Calendario di febbraio 2014

 

 

FEBBRAIO 2014

Sabato 1 Teatro Regio - Ore 20 Opera Posti a € 90 - 70 - 55 - 29   STAGIONE D’OPERA 2013-2014   MADAMA BUTTERFLY   Tragedia giapponese in dueatti Libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa dal racconto di John Luther Long e dal dramma di David Belasco Musica di Giacomo Puccini   Pinchas Steinberg direttore Regia diDamiano Michieletto ripresa da Roberto Pizzuto Scene di Paolo Fantin Costumi di Carla Teti Luci di Marco Filibeck Claudio Fenoglio maestro del coro Orchestra e Coro del Teatro Regio Allestimento Teatro Regio Con Amarilli Nizza, Massimiliano Pisapia, Alberto Mastromarino, Giovanna Lanza   Repliche fino al 6 febbraio   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it Vendita alla Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte - Torinocultura (via Garibaldi angolo piazza Castello) - Numero verde: 800.329329 e presso i punti vendita Vivaticket (v. elenco in home page di www.vivaticket.it)

Vendita on line: Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

Vendita telefonica con carta di credito: Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12) Last minute: un’ora prima dello spettacolo, vendita garantita di almeno 30 biglietti con riduzione del 20%

Martedì 4 Teatro Regio - Ore 20 Opera Posti a € 90 - 70 - 55 - 29   STAGIONE D’OPERA 2013-2014   MADAMA BUTTERFLY   Tragedia giapponese in dueatti Libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa dal racconto di John Luther Long e dal dramma di David Belasco Musica di Giacomo Puccini   Pinchas Steinberg direttore Regia diDamiano Michieletto ripresa da Roberto Pizzuto Scene di Paolo Fantin Costumi di Carla Teti Luci di Marco Filibeck Claudio Fenoglio maestro del coro Orchestra e Coro del Teatro Regio Allestimento Teatro Regio Con Amarilli Nizza, Massimiliano Pisapia, Alberto Mastromarino, Giovanna Lanza   L’opera sarà trasmessa in diretta radiofonica su Radio3 e proiettata in diretta HD nei cinema del circuito Microcinema   Ultima replica giovedì 6 febbraio ore 20   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it Vendita alla Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte - Torinocultura (via Garibaldi angolo piazza Castello) - Numero verde: 800.329329 e presso i punti vendita Vivaticket (v. elenco in home page di www.vivaticket.it)

Vendita on line: Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

Vendita telefonica con carta di credito: Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12) Last minute: un’ora prima dello spettacolo, vendita garantita di almeno 30 biglietti con riduzione del 20%   Per la diretta HD nei cinema Nell’ambito de “La grande stagione live 2013-2014” Organizzazione Microcinema Distribuzione Informazioni: www.microcinema.eu - www.grandestagionelive,it Sale di proiezione in Torino: Centrale,Due Giardini, Fratelli Marx Saledi proiezione in Piemonte: Lumière (Asti), Contardo Ferrini (Caraglio), I Portici (Fossano), Politeama (Ivrea), Il Mulino (Piossasco), Silvio Pellico (Trecate)

Mercoledì 5 Piccolo Regio Puccini - Ore 17.30 Conferenza Ingresso libero   LE CONFERENZE DEL REGIO 2013-2014   Incontro con l’Opera: Turandot   Conversazione e ascolti discografici a cura di Lorenzo Ferrero In occasione della messa in scena del dramma lirico di Giacomo Puccini (Teatro Regio, dal 12 al 27 febbraio)   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557; www.teatroregio.torino.it

Giovedì 6 Teatro Regio - Ore 20 Opera Posti a € 90 - 70 - 55 - 29   STAGIONE D’OPERA 2013-2014   MADAMA BUTTERFLY   Tragedia giapponese in dueatti Libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa dal racconto di John Luther Long e dal dramma di David Belasco Musica di Giacomo Puccini   Pinchas Steinberg direttore Regia diDamiano Michieletto ripresa da Roberto Pizzuto Scene di Paolo Fantin Costumi di Carla Teti Luci di Marco Filibeck Claudio Fenoglio maestro del coro Orchestra e Coro del Teatro Regio Allestimento Teatro Regio Con Amarilli Nizza, Massimiliano Pisapia, Alberto Mastromarino, Giovanna Lanza   ULTIMA REPLICA   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it Vendita alla Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte - Torinocultura (via Garibaldi angolo piazza Castello) - Numero verde: 800.329329 e presso i punti vendita Vivaticket (v. elenco in home page di www.vivaticket.it)

Vendita on line: Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

Vendita telefonica con carta di credito: Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12) Last minute: un’ora prima dello spettacolo, vendita garantita di almeno 30 biglietti con riduzione del 20%

