L'ape musicale - rivista di musica arti cultura

 

.

 

 

 

 

Schermi e tastiere: comporre per il cinema

MICO – Musica Insieme COntemporanea 2019

XIV Edizione
l’altro piano

Mercoledì 13 febbraio 2019
DAMSLab / Auditorium – ore 20.30

DANIELE FURLATI pianoforte
Musiche di Furlati, Biscarini, Morricone

 

Inaugura mercoledì 13 febbraio alle 20.30 presso l’Oratorio di San Filippo Neri (via Manzoni, 5) la XIV edizione di MICO – Musica Insieme COntemporanea, intitolata l’altro piano, che esplorerà le molteplici declinazioni del pianoforte nella musica d’oggi. Il primo appuntamento, in collaborazione con la Cineteca di Bologna, è dedicato alla composizione per il cinema, con Daniele Furlati al pianoforte, che proporrà al pubblico le musiche pluripremiate create per i lungometraggi del regista bolognese Giorgio Diritti, e un omaggio ai grandi temi di Ennio Morricone che hanno fatto la storia della musica da film. Specialista dell’accompagnamento dal vivo per la settima arte, Furlati musicherà infine la proiezione di alcuni cortometraggi provenienti dall’archivio della Cineteca.

Il pianista e compositore bolognese Daniele Furlati si è specializzato nella composizione per il cinema all’Accademia Musicale Chigiana di Siena sotto la guida di maestri come Ennio Morricone e Sergio Miceli. Coautore con Marco Biscarini delle colonne sonore per le pellicole di Giorgio Diritti, è stato premiato per le musiche de Il vento fa il suo giro (Festival Cinema e Musica di Lagonegro) e L’uomo che verrà (Premio Ennio Morricone), e ha composto le musiche per spot pubblicitari, cortometraggi, documentari e spettacoli teatrali, collaborando con interpreti e autori quali Marinella Manicardi e Ivano Marescotti. Come pianista e compositore per il cinema muto collabora con la Cineteca di Bologna ed è regolarmente ospitato dai più prestigiosi Festival internazionali.

Che Bologna sia oggi una delle capitali del cinema italiano lo si deve soprattutto all’attività e al patrimonio inestimabile della Cineteca. Ma Bologna è anche la culla di una cinematografia che da Pasolini e Pupi Avati arriva a Giorgio Diritti, e di una generazione che ha fatto della composizione per le immagini il suo punto di forza, com’è il caso di Marco Biscarini e Daniele Furlati, le cui opere, presentate in questo concerto, hanno ricevuto riconoscimenti internazionali. Un omaggio insomma al cinema bolognese e alla sua musica, ricordando un maestro recentemente scomparso come Bernardo Bertolucci attraverso le musiche di Ennio Morricone, ma anche l’altro volto della composizione per il cinema: l’accompagnamento dal vivo, che vedrà Daniele Furlati impegnato nel musicare le proiezioni dell’Archivio della Cineteca di Bologna, come Centoventi vs. Novecento di Clare Peploe e Il sogno di Luigi Di Gianni, che ascolteremo in prima esecuzione assoluta.

I biglietti per tutti i concerti di MICO saranno in vendita presso l’ORATORIO DI SAN FILIPPO NERI (Via Manzoni, 5) il giorno del concerto a partire dalle 19.30.

PREZZI: Posto unico € 15, Abbonati Musica Insieme, titolari Card Musei Metropolitani e tessera dell’Istituzione Biblioteche di Bologna € 10, Under 30, Studenti Università e Conservatorio € 5
Non è prevista prenotazione.

MICO si realizza grazie al contributo di Fondazione del Monte di Bologna e con la partnership tecnica di SOS Graphics.

PROGRAMMA

DANIELE FURLATI

Ballata del Cinema (2013)

Gli occhi gli alberi le foglie (2011)

Miss Universo (2006)

MARCO BISCARINI / DANIELE FURLATI

Dal film L’uomo che verrà (2009) di Giorgio Diritti:

Monte Sole – La battaglia – La Madonnina – Tema di Martina – L’Uomo che verrà

Dal film Un giorno devi andare (2013) di Giorgio Diritti:

Un giorno devi andare – Itinerante – Il figlio – Manaus – Rio Andirà – Rosa

Dal documentario Piazzàti (2008) di Giorgio Diritti: Piazzàti – Saltarello

Dal film Il vento fa il suo giro (2005) di Giorgio Diritti:

                                 Comunità positiva – Il fango – Notine – Il vento fa il suo giro

ENNIO MORRICONE

Dal film "Novecento" (1976) di Bernardo Bertolucci: Romanzo

DANIELE FURLATI

Il Sogno (2019, prima esecuzione assoluta)

L'equilibrio del cucchiaino (2015)

 

PER INFORMAZIONI: Musica Insieme Tel. 051-271932 – Fax 051-279278 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  – www.musicainsiemebologna.it  – “App MusicaInsieme” scaricabile gratuitamente da Apple Store e Google Play

DANIELE FURLATI

Daniele Furlati (Bologna, 26 novembre 1973), compositore e pianista, è diplomato in composizione, Pianoforte e Strumentazione per banda. Ha ottenuto due diplomi di merito ai corsi di perfezionamento in musica per film tenuti da Ennio Morricone e Sergio Miceli all’Accademia Musicale Chigiana di Siena. Per il cinema è coautore con Marco Biscarini delle musiche dei pluripremiati lungometraggi di Giorgio Diritti, Il vento fa il suo giro (2005) Premio Migliore Musica Originale al Festival Cinema e Musica di Lagonegro 2007, L’uomo che verrà (2009) Premio Ennio Morricone al Bari Film Festival 2010, nomination David di Donatello 2010 Migliore Musicista e Un giorno devi andare (2013) nomination Ciak d’Oro 2013 Migliore Colonna Sonora. Ha composto le musiche per spot pubblicitari, cortometraggi e documentari, tra i quali Mondo Za (2017) di Gianfranco Pannone, Ma l’amore c’entra? (2017) di Elisabetta Lodoli, Più libero di prima (2017) di Adriano Sforzi, See you in Texas (2016) di Vito Palmieri.

Collabora da tempo con la Cineteca di Bologna come pianista e compositore per il cinema muto. Ha eseguito dal vivo al pianoforte gli accompagnamenti musicali di pellicole del cinema muto all’interno di Festival Internazionali (Strade del Cinema di Aosta, Il Cinema Ritrovato di Bologna, Istanbul Silent Cinema Days di Istanbul). Per il teatro ha composto Novelle fatte al piano, che ha debuttato a Roma presso il Conservatorio di Santa Cecilia nel giugno 2010 e Asteroide Lindgren (ognuno ha la sua stella) che ha debuttato nel novembre 2007 al Teatro Comunale di Modena. Ha composto le musiche di scena per La Maria dei dadi da brodoL’amante e Paesaggio, entrambi con la regia di Marinella Manicardi, Gli occhi gli alberi le foglie di Giorgio Diritti e Bestiale... Quel giro d’Italia! di e con Ivano Marescotti. È docente di Composizione per la musica applicata alle immagini presso il Conservatorio di Musica Francesco Venezze di Rovigo.


 

Vuoi sostenere L'Ape musicale?
Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal