L'ape musicale - rivista di musica arti cultura

 

.

 

 

 

 

Omaggio a Nino Rota

Rai5, domenica 7 aprile 2019 - ore 10:05

Un compositore colto che non ha mai imposto steccati artistici nell'uso della musica, capace di spaziare dalle composizioni classiche alle colonne sonore per il cinema. Nel 40° anniversario della scomparsa, avvenuta a Roma il 10 aprile 1979, Rai Cultura rende omaggio all’opera di Nino Rota con un ciclo di appuntamenti in onda su Rai5 nelle domeniche di aprile per lo spazio “Domenica all’opera”. Si tratta di alcuni dei suoi più noti lavori per il teatro musicale: “Il cappello di Paglia di Firenze”, “Napoli milionaria”, “I due timidi” e “La strada”. L’omaggio si apre con “Il cappello di paglia di Firenze” in onda domenica 7 aprile alle 10.05. L’opera è proposta nell’allestimento del 1999 diretta da Bruno Campanella al Teatro alla Scala con la regia di Pierluigi Pizzi. Nel cast Juan Diego Flórez, Elizabeth Norberg-Schulz, Adelina Scarabelli, Alfonso Antoniozzi, Giovanni Furlanetto, Francesca Franci. Regia televisiva di Patrizia Carmine.

Seguirà il dramma lirico “Napoli Milionaria”, in onda domenica 14, di cui Rai Cultura proporrà la Prima rappresentazione che aprì anche il Festival dei due mondi 1977 e che segnò la felice collaborazione di Rota con un altro grande artista del Novecento italiano, Eduardo De Filippo. L’omaggio a Rota proseguirà domenica 28 aprile con un doppio appuntamento, dedicato a due storiche produzione Rai: la commedia lirica “I due timidi”, proposta nell’adattamento televisivo trasmesso nel 1957 su libretto di Suso Cecchi d’Amico e a seguire, il balletto tratto dal film omonimo di Federico Fellini “La strada”, con le coreografie di Mario Pistoni. L’edizione trasmessa sarà quella della Prima rappresentazione avvenuta il 10 marzo 1967 al Teatro alla Scala di Milano con Carla Fracci nel ruolo di Gelsomina, Aldo Santambrogio nella parte di Zampanò e lo stesso Pistoni che interpreta il Matto. La regia televisiva per entrambe le opere è di Vito Molinari.


 

Vuoi sostenere L'Ape musicale?
Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal