L'ape musicale - rivista di musica arti cultura

 

.

 

 

 

 

Indice articoli

Music Notes in Pesaro

 

Dopo il successo di pubblico ottenuto nelle prime quattro stagioni torna a Pesaro dal 2 luglio al 27 luglio - con la sua quinta edizione - MU.N -Music Notes in Pesaro, rassegna di musica classica curata da Eugenio Della Chiara, promossa dal Comune di Pesaro in collaborazione con AMAT.Il programma si compone di cinque appuntamenti con cadenza settimanale nella suggestiva cornice della Chiesa dell’Annunziata con una programmazione musicale che copre un arco temporale che va dal Settecento ai nostri giorni.

Nel concerto inaugurale di MU.N 2019 - martedì2 luglio - il Quartetto Antonelliano è protagonista insieme a Eugenio Della Chiara di un programma dedicato a LuigiBoccherini, di cui vengono eseguiti due dei nove quintetti per chitarra e archi: il G. 451 in Mi minore, percorso da inquietudini quasi preromantiche, e il G. 453 in Do maggiore, che si conclude con le variazioni - all’epoca famosissime - sul tema della Ritirata di Madrid.

Martedì 9 luglio un ensemble d’eccezione - composto da Marco Vergini, Cecilia Cartoceti, Lorenza Merlini e Sebastiano Severi - accosta due dei massimi capolavori del repertorio per quartetto con pianoforte, il Quartetto in Sol minore K. 478 di Wolfgang Amadeus Mozart e il Quartetto in Sol minore op. 25 di Johannes Brahms: in questi brani, entrambi composti dai loro rispettivi autori poco prima dei trent’anni, sono presenti in egual modo il furore giovanile e la maturità compositiva ben presto raggiunta da Mozart e da Brahms.

L’idea del concerto di martedì 16 luglio nasce dall’intesa artistica creatasi tra Eugenio Della Chiara e Alberto Chines e dal loro comune amore per la musica di Domenico Scarlatti, di cui vengono eseguite dodici sonate (selezionate con cura per carattere e peculiarità) in alternanza tra chitarra e pianoforte, suddivise in due gruppi da sei: a chiusura di ciascun gruppo, due brani per chitarra e pianoforte ispirati agli inconfondibili tratti musicali scarlattiani e commissionati a Carlo Galante e Orazio Sciortino, due tra i più importanti compositori italiani di oggi.

Venerdì 26 luglio comincia un week end nel segno della grande musica da camera con il Quartetto Mirus, attivo da oltre dieci anni e formato da musicisti membri della prestigiosa Orchestra Mozart fondata da Claudio Abbado: il loro programma si apre con un confronto attraverso i secoli tra due grandi compositori viennesi - AntonWeberncon il Langsamer Satz e FranzSchubert con l’Allegro assai dal Quartettsatz D. 703 - per poi proseguire con il Quartetto op. 13 di Felix Mendelssohn.

La sera seguente - sabato 27 luglio - la quinta edizione di MU.N si chiude con un concerto di Davide Cabassi e Tatiana Larionova, che guidano il pubblico attraverso i capolavori della letterature per pianoforte a quattro mani: dalla Fantasia in Fa minore op. 103 di Franz Schubert alle Danze ungheresi di Johannes Brahms, passando per i Mehrere kurze Walzer di Wolfgang Rihm e le Danze slave di Antonín Dvořák.

Per informazioni e biglietti (8 euro, carnet 3 concerti 20 euro): biglietteria Tipico.tips 0721 34121, AMAT 071 2072439, www.teatridipesaro.it, www.amatmarche.net. Biglietteria presso Chiesa dell’Annunziata (334 3193717) dalle ore 20 delle sere di concerto. Inizio concerti ore 21.15.

COMUNE DI PESARO

AMAT

MU.N

music notes in pesaro

progetto artistico

Eugenio Della Chiara

Chiesa dell’Annunziata

02.07 | 27.07 2019

2 LUGLIO

QUARTETTO ANTONELLIANO & EUGENIO DELLA CHIARA

QUARTETTO D’ARCHI & CHITARRA

9 LUGLIO

MARCO VERGINI

CECILIA CARTOCETI / LORENZA MERLINI / SEBASTIANO SEVERI

PIANOFORTE & TRIO D’ ARCHI

16 LUGLIO

ALBERTO CHINES & EUGENIO DELLA CHIARA

PIANOFORTE & CHITARRA

26 LUGLIO

QUARTETTO MIRUS

QUARTETTO D’ARCHI

27 LUGLIO

DAVIDE CABASSI & TATIANA LARIONOVA

DUO PIANISTICO


 

Vuoi sostenere L'Ape musicale?
Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal