L’Ape musicale  

rivista di musica, arti, cultura

 

   

Arena Young 2015/2016

PROPOSTA FORMATIVA DEDICATA AGLI UNDER 30
PER LA STAGIONE ARTISTICA 2015-2016 DELLA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Con il progetto Arena Young la Fondazione Arena di Verona rinnova anche per la Stagione Artistica 2015-2016 gli appuntamenti rivolti ai ragazzi in età scolare e con meno di trent’anni.

La proposta è studiata per avvicinare bambini e ragazzi alla musica sinfonica e diffondere la conoscenza dell’opera e del balletto, imparando divertendosi attraverso attività specifiche per le diverse fasce d’età che favoriscono l’incontro tra il mondo della Scuola e quello del Teatro.

Nel programma 2015-2016 si confermano le prove generali delle Stagioni Sinfonica, Opera e Balletto al Teatro Filarmonico e al Teatro Ristori aperte alle scuole di ogni ordine e grado, grazie al progetto Anteprima Scuole. Le prove dei titoli d’opera saranno precedute da una conversazione di approfondimento di circa un’ora in Sala Filarmonica.

Prosegue anche il progetto Ritorno all’Opera, per partecipare alla grande emozione della musica in serate dedicate al mondo della Scuola, che da quest’anno diventa Ritorno a Teatro. Il progetto infatti si arricchisce, oltre alle serate di lirica, anche dei titoli di danza e musica sinfonica. Gli incontri iniziano con un momento di approccio all’opera, al balletto o al programma del concerto, per proseguire con un aperitivo conviviale e la visione dello spettacolo in scena al Teatro Filarmonico.

Si rinnova anche l’iniziativa Il Teatro si racconta, proposta pensata per i giovanissimi che vede le maestranze artistiche dell’Arena di Verona raccontare il loro lavoro in parole e musica. Organizzato in tre sezioni oltre ad un’introduzione al dietro le quinte dell’opera La Sonnambula tenuta dal Direttore Artistico Paolo Gavazzeni, il progetto intende approfondire la conoscenza di Orchestra, Coro e Corpo di ballo con attività che coinvolgono in prima persona i ragazzi in sala e permettono loro di sperimentare per un giorno il “mestiere del Teatro”.

Si riconferma, inoltre, per le scuole che partecipano alle attività in programma, la possibilità di effettuare visite guidate gratuite, per conoscere la struttura del Teatro Filarmonico e vedere i laboratori al lavoro nelle fasi di realizzazione e montaggio delle scenografie degli spettacoli in cartellone.

Quest’anno si arricchisce con un nuovo titolo Opera Aperta, il progetto di educazione musicale ideato dalla musicista Elisabetta Garilli, in collaborazione con Fondazione Arena, e realizzato dal team didattico di “Disegnare Musica - Musica d’insieme per crescere”. Avviato nel 2013 in occasione del Festival del Centenario dell’Arena di Verona, il progetto mantiene nella programmazione didattica l’opera verdiana Aida, affrontata dalle classi negli ultimi tre anni, affiancandola però anche all’indagine de Il Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini. Il titolo buffo del compositore di Pesaro sarà quindi approfondito nella musica e nel libretto, integrato con le diverse materie studiate a scuola, fino a culminare in uno spettacolo scolastico aperto alla città il 31 maggio e il 1 giugno 2016 al Teatro Filarmonico.

La proposta formativa si articola quindi al Museo AMO, a Palazzo Forti, con il progetto educativo Didattica all’Opera, percorsi e laboratori didatticirivolti alle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria all’interno del mondo dell’Opera. A questo progetto si affianca l’innovativa
lezione-spettacolo L’Opera illustrata… a scuola! che l’équipe didattica AMO-laFogliaeilVento propone di allestire presso gli Istituti scolastici, per coinvolgere gli alunni dai 6 ai 12 anni nella coinvolgente storia di Riccarda la soprano.

Infine, si replica anche per quest’anno scolastico Famiglie all’Opera, imperdibili iniziative pensate per coinvolgere i ragazzi insieme ai loro genitori in attività ispirate alla musica classica e ai più celebri titoli lirici. Il primo appuntamento ha preso il via all’inizio del mese di ottobre ed i prossimi sono previsti per il periodo natalizio: domenica 20 dicembre 2015, martedì 5 e mercoledì 6 gennaio 2016 alle ore 16.00 con una nuova produzione de La Cenerentola di Gioachino Rossini adatta ai ragazzi. Si va quindi a domenica 21 febbraio 2016, sempre alle 16.00, con la nuova produzione per i giovani spettatori de Il carnevale degli animali di Camille Saint-Saëns.

Molteplici sono le promozioni con ingressi a prezzo speciale per gli spettacoli in cartellone della Fondazione Arena di Verona, a partire dalla tariffa dedicata agli allievi delleScuole di Danza per gli spettacoli di balletto, oltre a prezzi ridotti riservati agli Under 30 per tutti gli spettacoli della Stagione Artistica 2015-2016 e tariffe agevolate per gli studenti del Conservatorio di Verona “E. F. Dall’Abaco”, dell’Accademia di Belle Arti “G. B. Cignaroli”, della Verona Opera Academy e dell’Università degli Studi di Verona. E per assistere agli spettacoli del Festival lirico 2016 all’Arena di Verona si riconfermano le tariffe a prezzo ridotto di La Scuola è all’Operae L’Università è all’Opera, riservate a studenti e personale della Scuola e dell’Università.


Per informazioni e prenotazioni

Ufficio Formazione Fondazione Arena di Verona

Via Roma 7/d - 37121 Verona

Tel. (+39) 045 8051933 - Fax (+39) 045 590638

email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.arena.it

AMO Arena Museo Opera – Palazzo Forti

Via Massalongo, 7 | Via Forti, 1 - 37121 Verona

Tel./Fax (+39) 045 8030461

email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.arenamuseopera.com


 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.