L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Sul podio Myung-Whun Chung

Rai1, 01/01/2019 - 12:20

Rai5, 01/01/2019 - 18.30

Rai Radio3, 01/01/2019 - 20.30 

Rai5, 07/01/2019 - 21.15

Approfondisci: Venezia, il concerto di Capodanno alla Fenice

La recensione: Venezia, Concerto di capodanno, 29/12/2018

È il grande direttore coreano Myung-whun Chung il protagonista del Concerto di Capodanno dal Teatro La Fenice di Venezia, che Rai Cultura propone martedì 1 gennaio alle 12.20 in diretta su Rai1 e in replica alle 18.30 su Rai5. Sul palco, insieme all’Orchestra e al Coro della Fenice – quest’ultimo preparato da Claudio Marino Moretti – saliranno i soprani Nadine Sierra e Serena Gamberoni, i tenori Francesco Meli e Matteo Lippi e le voci bianche dei Piccoli Cantori Veneziani istruiti da Diana D’Alessio. In programma una scelta di pagine dal repertorio operistico più amato: dal quartetto “Bevo al tuo fresco sorriso” dalla Rondine di Puccini ai passi corali come “Les voici, voici la quadrille” da Carmen di Bizet e “Fuoco di gioia” da Otello di Verdi; dai brani sinfonici come il preludio della Traviata di Verdi e il Valzer brillante dalla colonna sonora del film Il gattopardo di Visconti alle celebri arie “Una furtiva lagrima” dall’Elisir d’amore di Donizetti, “E lucevan le stelle” da Tosca di Puccini, “Sempre libera degg’io” dalla Traviata e “Caro nome” da Rigoletto di Verdi. Il concerto si conclude con il coro “Va, pensiero” da Nabucco e il brindisi al nuovo anno “Libiam ne’ lieti calici” dalla Traviata di Verdi.

Al concerto si aggiungeranno le coreografie firmate da Michele Abbondanza e Antonella Bertoni ed eseguite dalla Compagnia Abbondanza/Bertoni, che saranno trasmesse dall’Arsenale di Venezia e dai padiglioni della Biennale Architettura. 


Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.