L'ape musicale - rivista di musica arti cultura

 

.

 

 

 

 

Lezioni di suono tra Wagner, Liszt e Raffaello

Rai5, sabato 13 aprile, ore 22:45

Una lezione-concerto che partendo dall’"Idillio di Sigfrido" di Richard Wagner introduce all’ascolto dello "Sposalizio" (da Liszt), nella versione orchestrata dal compositore Salvatore Sciarrino nel 2015. È il secondo appuntamento con il ciclo di incontri “Lezioni di suono”, che Rai Cultura propone sabato 13 aprile alle 22.45 su Rai5 per lo spazio dedicato alla musica contemporanea, in omaggio al maestro Sciarrino che il 4 aprile compie 72 anni. La lezione presenta il componimento che Listz realizzò ispirandosi all’omonimo quadro di Raffaello, oggi custodito nella Pinacoteca di Brera a Milano, e che costituisce il capitolo iniziale della parte italiana dei suoi “Année de Pèlerinage”, quaderni che sotto la metafora del viaggio raccolgono spunti letterari e meditazioni. Il pianista Alessandro Cesaro propone l’originale lisztiano, mentre per l’elaborazione per orchestra composta da Sciarrino Marco Angius dirige l’Orchestra di Padova e del Veneto, che ne ha eseguito la prima assoluta nella Stagione concertistica 2015/2016. La lezione  appartiene al ciclo di quattro appuntamenti dal titolo “Lezioni di suono”, che l’Orchestra di Padova e del Veneto ha organizzato nella primavera del 2016, con un docente d’eccezione: Salvatore Sciarrino, compositore contemporaneo tra i più celebrati al mondo, in residenza nella Stagione 2015/2016 dell’Orchestra di Padova e del Veneto. Nel corso degli incontri, animati dai commenti e dagli esempi musicali dell’orchestra diretta da Marco Angius, il pubblico è stato invitato a entrare nei dettagli più reconditi e inattesi delle partiture, analizzate e proposte in forma di concerto. A seguire, sabato 20 aprile il ciclo di lezioni proporrà la composizione "Efebo con radio" (1981). Il ciclo si concluderà sabato 27 aprile con la lezione "Nel cantiere di Mozart".


 

Vuoi sostenere L'Ape musicale?
Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal