L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Il Rossini serio torna al Met

Dall’11 al 26 dicembre a New York, con Joyce DiDonato, Daniela Barcellona, Lawrence Brownlee, John Osborn, la direzione di Michele Mariotti e la regia di Paul Curran.

Leggi la recensione del debutto della produzione: New York, La donna del lago, 25/02/2015

Dopo aver diretto lo scorso febbraio la prima esecuzione nella storia del Metropolitan della Donna del lago di Rossini, Michele Mariotti torna a New York il prossimo 11 dicembre per riproporre il capolavoro tratto da Walter Scott. Lo spettacolo, co-prodotto con la Santa Fe Opera, è firmato dal regista scozzese Paul Curran e si avvale di un cast stellare, che comprende Joyce DiDonato nel ruolo di Elena, Lawrence Browlee in quello di Giacomo V, Daniela Barcellona nelle vesti maschili di Malcolm e John Osborn come Rodrigo.

La donna del lago è un titolo affascinante – dice Mariotti, che è Direttore Musicale del Teatro Comunale di Bologna – soprattutto per l’atmosfera preromantica, che ne fa una sorta di anticamera del Guillaume Tell. Un’opera piena di suggestioni paniche, dove la natura ricopre un ruolo fondamentale. La torno ad affrontare a New York dopo il debutto di alcuni mesi fa, con un cast di cantanti straordinari, in particolare ritrovo Joyce DiDonato e Daniela Barcellona, già protagonisti della produzione che ho diretto a Londra nel 2013”.

Grande attesa per questo ritorno natalizio dell’opera rossiniana, tratta dal romanzo di Walter Scott The Lady of the Lake e ambientata nella Scozia del XVI secolo, in programma a New York fino al 26 dicembre (11, 15, 19, 22, 26 dicembre).

MICHELE MARIOTTI

Il New York Times ha scritto di lui: “Mariotti è salito rapidamente alla ribalta dirigendo le opere di Rossini, Bellini e Donizetti, usando i suoi rari talenti per capire come respirino i lavori e per comprendere come tirar fuori colori che molte volte sono considerati in modo semplicistico.” Michele Mariotti è Direttore Musicale del Teatro Comunale di Bologna.

Pesarese, ha concluso gli studi umanistici e si è diplomato in composizione al Conservatorio Rossini della sua città, dove ha anche studiato direzione d’orchestra sotto la guida di Manlio Benzi. Contemporaneamente si è diplomato col massimo dei voti e la lode presso l’Accademia Musicale Pescarese con Donato Renzetti. Nel 2005 ha fatto il suo debutto operistico dirigendo Il barbiere di Siviglia. Nel 2007 ha aperto con successo la stagione del Comunale di Bologna con il Simon Boccanegra di Verdi ed è stato Direttore principale del Teatro bolognese dal 2008 al 2014, dove ha diretto I puritani, La gazza ladra, Idomeneo, Carmen, Risorgimento e Il prigioniero, La cenerentola, La traviata, Le nozze di Figaro, Norma, Nabucco, Così fan tutte, Guillaume Tell, Un ballo in maschera e la Messa da Requiem di Mozart e di Verdi, oltre a numerosi concerti. Con l’Orchestra e il Coro del Comunale di Bologna ha portato in tournée a Tokyo I puritani e Carmen, oltre ad aver inciso alcuni cd con Juan Diego Florez per la Decca e Nino Machaidze per la Sony.

Ha diretto alla Scala di Milano, al Metropolitan di New York, al Covent Garden di Londra, all’Opéra di Parigi, al Regio di Torino, al San Carlo di Napoli, al Rossini Opera Festival di Pesaro, allo Sferisterio di Macerata, a Los Angeles, a Dresda, al Festival Verdi di Parma, a Chicago, a Washington, a Valencia, al Comunale di Firenze, al Massimo di Palermo, a Bilbao, al Festival di Wexford e all’Opera di Wallonie.

In concerto ha diretto l’Orchestre National de France, i Münchner Symphoniker, la Sinfonica di Galicia, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, la Toscanini di Parma, l'Oregon Symphony, al Festival di Perelada, al Liceu di Barcellona, al Teatro Real di Madrid, al Théâtre des Champs Elysées di Parigi, ai Pomeriggi Musicali di Milano, al Festival di Santander e a quello di Radio France a Montpellier.

Reduce dal successo della prima esecuzione della Donna del lago nella storia del Metropolitan di New York, de I puritani al Regio di Torino e del Flauto magico in 3D con la regia di Fanny&Alexander al Comunale di Bologna, tra i suoi recenti e futuri impegni figurano La traviata all’Opéra di Parigi e I due Foscari alla Scala di Milano, il ritorno sul podio dell'Orchestre National de France a Parigi, i debutti in concerto con l'Orchestra del Gewandhaus di Lipsia e con la Essener Philharmoniker e il concerto d'inaugurazione della stagione 2015-2016 de “I concerti del Lingotto” a Torino con l'Orchestra e il Coro del Teatro Comunale di Bologna.


Vuoi sostenere L'Ape musicale?
Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brescia.
Registrazione n. 1/2015 del 26/01/2015
© 2015 L'ape musicale. Tutti i diritti riservati

ATTENZIONE

Questo sito fa uso esclusivamente di cookie tecnici, ma alcune applicazioni possono prevedere cookie di terze parti.

Proseguendo nella navigazioni acconsenti all'utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni: Informativa sulla privacy

RECENSIONI  INTERVISTE NEWS 

TV RADIO e STREMING

VIDEO  TERZA PAGINA CORSI e CONCORSI 

CONTATTI

 

 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.