Domenica 9 Piccolo Regio Puccini - Ore 11 Concerto Posti a € 10 (ridotti under 16: € 5)   I CONCERTI APERITIVO 2013-2014   QUINTETTO REGIO   Gruppo da camera del Teatro Regio Sergey Galaktionov violino, Tomoka Osakabe violino, Armando Barilli viola, Davide Eusebietti violoncello, Davide Botto contrabbasso   Programma: Franz Schubert: Quintetto in do maggiore op. post. 163, D 956   Al termine del concerto, nel Foyer del Toro, aperitivo offerto da Sylla Sebaste di Barolo e da Saclà in collaborazione con il Catering.net   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557; www.teatroregio.torino.it Vendita alla Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte - Torinocultura (via Garibaldi angolo piazza Castello) - Numero verde: 800.329329 e presso i punti vendita Vivaticket (v. elenco in home page di www.vivaticket.it)

Vendita on line: Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

Vendita telefonica con carta di credito: Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12) Last minute: un’ora prima del concerto, vendita garantita di almeno 30 biglietti

Mercoledì 12 Teatro Regio - Ore 20 (Turno A) Opera Posti a € 160 - 120 - 100 - 55   STAGIONE D’OPERA 2013-2014   TURANDOT   Dramma lirico in tre atti e cinque quadri Libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni dall’omonima fiaba teatrale di Carlo Gozzi Musica di Giacomo Puccini (duetto e scena finale completati da Franco Alfano)   Pinchas Steinberg direttore Regia diGiuliano Montaldo Scene di Luciano Ricceri Costumi di Elisabetta Montaldo CoreografiadiGiovanni Di Cicco Luci di Andrea Anfossi Claudio Fenoglio maestro dei cori Orchestra e Coro del Teatro Regio Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi” Allestimento Teatro Carlo Felice di Genova Con Lise Lindstrom, Roberto Aronica, Carmen Giannattasio, Giacomo Prestia   L’opera sarà trasmessa in diretta radiofonica su Radio3   Con il sostegno della Fondazione CRT   Repliche fino al 27 febbraio   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it Vendita alla Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte - Torinocultura (via Garibaldi angolo piazza Castello) - Numero verde: 800.329329 e presso i punti vendita Vivaticket (v. elenco in home page di www.vivaticket.it)

Vendita on line: Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

Vendita telefonica con carta di credito: Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12) Last minute: un’ora prima dello spettacolo, vendita garantita di almeno 30 biglietti con riduzione del 20% 

Giovedì 13 Teatro Regio - Ore 20 (Turno Aziendale) Opera Posti a € 90 - 70 - 55 - 29   STAGIONE D’OPERA 2013-2014   TURANDOT   Dramma lirico in tre atti e cinque quadri Libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni dall’omonima fiaba teatrale di Carlo Gozzi Musica di Giacomo Puccini (duetto e scena finale completati da Franco Alfano)   Pinchas Steinberg direttore Regia diGiuliano Montaldo Scene di Luciano Ricceri Costumi di Elisabetta Montaldo CoreografiadiGiovanni Di Cicco Luci di Andrea Anfossi Claudio Fenoglio maestro dei cori Orchestra e Coro del Teatro Regio Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi” Allestimento Teatro Carlo Felice di Genova Con Johanna Rusanen, Walter Fraccaro, Erika Grimaldi, Giacomo Prestia   Con il sostegno della Fondazione CRT   Repliche fino al 27 febbraio   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it Vendita alla Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte - Torinocultura (via Garibaldi angolo piazza Castello) - Numero verde: 800.329329 e presso i punti vendita Vivaticket (v. elenco in home page di www.vivaticket.it)

Vendita on line: Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

Vendita telefonica con carta di credito: Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12) Last minute: un’ora prima dello spettacolo, vendita garantita di almeno 30 biglietti con riduzione del 20%

Venerdì 14 Teatro Regio - Ore 20 (Turno B) OperaBiglietti esauriti. Solo 30 posti in vendita dalle ore 19   STAGIONE D’OPERA 2013-2014   TURANDOT   Dramma lirico in tre atti e cinque quadri Libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni dall’omonima fiaba teatrale di Carlo Gozzi Musica di Giacomo Puccini (duetto e scena finale completati da Franco Alfano)   Pinchas Steinberg direttore Regia diGiuliano Montaldo Scene di Luciano Ricceri Costumi di Elisabetta Montaldo CoreografiadiGiovanni Di Cicco Luci di Andrea Anfossi Claudio Fenoglio maestro dei cori Orchestra e Coro del Teatro Regio Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi” Allestimento Teatro Carlo Felice di Genova Con Lise Lindstrom, Roberto Aronica, Carmen Giannattasio, Giacomo Prestia   Con il sostegno della Fondazione CRT   Repliche fino al 27 febbraio   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242 Last minute: un’ora prima dello spettacolo, vendita garantita di almeno 30 biglietti con riduzione del 20%

Sabato 15 Teatro Regio - Ore 20 (Turno Regione 2) Opera Posti a € 90 - 70 - 55 - 29   STAGIONE D’OPERA 2013-2014   TURANDOT   Dramma lirico in tre atti e cinque quadri Libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni dall’omonima fiaba teatrale di Carlo Gozzi Musica di Giacomo Puccini (duetto e scena finale completati da Franco Alfano)   Pinchas Steinberg direttore Regia diGiuliano Montaldo Scene di Luciano Ricceri Costumi di Elisabetta Montaldo CoreografiadiGiovanni Di Cicco Luci di Andrea Anfossi Claudio Fenoglio maestro dei cori Orchestra e Coro del Teatro Regio Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi” Allestimento Teatro Carlo Felice di Genova Con Johanna Rusanen, Walter Fraccaro, Erika Grimaldi, Giacomo Prestia   Con il sostegno della Fondazione CRT   Repliche fino al 27 febbraio   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it Vendita alla Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte - Torinocultura (via Garibaldi angolo piazza Castello) - Numero verde: 800.329329 e presso i punti vendita Vivaticket (v. elenco in home page di www.vivaticket.it)

Vendita on line: Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

Vendita telefonica con carta di credito: Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12) Last minute: un’ora prima dello spettacolo, vendita garantita di almeno 30 biglietti con riduzione del 20% 

Domenica 16 Piccolo Regio Puccini - Ore 11 ConcertoBiglietti esauriti. Solo 30 posti in vendita dalle ore 10   I CONCERTI APERITIVO 2013-2014   C’ERA UNA VOLTA… IL CINEMA   Gruppo da camera del Teatro Regio Alessio Murgia violino, Enrico Luxardo violino, Alessandro Cipolletta viola, Relja Lukic violoncello, Atos Canestrelli contrabbasso, Luigi Finetto oboe, Luigi Picatto clarinetto, Fabrizio Dindo corno, Evandro Merisio corno, Ranieri Paluselli percussioni   Musiche di Nino Rota, John Williams, Ennio Morricone, Fiorenzo Carpi, John Barry, Nicola Piovani, Bruce Broughton Arrangiamenti di Alessio Murgia   Al termine del concerto, nel Foyer del Toro, aperitivo offerto da Sylla Sebaste di Barolo e da Saclà in collaborazione con il Catering.net   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557; www.teatroregio.torino.it Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242 Last minute: un’ora prima del concerto, vendita garantita di almeno 30 biglietti __________________________________________

Teatro Regio - Ore 15 (Turno F) Opera Posti a € 90 - 70 - 55 - 29   STAGIONE D’OPERA 2013-2014   TURANDOT   Dramma lirico in tre atti e cinque quadri Libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni dall’omonima fiaba teatrale di Carlo Gozzi Musica di Giacomo Puccini (duetto e scena finale completati da Franco Alfano)   Pinchas Steinberg direttore Regia diGiuliano Montaldo Scene di Luciano Ricceri Costumi di Elisabetta Montaldo CoreografiadiGiovanni Di Cicco Luci di Andrea Anfossi Claudio Fenoglio maestro dei cori Orchestra e Coro del Teatro Regio Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi” Allestimento Teatro Carlo Felice di Genova Con Lise Lindstrom, Roberto Aronica, Carmen Giannattasio, Giacomo Prestia   Con il sostegno della Fondazione CRT   Repliche fino al 27 febbraio   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it Vendita alla Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte - Torinocultura (via Garibaldi angolo piazza Castello) - Numero verde: 800.329329 e presso i punti vendita Vivaticket (v. elenco in home page di www.vivaticket.it)

Vendita on line: Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

Vendita telefonica con carta di credito: Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12) Last minute: un’ora prima dello spettacolo, vendita garantita di almeno 30 biglietti con riduzione del 20%

Mercoledì 19 Teatro Regio - Ore 20.30 Concerto Posti a € 25 (ridotti € 20*; under 30: € 15)   I CONCERTI 2013-2014   ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO REGIO   Pinchas Steinbergdirettore Natascha Petrinskymezzosoprano Claudio Fenoglio maestro del coro   Programma: Sergej Prokof’ev: Aleksandr Nevskij, cantata per mezzosoprano, coro e orchestra op. 78 Pëtr Il’ič Čajkovskij: Sinfonia n. 4 in fa minore op. 36   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557; www.teatroregio.torino.it * riservato abbonati alla Stagione d’Opera 2013-14 del Teatro Regio e over 65 Vendita alla Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte - Torinocultura (via Garibaldi angolo piazza Castello) - Numero verde: 800.329329 e presso i punti vendita Vivaticket (v. elenco in home page di www.vivaticket.it)

Vendita on line: Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

Vendita telefonica con carta di credito: Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12) Last minute: un’ora prima del concerto, vendita garantita di almeno 30 biglietti a € 15

Giovedì 20 Teatro Regio - Ore 20 (Turno Familiare) Opera Posti a € 90 - 70 - 55 - 29   STAGIONE D’OPERA 2013-2014   TURANDOT   Dramma lirico in tre atti e cinque quadri Libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni dall’omonima fiaba teatrale di Carlo Gozzi Musica di Giacomo Puccini (duetto e scena finale completati da Franco Alfano)   Pinchas Steinberg direttore Regia diGiuliano Montaldo Scene di Luciano Ricceri Costumi di Elisabetta Montaldo CoreografiadiGiovanni Di Cicco Luci di Andrea Anfossi Claudio Fenoglio maestro dei cori Orchestra e Coro del Teatro Regio Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi” Allestimento Teatro Carlo Felice di Genova Con Johanna Rusanen, Walter Fraccaro, Erika Grimaldi, Giacomo Prestia   Con il sostegno della Fondazione CRT   Repliche fino al 27 febbraio   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it Vendita alla Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte - Torinocultura (via Garibaldi angolo piazza Castello) - Numero verde: 800.329329 e presso i punti vendita Vivaticket (v. elenco in home page di www.vivaticket.it)

