L’Ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

Tutti i vincitori del Baldi

Si è concluso domenica 5 giugno all' Oratorio San Rocco a Bologna con il concerto dei vincitori l' XI Concorso Andrea Baldi, presieduto dal M° Riccardo Risaliti.

BOLOGNA L' undicesima edizione del Concorso Internazionale Andrea Baldi, fondato dal pianista Sandro Baldi nel 2011 per perpetuare la memoria del figlio Andrea scomparso a 18 anni in un incidente stradale, ha registrato  quest'anno un numero elevato di partecipanti, 95 iscritti: i partecipanti al Concorso Internazionale sono stati 50, e 45 sono stati i partecipanti provenienti dalle scuole medie ad indirizzo musicale.

La giuria del Concorso Internazionale (categorie E e F) si è svolta sabato e domenica  era presieduta dal M° Riccardo Risaliti (presidente), pianista, critico musicale e storico docente all'Accademia pianistica di Imola e dai pianisti Ingrid Fliter, Luca Rasca e Mariangela Vacatello, accreditati interpreti di fama internazionale distintisi nei maggiori concorsi a livello mondiale come lo “F. Chopin” di Varsavia, il “F. Busoni” di Bolzano, il Concorso di Londra, e dal produttore discografico e critico musicale Alberto Spano. La giuria del Concorso Internazionale (categorie B, C, D) si è svolta venerdì 3 giugno ed era formata dai pianisti Luigi Caselli e Carlo Mazzoli che hanno sostituito gentilmente Ingrid Fliter e Mariangela Vacatello impegnate per attività artistica, dal pianista  Luca Rasca e da Alberto Spano.

La giuria della cat. A, Concorso Nazionale riservato alle scuole medie ad indirizzo musicale, le cui audizioni si sono svolte il 2 giugno era formata da Luigi Caselli, Alberto Spano e Luigi Verdi.

Nella categoria fino a 35 anni 1 premio assoluto con 97,66/100 (e vincitore di 5 concerti premio) a Alessio Ciprietti, allievo di Gabriella Dolfi e Carlo Palese che ha eseguito la Rapsodia n. 12 di Liszt, 1° premio con 95,25/100 a Wataru Mashimo allievo di Ingrid Fliter e Leonid Margarius che ha eseguito la sonata di Bartok, 2° premio con 94,5 a Gabriele Biffoni, allievo di Enrico Pace, Claudio Voghera e Aleksandr Madzar.

Nella categoria fino a 23 anni1 premio assoluto ex- aequo con 96/100 a Riccardo Martinelli e a Davide Scarabottolo (allievi di Mauro Minguzzi, Ingrid Fliter e Riccardo Risaliti il primo e Leonid Margarius e Lorella Ruffin Armellini il secondo) che hanno eseguitorispettivamente la Rapsodia Spagnola di Liszt e gli Studi trascendentali n. 8 e 12 sempre di Liszt.

Nella categoria fino a 17 anni1° premio assoluto con 98/100 a Giulia Zampieri (allieva di Adriana Silva e Igor Roma)  che ha eseguito il Mephisto Valzer di Liszt. 1° premio anche a Chiara Cerioni (97/100), Angelo Giovannitti (95,5) Alberto Pettine (95/100).

Nella categoria fino a 14 anni1° premio assoluto con 97/100 a Jacopo Golin (allievo di Isabella Lo Porto) che ha eseguitoTre preludi dall'opera 1 di Karol Szymanowski. 1° premio anche a Elena Molteni (96/100) e Lorenzo Faustini (95/100).

Nella categoria fino a 11 anni 1° premio assoluto con 98/100 a Josephine Palma (allieva di Maia Glouchkova) che ha suonatoil valzer op. 69 n. 1 di Chopin.

Nella categoria Ariservata alle scuole medie ad indirizzo musicale:

A1- prima media - 1° premio assoluto a Benedetta Guadalupi con 97/100 allieva di Maria Romana Furfaro che ha suonato il preludio n. 2 di Andrea Baldi.

A2 - seconda media - 1° premio assoluto a con 98 /100 a Sara Concheri allieva di Alberto Saccon  che ha eseguito il valzer in la min. op. postuma di Chopin

A4 - due tastiere -  1° premio assoluto con 96/100 a Adelaide Attolini e Martina Ferri, allieve di Iolanda degl'Innocenti.

Premio Andrea Baldi a  Benedetta Guadalupi con 96,7 (allieva di Maria Romana Furfaro), a Martina Ferri con 94 e con 93,7 ex-aequo a Luca Cioppi (allievo di Chiara Bartolotta) e a Letizia Ferrari (allieva di Iolanda degl'Innocenti) che ha eseguito il preludio n. 3 di Andrea Baldi.

Premio Curci a Benedetta Guadalupi,  allieva di Maria Romana Furfaro e alla Prof.ssa Iolanda degl'Innocenti.

Il concorso si è realizzato grazie al sostegno di Fondazione Marchesini ACT, Endas, Sidex, Carla Bonfichi e Antonella Brunelli e grazie alle donazioni del 5x1000

Il montepremi del concorso quest'anno era di 3800 euro e all’interno del bando erano contemplati anche un ‘premio Endas Emilia Romagna’, 3 premi speciali Andrea Baldi per le migliori esecuzioni delle composizioni del piccolo Andrea, un ‘premio Curci’ consistente in due buoni acquisto di libri delle edizioni Curci.

Oltre ai premi in denaro per ogni categoria, ai vincitori assoluti delle categorie E e F saranno assicurati otto concerti premio tra cui spiccano i due festival internazionali "Emilia Romagna Festival 23" e "PianoEchos "21"

Il concorso ha segnalato nelle passate edizioni grandi talenti come Michelle Candotti e poi Elia Cecino, Elena Nefedova e Gabriele Strata che successivamente hanno vinto il premio Venezia e tanti altri come  Daisuke Yagi, Johan Randvere, João Tavares Filho,Josiko Furukawa, Ruben Xhaferi, Susanna Braun, Fernanda Damiano, Alessandra Giunti, Alberto Tessarotto, Margherita Santi, Dario Zanconi ecc.

Per sostenere la prossima edizione del Concorso col 5 X 1000 basta inserire nella propria dichiarazione dei redditi il codice fiscale del circolo: C.F. 9204 7660 375 (casella associazioni di promozione sociale)

www.circolodellamusica.it


Registrati e ricevi gli aggiornamenti

 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.