano, Regione Emilia Romagna, Comune di Bologna), anche dall’intervento dei Soci Sostenitori come Alfa Wassermann, Automobili Lamborghini, IMA, Fondazione Carisbo, Unindustria Bologna, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, UniCredit, Associazione Amici del Teatro Comunale, Hera, Carisbo-Cassa di Risparmio in Bologna, TPER, Finsalute, Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna, G.D., Bologna Fiere, Cooperativa Edificatrice Ansaloni, Manifatture Sigaro Toscano - Gruppo Industriale Maccaferri, Infortunistica Tossani, Interporto Bologna e con la media partnership di QN Il Resto del Carlino.

 


PREVENDITA BIGLIETTI STAGIONE 2016

Dal 07. 01. 2016 presso la Biglietteria e online (con una commissione del 5%)
I prezzi dei biglietti per opera e danza sono differenziati per titoli, posto in teatro e turni: da un minimo di euro 10 ad un massimo di euro 125.
I prezzi dei biglietti per i concerti sinfonici vanno da un minimo di euro 10 ad un massimo di euro 30.

TARIFFE E OFFERTE SPECIALI

RIDUZIONI
over65 e under30

LAST MINUTE
OPERA E DANZA: biglietti al 50% del prezzo intero in vendita da un’ora e mezza prima dell’inizio.
CONCERTI SINFONICI: biglietti a 15€ in vendita da un’ora prima dell’inizio (massimo 2 biglietti a persona)

GIOVANISSIMI
Biglietti a 10€ per tutti gli spettacoli della Stagione 2016 in qualunque data e settore. Valido per gli under 18 accompagnati da un adulto in possesso di titolo d’ingresso.


GRUPPI ASSOCIAZIONI CULTURALI
Biglietti con uno sconto del 10% sul prezzo intero con una prenotazione minima di 15 posti per spettacolo.

STUDENTI ISCRITTI ALL'UNIVERSITA' DI BOLOGNA

Biglietti a 10€ per gli spettacoli di turno "C" "Pomeriggio" e "Fuori abbonamento" d'Opera e Danza.
Eventuali biglietti invenduti, in qualsiasi turno di spettacolo, disponibili a partire da un'ora e mezza prima di ogni spettacolo (biglietti "last minute") al prezzo di 10€ .

ORARI DELLA BIGLIETTERIA

Mar > Ven 14.00 –18.00, Sab 11.00 –15.00

Tel. (+39) 051 529019 / Fax (+39) 051 529995

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nei giorni feriali di spettacolo: da 2 ore prima e fino a 15 minuti dopo l’inizio dello spettacolo; in quelli festivi da un’ora e mezza prima e fino a 15 minuti dopo l’inizio dello spettacolo

INFOLINE

Tel (+39) 051 529958 / Mar > Ven 10.00 – 14.00

Largo Respighi, 1 - 40126 Bologna