Vendita on line: Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

Vendita telefonica con carta di credito: Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12) Last minute: un’ora prima dello spettacolo, vendita garantita di almeno 30 biglietti con riduzione del 20%

Venerdì 21 Rivalta di Torino (TO) - Cappella del Monastero Concerto Ore 21 - Ingresso libero   IL REGIO ITINERANTE   Clarivoces Ensemble   Strumentisti dell’Orchestra del Teatro Regio Luigi Picatto clarinetto piccolo, Alessandro Dorella clarinetto, Luciano Meola corno di bassetto, Edmondo Tedesco clarinetto basso, Federico Marchesano contrabbasso, Fiorenzo Sordini batteria e percussioni Musiche di Duke Ellington, Charlie Parker, Henry Mancini, Zequinha de Abreu, Glenn Miller, Aaron Copland, Kenny Dorham, Modest Musorgskij, Vittorio Monti Rielaborazioni Emerson, Lake & Palmer   Nell’ambito della “VIII Stagione Concertistica 2013-2014” Organizzazione Comune di Rivalta di Torino in collaborazione con Teatro Regio Torino Informazioni: Comune di Rivalta di Torino Ufficio Cultura - Tel. 011.9045585 Sede del concerto: via Balegno 2

Sabato 22 Teatro Regio - Ore 15 (Turno Pomeridiano 2) OperaBiglietti esauriti. Solo 30 posti in vendita dalle ore 14   STAGIONE D’OPERA 2013-2014   TURANDOT   Dramma lirico in tre atti e cinque quadri Libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni dall’omonima fiaba teatrale di Carlo Gozzi Musica di Giacomo Puccini (duetto e scena finale completati da Franco Alfano)   Pinchas Steinberg direttore Regia diGiuliano Montaldo Scene di Luciano Ricceri Costumi di Elisabetta Montaldo CoreografiadiGiovanni Di Cicco Luci di Andrea Anfossi Claudio Fenoglio maestro dei cori Orchestra e Coro del Teatro Regio Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi” Allestimento Teatro Carlo Felice di Genova Con Johanna Rusanen, Walter Fraccaro, Erika Grimaldi, Giacomo Prestia   Con il sostegno della Fondazione CRT   Repliche fino al 27 febbraio   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242 Last minute: un’ora prima dello spettacolo, vendita garantita di almeno 30 biglietti

Domenica 23 Teatro Regio - Ore 15 (Turno C) Opera Posti a € 90 - 70 - 55 - 29   STAGIONE D’OPERA 2013-2014   TURANDOT   Dramma lirico in tre atti e cinque quadri Libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni dall’omonima fiaba teatrale di Carlo Gozzi Musica di Giacomo Puccini (duetto e scena finale completati da Franco Alfano)   Pinchas Steinberg direttore Regia diGiuliano Montaldo Scene di Luciano Ricceri Costumi di Elisabetta Montaldo CoreografiadiGiovanni Di Cicco Luci di Andrea Anfossi Claudio Fenoglio maestro dei cori Orchestra e Coro del Teatro Regio Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi” Allestimento Teatro Carlo Felice di Genova Con Lise Lindstrom, Roberto Aronica, Carmen Giannattasio, Giacomo Prestia   Con il sostegno della Fondazione CRT   Repliche fino al 27 febbraio   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it Vendita alla Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte - Torinocultura (via Garibaldi angolo piazza Castello) - Numero verde: 800.329329 e presso i punti vendita Vivaticket (v. elenco in home page di www.vivaticket.it)

Vendita on line: Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

Vendita telefonica con carta di credito: Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12) Last minute: un’ora prima dello spettacolo, vendita garantita di almeno 30 biglietti con riduzione del 20%

Martedì 25 Teatro Regio - Ore 15 (Turno Pomeridiano 1) Opera Posti a € 50 - 40 - 35 - 29   STAGIONE D’OPERA 2013-2014   TURANDOT   Dramma lirico in tre atti e cinque quadri Libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni dall’omonima fiaba teatrale di Carlo Gozzi Musica di Giacomo Puccini (duetto e scena finale completati da Franco Alfano)   Giampaolo Bisanti direttore Regia diGiuliano Montaldo Scene di Luciano Ricceri Costumi di Elisabetta Montaldo CoreografiadiGiovanni Di Cicco Luci di Andrea Anfossi Claudio Fenoglio maestro dei cori Orchestra e Coro del Teatro Regio Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi” Allestimento Teatro Carlo Felice di Genova Con Johanna Rusanen, Walter Fraccaro, Erika Grimaldi, Giacomo Prestia   Con il sostegno della Fondazione CRT   Repliche fino al 27 febbraio   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it Vendita alla Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte - Torinocultura (via Garibaldi angolo piazza Castello) - Numero verde: 800.329329 e presso i punti vendita Vivaticket (v. elenco in home page di www.vivaticket.it)

Vendita on line: Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

Vendita telefonica con carta di credito: Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12) Last minute: un’ora prima dello spettacolo, vendita garantita di almeno 30 biglietti

Mercoledì 26 Teatro Regio - Ore 20 (Turno D) Opera Posti a € 90 - 70 - 55 - 29   STAGIONE D’OPERA 2013-2014   TURANDOT   Dramma lirico in tre atti e cinque quadri Libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni dall’omonima fiaba teatrale di Carlo Gozzi Musica di Giacomo Puccini (duetto e scena finale completati da Franco Alfano)   Giampaolo Bisanti direttore Regia diGiuliano Montaldo Scene di Luciano Ricceri Costumi di Elisabetta Montaldo CoreografiadiGiovanni Di Cicco Luci di Andrea Anfossi Claudio Fenoglio maestro dei cori Orchestra e Coro del Teatro Regio Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi” Allestimento Teatro Carlo Felice di Genova Con Lise Lindstrom, Roberto Aronica, Carmen Giannattasio, Giacomo Prestia   Con il sostegno della Fondazione CRT   Ultima replica giovedì 27 febbraio ore 20   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it Vendita alla Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte - Torinocultura (via Garibaldi angolo piazza Castello) - Numero verde: 800.329329 e presso i punti vendita Vivaticket (v. elenco in home page di www.vivaticket.it)

Vendita on line: Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

Vendita telefonica con carta di credito: Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12) Last minute: un’ora prima dello spettacolo, vendita garantita di almeno 30 biglietti con riduzione del 20%

Giovedì 27 Teatro Regio - Ore 20 Opera Posti a € 90 - 70 - 55 - 29   STAGIONE D’OPERA 2013-2014   TURANDOT   Dramma lirico in tre atti e cinque quadri Libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni dall’omonima fiaba teatrale di Carlo Gozzi Musica di Giacomo Puccini (duetto e scena finale completati da Franco Alfano)   Giampaolo Bisanti direttore Regia diGiuliano Montaldo Scene di Luciano Ricceri Costumi di Elisabetta Montaldo CoreografiadiGiovanni Di Cicco Luci di Andrea Anfossi Claudio Fenoglio maestro dei cori Orchestra e Coro del Teatro Regio Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi” Allestimento Teatro Carlo Felice di Genova Con Johanna Rusanen, Walter Fraccaro, Erika Grimaldi, Giacomo Prestia   Con il sostegno della Fondazione CRT   ULTIMA REPLICA   Organizzazione Teatro Regio Torino Informazioni: Teatro Regio - Tel. 011.8815.557 e www.teatroregio.torino.it Vendita alla Biglietteria del Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242, presso Infopiemonte - Torinocultura (via Garibaldi angolo piazza Castello) - Numero verde: 800.329329 e presso i punti vendita Vivaticket (v. elenco in home page di www.vivaticket.it)

Vendita on line: Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

Vendita telefonica con carta di credito: Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12) Last minute: un’ora prima dello spettacolo, vendita garantita di almeno 30 biglietti con riduzione del 20%

Venerdì 28 Nichelino (TO) - Chiesa antica della SS. Trinità ConcertoOre 21 - Ingresso € 5   IL REGIO ITINERANTE   Quintetto Prestige   Strumentisti dell’Orchestra del Teatro Regio Federico Giarbella flauto, Alessandro Cammilli oboe, Luigi Picatto clarinetto, Ugo Favaro corno, Orazio Lodin fagotto Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart, Georges Bizet, Alexander von Zemlinsky, Johannes Brahms, Gioachino Rossini   Nell’ambito della “2ª Stagione Concertistica 2014” Organizzazione Città di Nichelino in collaborazione con Teatro Regio Torino Prenotazioni e vendita: Teatro Civico Superga - Tel. 011.6279789 (da giovedì a sabato ore 15.30-19.30); Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; www.teatrosuperga.it Informazioni: Comune di Nichelino Ufficio Cultura - Tel. 011.6819271


 

Madama Butterfly

 

Tragedia giapponese in dueatti

Libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa

dal racconto di John Luther Long e dal dramma di David Belasco

 

Musica di Giacomo Puccini

 

Personaggi Interpreti

 

Madama Butterfly (Cio-cio-san) sopranoAmarilli Nizza

F.B. Pinkerton, tenente della Marina U.S.A. tenore Massimiliano Pisapia

Sharpless, console degli U.S.A. a Nagasaki baritono Alberto Mastromarino

Suzuki, servente di Cio-cio-san mezzosoprano Giovanna Lanza

Goro, nakodo tenoreLuca Casalin

Il principe Yamadori baritono Donato Di Gioia

Lo zio bonzo basso Seung Pil Choi

Il commissario imperiale baritono Ryan Milstead

 

 

