L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Indice articoli

Nuovo sovrintendente e cartellone 2016

Luciano Messi nuovo sovrintendente

Già direttore organizzativo e della produzione, Messi è stato nominato dal Cda dello Sferisterio.

Messi manterrà gli emolumenti del precedente incarico senza oneri economici per l’Associazione

Rafforzare la struttura dell’associazione, ottimizzare la gestione e implementare l’attività tra gli obbiettivi dell’incarico.

Macerata – Luciano Messi è il nuovo sovrintendente del Macerata Opera Festival – Arena Sferisterio. Maceratese, classe 1971, Messi ricopre già l’incarico di direttore organizzativo e della produzione dal 2006. Allo Sferisterio dal 1993, prima come impiegato e poi come libero professionista, in qualità di responsabile dell’ufficio di sovrintendenza e direzione artistica.

Il presidente dell’associazione Romano Carancini ha sottolineato che “la figura è prevista dallo statuto. A Luciano Messi sono riconosciute competenza, professionalità, autorevolezza e capacità di relazione. La nomina consentirà di rafforzare la struttura con una figura che ha competenze trasversali costruite in anni di proficua collaborazione all’interno dell’organizzazione”. Messi ha contribuito inoltre alla formazione della Rete Lirica Marchigiana, di cui è figura di coordinamento per quanto riguarda la programmazione, la produzione.

Dice ancora Carancini “Messi ha alle spalle il Cda al completo, il grande lavoro fatto insieme al direttore artistico Francesco Micheli in questi anni è testimoniato dai successi raggiunti dal 2012 ad oggi”.

“Raccolgo con passione e orgoglio la sfida davanti alla quale il Cda ha voluto pormi, seppur in un quadro di difficoltà generale del sistema dello spettacolo dal vivo” - ha detto Messi - “comincia un percorso nuovo che si affianca a quello precedente con l’obbiettivo di rafforzare la struttura dell’Associazione, implementare l’attività e ottimizzare la gestione. E’ una sfida che lega l’emozione al senso di responsabilità per l’impegno che mi attende. La qualità che abbiamo raggiunto è il punto di partenza, frutto di un grande lavoro di squadra. Voglio ringraziare tutti i compagni di viaggio, dal presidente e vicepresidente, al CdA, al direttore artistico, a tutto il personale e ai collaboratori dell’Associazione per la fiducia che ripongono nel mio operato”.

Messi non percepirà ulteriori emolumenti per il suo mandato rispetto al precedente incarico professionale. La carica manca dal 2002, anno dell’ultima stagione del Sovrintendente Claudio Orazi. A 44 anni Messi è tra i più giovani Sovrintendenti in Italia. Con Francesco Micheli, 1972, formano la direzione più giovane dell’intero circuito lirico.

Prosegui per la stagione 2016


Vuoi sostenere L'Ape musicale?
Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brescia.
Registrazione n. 1/2015 del 26/01/2015
© 2015 L'ape musicale. Tutti i diritti riservati

ATTENZIONE

Questo sito fa uso esclusivamente di cookie tecnici, ma alcune applicazioni possono prevedere cookie di terze parti.

Proseguendo nella navigazioni acconsenti all'utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni: Informativa sulla privacy

RECENSIONI  INTERVISTE NEWS 

TV RADIO e STREMING

VIDEO  TERZA PAGINA CORSI e CONCORSI 

CONTATTI

 

 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.