L'ape musicale - rivista di musica arti cultura

 

.

 

 

 

 

L’Orchestra Rai alla Scala per l’omaggio a Kurtág

Rai5, sabato 16 febbraio 2019 - 23:45

Per lo spazio dedicato alla musica contemporanea, in onda ogni sabato in seconda serata su Rai5, nel mese di marzo Rai Cultura celebra György Kurtág, annoverato tra i massimi compositori viventi e insignito del prestigioso “Ernst von Siemens Musikpreis”, premio internazionale assegnato ogni anno dall'Accademia Bavarese di Belle Arti al “compositore, musicista o musicologo che si sia particolarmente distinto per il suo contributo nel mondo della musica”. Nell’appuntamento in onda sabato 16 marzo alle 23.45, in omaggio a Kurtág sarà proposto il concerto dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai eseguito al Teatro alla Scala di Milano per la 27esima edizione del Festival “Milano Musica”, intitolata “György Kurtág. Ascoltando Beckett”. Protagonista la musica del maestro dell’avanguardia ungherese e le sue affinità con l’universo beckettiano. Oltre alle composizioni pianistiche dello stesso Kurtág (brani pianistici in prima esecuzione e Stele op. 33), in programma anche il Concerto per pianoforte e orchestra di György Ligeti nell’interpretazione del pianista francese Pierre-Laurent Aimard, e musiche di Béla Bártok (Concerto per orchestra Sz. 116). A guidare l’Orchestra Rai è Heinz Holliger, fra i più apprezzati oboisti del nostro tempo ma anche direttore e compositore di fama internazionale. Regia tv di Rossella De Bonis. L’omaggio a Kurtag proseguirà sabato 23 con l’attesissima opera in un atto di Kurtág “Samuel Beckett: Fin de partie – scènes et monologues”, rappresentata in prima mondiale al Teatro alla Scala di Milano nel novembre 2018. L’appuntamento con la musica contemporanea proseguirà sabato 30 marzo con il brano di Salvatore Sciarrino “Morte di Borromini”, che introdurrà la programmazione di aprile, costituita dalle quattro “Lezioni di suono” condotte dal compositore palermitano.


 

Vuoi sostenere L'Ape musicale?
Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal