L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

MUSIC STREETS

Gli artisti di strada e i musicisti della Filarmonica per la prima volta insieme La rete invitata a scegliere i migliori busker dal 9 al 18 dicembre su www.musicstreets.unicredit.it

MILANO Cinque musicisti di strada, selezionati attraverso i social network, e cinque professori della Filarmonica della Scala sullo stesso palcoscenico in un concerto unico, in programma martedì 11 febbraio in Piazza Gae Aulenti: un affascinante viaggio nella musica che affianca e unisce generi musicali diversi. Questa è la sfida del progetto Music Streets, nato dalla collaborazione tra la Filarmonica della Scala e UniCredit, suo Main Partner, che da più di dieci anni lavorano insieme per avvicinare alla musica un pubblico sempre più ampio.

Dal 9 al 18 dicembre il pubblico potrà votare i propri busker preferiti (artisti di strada) tra i dieci proposti sul sito www.musicstreets.unicredit.it o sulla pagina Facebook UniCredit Italia: grazie ai social network il pubblico sarà così protagonista della selezione dei musicisti di strada. Sarà inoltre possibile seguire le selezioni, la storia dei musicisti e le prove del concerto attraverso l’aggiornamento del sito web dedicato a Music Streets e partecipando ai due google hangout, video incontri in streaming, con i musicisti in programma a gennaio sulla pagina UniCredit PR – Google+. Il concerto finale sarà inoltre trasmesso in online-streaming sul canale Youtube di UniCredit: un modo innovativo di coinvolgere le persone e di ascoltare dal vivo grande musica.

Music Streets rafforza la partnership che lega UniCredit e Filarmonica della Scala fin dal 2000. Una partnership basata su valori e obiettivi comuni: tendere all'eccellenza e all'internazionalità, fondere culture diverse in un linguaggio comune e aprire la cultura musicale a un pubblico il più vasto e diversificato possibile. Questo progetto completa, infatti, un ventaglio di iniziative che include le prove aperte del ciclo La Filarmonica della Scala incontra la città, il progetto didattico Sound, Music! per i bambini delle elementari, la trasmissione dei concerti nei cinema dell’iniziativa MusicEmotion e i grandi concerti in piazza. Anche l’apertura a generi musicali diversi dà continuità a precedenti iniziative di successo: dal mondo del Jazz con Bobby McFerrin e Stefano Bollani agli eventi multimediali con Tan Dun, fino alla prima proiezione alla Scala di un film muto con colonna sonora dal vivo (Metropolis). Music Streets va alla scoperta del mondo dei busker che ha assunto un rilievo nuovo nel panorama musicale, con festival dedicati e artisti sempre più sorprendenti: anche in questo caso la Filarmonica e UniCredit scompigliano le carte e scommettono sull’originalità.

Il concerto di martedì 11 febbraio 2014 alle ore 18.00 in piazza Gae Aulenti rappresenterà la tappa finale di questo percorso che vede protagonisti la Filarmonica della Scala, i busker, UniCredit, il popolo della rete e tutti i curiosi e appassionati che seguiranno questo insolito momento musicale in piazza o in streaming. Realtà apparentemente lontane tra loro interagiranno e collaboreranno per creare un evento unico aperto a tutti. I 10 musicisti interpreteranno brani di grandi compositori arrangiati per gli strumenti da Stefano Nanni.

Tutte le attività online possono essere seguite grazie all’hashtag #musicstreets.


Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



 
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.