Direttore d’orchestra Pinchas Steinberg

Regia Damiano Michieletto ripresa da Roberto Pizzuto

Scene Paolo Fantin

Costumi Carla Teti

Luci Marco Filibeck

Maestro del coro Claudio Fenoglio

 

ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO REGIO

 

Allestimento Teatro Regio

      Teatro Regio Sabato 1 Febbraio 2014 ore 20 Martedì 4 Febbraio 2014 ore 20 Giovedì 6 Febbraio 2014 ore 20


MADAMA BUTTERFLY

di Giacomo Puccini

 

Nel giugno del 1900 Puccini è a Londra per alcune recite di Tosca e una sera si reca al Duke of York’s Theater, dove assiste al dramma Madame Butterfly, che David Belasco aveva tratto dal racconto di John Luther Long. Puccini non conosce l’inglese, ma rimane affascinato dalla vicenda della giovane giapponese che si suicida per amore. Appena tornato in Italia chiede a Giulio Ricordi l’autorizzazione per trarre un’opera da quel lavoro e nei primi mesi del 1901 Illica e Giacosa sono già alle prese con il libretto di Madama Butterfly. In quegli anni, il filone esotico era una vera e propria moda in letteratura, arte, musica (nel 1898, sempre su libretto di Illica, Mascagni aveva composto Iris, infelice storia di una fanciulla giapponese che si toglie la vita). Puccini si documenta su alcuni temi musicali giapponesi, che avrebbe poi inserito nell’opera (nel primo atto compare anche una citazione dell’inno americano). L’opera va in scena il 17 febbraio 1904 al Teatro alla Scala, Rosina Storchio è la protagonista, Giovanni Zenatello è Pinkerton e Giuseppe De Luca è Sharpless: è uno dei più clamorosi insuccessi della storia dell’opera: «con animo triste ma forte ti dico che fu un vero linciaggio. Non ascoltarono una nota quei cannibali. Che orrenda orgia di forsennati, briachi d’odio. Ma la mia Butterfly rimane qual è: l’opera più sentita e suggestiva ch’io abbia mai concepito. E avrò la rivincita, vedrai, se la darò in un ambiente meno vasto e meno saturo d’odi e di passioni», scrive Puccini all’amico Camillo Bondi. La Butterfly rinasce al Teatro Grande di Brescia il 28 maggio 1904, con alcune modifiche: via un po’ di macchiette e di colore locale nel primo atto, divisione in tre atti (alla prima, il secondo atto era stato considerato troppo lungo), inserimento di una nuova aria per Pinkerton, «Addio, fiorito asil». È un trionfo.

 

ATTO I

Collina presso Nagasaki. Goro, il sensale di matrimoni, mostra all’ufficiale americano Pinkerton la casa che ha affittato per le sue nozze con la geisha Madama Butterfly (Cio-cio-san). Arriva il console americano Sharpless: Pinkerton gli confessa che sposerà la bella e giovane Butterfly secondo il rito giapponese, perché dopo un mese avrà la facoltà di ripudiarla. Sharpless non approva il comportamento così cinico del giovane, e brinda alla sua famiglia lontana in America; l’ufficiale brinda invece a quando si sposerà per davvero con un’americana. Arriva Butterfly, e Sharpless è turbato perché capisce che la ragazza crede fermamente in quel matrimonio. La cerimonia ha luogo ma, mentre tutti stanno festeggiando, arriva furioso lo zio bonzo che maledice Butterfly, rea di aver ripudiato la propria religione per poter sposare un americano. Pinkerton scaccia tutti e consola il pianto di Cio-cio-san: è la loro prima notte di nozze.

 

ATTO II

Parte prima.Interno della casetta di Butterfly. Sono passati tre anni. Pinkerton aveva promesso di tornare a primavera e Butterfly continua ad aspettarlo mentre Suzuki, sua cameriera, è convinta che non tornerà più. Arriva Sharpless, che vorrebbe leggere a Cio-cio-san una lettera di Pinkerton in cui l’uomo le spiega che il loro matrimonio è finito, ma Butterfly continua a interromperlo e a fraintendere le parole lette dal console. Allora Sharpless le chiede cosa farebbe se il marito non tornasse più, e la ragazza risponde con fermezza: o tornare a fare la geisha o uccidersi. Poi, gli mostra un bambino biondo di tre anni: è il figlio di Pinkerton. Un colpo di cannone annuncia che è arrivata una nave: Butterfly ordina a Suzuki di cospargere la stanza con tutti i fiori del giardino e si prepara ad aspettare Pinkerton in piedi tutta la notte.

 

Parte seconda.La stessa scena.è l’alba. Pinkerton non è arrivato. Butterfly porta il bambino a dormire in casa. Pinkerton e Sharpless giungono, ma chiedono a Suzuki di non avvisare Cio-cio-san. Pinkerton, oppresso dal rimorso, fugge vigliaccamente. Arriva Butterfly e, vedendo il console, pensa che il marito sia tornato, ma in giardino vede una donna occidentale e capisce tutto: è Kate, la moglie di Pinkerton. Butterfly promette di lasciare il bambino al marito solo se Pinkerton verrà a prenderlo. Poi congeda tutti, anche Sharpless, che promette di tornare dopo mezz’ora con Pinkerton e, dopo aver abbracciato il figlioletto, si uccide.


MADAMA BUTTERFLY

Prezzi dei biglietti   Settore A Settore B Settore C Ridotta visibilità90 70 55 29   Last minute

Un’ora prima di ogni spettacolo è garantita la disponibilità di almeno 30 posti, in vendita (massimo 2 a persona) con una riduzione del 20% circa sul prezzo del biglietto

 

Biglietteria e Informazioni   TEATRO REGIO Piazza Castello, 215 - 10124 Torino Tel. 011.8815.1 - Fax 011.8815.214   Vendita diretta   Biglietteria Teatro Regio

Tel. 011.8815.241/242

Fax 011.8815.601 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Orario di apertura: da martedì a venerdì: 10.30-18; sabato: 10.30-16 un’ora prima degli spettacoli   Infopiemonte - Torinocultura Via Garibaldi angolo piazza Castello (Torino) da lunedì a domenica: ore 10-18

Numero Verde: 800.329329

 

Vendita online

Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

 

Vendita telefonica con carta di credito Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12)   Informazioni Piazza Castello 215 - Ingresso uffici Tel. 011.8815.557 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Orario del servizio: da lunedì a venerdì: ore 9.30-13 e 14-17.30; sabato: ore 9.30-13.30   www.teatroregio.torino.it 


 

Turandot

 

Dramma lirico in tre atti e cinque quadri

Libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni

dall’omonima fiaba teatrale di Carlo Gozzi

 

Musica di Giacomo Puccini

 

Duetto e scena finale completati da Franco Alfano

 

Personaggi Interpreti

 

La principessa Turandotsoprano Lise Lindstrom / Johanna Rusanen*

Il principe ignoto (Calaf), figlio di Timurtenore Roberto Aronica/ Walter Fraccaro*

Liù, giovane schiavasoprano Carmen Giannattasio/ Erika Grimaldi*

Timur, re tartaro spodestatobasso Giacomo Prestia

L’imperatore Altoum tenore Antonello Ceron

Ping, gran cancellierebaritono Donato Di Gioia

Pang, gran provveditoretenoreLuca Casalin

Pong, gran cucinieretenore Saverio Fiore

Un mandarino baritono Ryan Milstead

 

Direttore d’orchestra Pinchas Steinberg/ Giampaolo Bisanti (25, 26, 27)

Regia GiulianoMontaldo

Scene Luciano Ricceri

Costumi Elisabetta Montaldo

CoreografiaGiovanni Di Cicco

Luci Andrea Anfossi

Assistente alla regia Fausto Cosentino

Maestro dei cori Claudio Fenoglio

 

ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO REGIO

Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi”

 

Allestimento Teatro Carlo Felice di Genova

   

con il sostegno di

 

 

  Teatro Regio Mercoledì 12 Febbraio 2014 ore 20 Turno A Giovedì 13 Febbraio 2014* ore 20 Turno Aziendale Venerdì 14 Febbraio 2014 ore 20 Turno B Sabato 15 Febbraio 2014* ore 20 Turno Regione 2 Domenica 16 Febbraio 2014 ore 15 Turno F Giovedì 20 Febbraio 2014* ore 20 Turno Familiare Sabato 22 Febbraio 2014* ore 15 Turno Pomeridiano 2 Domenica 23 Febbraio 2014 ore 15 Turno C Martedì 25 Febbraio 2014* ore 15 Turno Pomeridiano 1 Mercoledì 26 Febbraio 2014 ore 20 Turno D Giovedì 27 Febbraio 2014* ore 20


TURANDOT

di Giacomo Puccini

 

26 aprile 1926, Teatro alla Scala di Milano: va in scena la prima di Turandot di Giacomo Puccini, sul podio c’è Arturo Toscanini; dopo il coro che segue la morte di Liù, il direttore si ferma, si gira verso il pubblico e dice: «Qui finisce l’opera, perché a questo punto il Maestro è morto». Giacomo Puccini era morto il 29 novembre 1924 a Bruxelles, lasciando incompiuta l’opera: mancava il duetto finale. In Belgio, dove doveva essere operato alla gola, si era portato gli abbozzi per quel duetto che ormai da anni lo tormentava, quello dello “sgelamento” della “Principessa di gelo”: «Penso che il gran nocciolo sia il duetto. Dunque vorrei proporre un provvedimento. Nel duetto penso che si può arrivare a un pathos grande. E per giungere a questo io dico che Calaf deve baciare Turandot e mostrare il suo grande amore alla fredda donna. Dopo baciata con un bacio che dura qualche secondo “ora che m’importa” deve dire, muoio anche, e gli dice il suo nome sulla bocca» aveva scritto nel 1921 al librettista Giuseppe Adami. Quel duetto, basandosi sui 23 fogli di appunti di Puccini, lo concluderà Franco Alfano, compositore e direttore del Conservatorio di Torino.

