L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Mariella Devia in un concerto dedicato a Verdi

con romanze da camera e arie da opere

Mariella Devia, che gli appassionati d'opera di tutto il mondo venerano come una delle più grandi interpreti del "bel canto" italiano, è la protagonista del concerto di mercoledì 30 aprile alle 18.00, che fa parte della stagione concertistica dell'Università Roma Tor Vergata, organizzata dall'Associazione Roma Sinfonietta, nell'auditorium "Ennio Morricone" della Facoltà di Lettere e Filosofia, in via Columbia 1. Il concerto è dedicato interamente a Giuseppe Verdi. Accompagnata al pianoforte da Antonello Maio, la Devia canterà alcune romanze da camera e tre celebri arie dalle opere I Lombardi alla prima crociata, Il corsaro, I vespri siciliani. Scegliendo queste opere, la cantante ha voluto presentare tre aspetti dell'arte di Verdi: con i Lombardi - scritti subito dopo il Nabucco - quello patriottico, con il Corsaro - il cui soggetto è ricavato da un poemetto di Byron - quello romantico, con I vespri siciliani - scritti per Parigi - quello del maggiore approfondimento psicologico dei personaggi. 

"L'aggettivo miracoloso non appare esagerato per l'interpretazione offerta da Mariella Devia": così la critica ha accolto pochi giorni fa la più recente apparizione della cantante ligure - ma romana di adozione - sui palcoscenici operistici. E ancora: "Gli anni, più di quaranta, di professionismo non hanno intaccato la voce del soprano, anzi l'hanno levigata e resa più duttile, arricchendo l'accento d'incisività teatrale senza decurtare la sua tornitura virtuosistica". Tradotto in poche parole, questo significa che la Devia è la più perfetta incarnazione attuale del "bel canto", di quell'arte oggi quasi totalmente scomparsa che ha reso mitici i cantanti per cui scrivevano le loro melodie Verdi e gli altri grandi compositori italiani dell'Ottocento. Del "bel canto" la Devia ha tutto: il timbro purissimo, la perfetta linea vocale, il morbido legato, il controllo del fiato, la facilità degli acuti, la padronanza virtuosistica, la realizzazione immacolata dei passaggi più difficili. In quattro decenni di carriera la Devia ha conquistato schiere di ammiratori, calcando i più importanti palcoscenici del mondo, dalla Scala al Metropolitan di New York, dall'Opéra di Parigi al Real di Madrid, dal Covent Garden di Londra ai teatri di Tokyo, Chicago, San Paolo e tanti altri.

Auditorium "E. Morricone" della Facoltà di Lettere e Filosofia, via Columbia 1. Biglietti: E. 10,00 – ridotti E. 8,00 In vendita al botteghino dell'Auditorium da un'ora prima del concerto.

INFO per il pubblico: tel. 06 3236104 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.romasinfonietta.com

 


Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.