Nel 1920 Puccini aveva letto Turandot di Carlo Gozzi, fiaba teatrale del 1762, che gli era stata consigliata da Renato Simoni (che ne sarà il librettista insieme a Giuseppe Adami) e che aveva già ispirato Ferruccio Busoni. Per raccontare la “Pekino al tempo delle favole”, Puccini sceglie un’orchestra lussureggiante (in organico molte percussioni e anche due sassofoni contralti) e ricrea un clima esotico ispirandosi a raccolte di musica cinese e persino al suono di un carillon; molta attenzione e cura dedica alle masse corali, mai così ricche nel repertorio pucciniano. Anche nella sua ultima opera Puccini traccia i due modelli di donna così cari al suo immaginario: la dolce Liù che muore per amore e la crudele Turandot che, prima di cedere a Calaf, gli uomini li faceva decapitare.

 

ATTO I

Il mandarino annuncia al popolo di Pechino che ancora una volta un principe non ha saputo risolvere i tre enigmi posti dalla principessa Turandot a chi la chiede in sposa: a cadere sotto la scure del boia sarà ora il principe di Persia. Tra la folla che ascolta sbigottita, il principe ignoto ritrova suo padre, il cieco Timur, re dei tartari, e la schiava Liù che lo ha aiutato a fuggire dopo che, sconfitto in battaglia, aveva perso il regno. Il giovane principe di Persia è pronto per il patibolo: Turandot appare dall’alto della loggia imperiale. Inutilmente la folla chiede la grazia: Turandot con un gesto imperioso ribadisce la sua condanna. Il principe ignoto si invaghisce della gelida principessa e vuole sfidare i suoi enigmi. Invano i tre ministri Ping, Pang e Pong cercano di dissuaderlo dall’andare incontro alla morte certa; nemmeno le suppliche di Timur e di Liù riescono a convincerlo. Il principe ignoto percuote il gong: è pronto a sfidare Turandot.

 

ATTO II

Ping, Pang e Pong rievocano tutte le esecuzioni alle quali sono stati costretti ad assistere. Giunge Turandot e racconta che gli enigmi ai pretendenti stranieri sono un modo per vendicare la sua ava Lo-u-Ling, uccisa da uno straniero che aveva conquistato il suo regno. Quindi rivolge i suoi tre difficilissimi quesiti al principe ignoto che, tra lo stupore dei presenti, li risolve tutti. Turandot rifugge all’idea di sposare un principe straniero e gli manifesta tutto il suo odio. Il principe le propone a sua volta un quesito: «dimmi il mio nome prima dell’alba, e all’alba morirò!».

 

ATTO III

Turandot ha imposto che nessuno dorma a Pechino, perchési deve scoprire il nome dell’ignoto pretendente. Anche il principe non dorme, sognando la sua vittoria. Alcuni sgherri hanno catturato Timur e Liù: erano con il principe, loro sapranno dirne il nome. Arriva anche Turandot e Liù confessa di sapere il nome, ma non lo dirà mai perché lo ama, e temendo che la tortura la possa far confessare, si uccide. Turandot è turbata dal sacrificio della giovane. Rimasti soli, il principe ignoto la bacia e le confessa di chiamarsi Calaf, e se lei non lo ama non gli importa di morire. È l’alba: davanti al popolo, Turandot confessa al padre di sapere il nome del principe: «il suo nome è... Amor».


TURANDOT

  Prezzi dei biglietti   Settore A Settore B Settore C Ridotta visibilità90 70 55 29   Recita del 12 Febbraio Settore A Settore B Settore C Ridotta visibilità160 120 100 55   Recite del 22 Febbraio Settore A Settore B Settore C Ridotta visibilità50 40 35 29   Last minute

Un’ora prima di ogni spettacolo è garantita la disponibilità di almeno 30 posti, in vendita (massimo 2 a persona) con una riduzione del 20% circa sul prezzo del biglietto (per la recita del 22 febbraio non è prevista la riduzione)

  Recite esaurite Le recite del 14 e 22 febbraio sono esaurite in prevendita. Sono disponibili solo 30 ingressi last minute.

 

 

 

Biglietteria e Informazioni   TEATRO REGIO Piazza Castello, 215 - 10124 Torino Tel. 011.8815.1 - Fax 011.8815.214   Vendita diretta   Biglietteria Teatro Regio

Tel. 011.8815.241/242

Fax 011.8815.601 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Orario di apertura: da martedì a venerdì: 10.30-18; sabato: 10.30-16 un’ora prima degli spettacoli   Infopiemonte - Torinocultura Via Garibaldi angolo piazza Castello (Torino) da lunedì a domenica: ore 10-18

Numero Verde: 800.329329

 

Vendita online

Vivaticket by Best Union (www.vivaticket.it)

 

Vendita telefonica con carta di credito Teatro Regio - Tel. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12)   Informazioni Piazza Castello 215 - Ingresso uffici Tel. 011.8815.557 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Orario del servizio: da lunedì a venerdì: ore 9.30-13 e 14-17.30; sabato: ore 9.30-13.30   www.teatroregio.torino.it