L'ape musicale - rivista di musica arti cultura

 

.

 

 

 

 

Inkinen e Piemontesi per Brahms

Rai5, giovedì 18 luglio 2019 - 21:15

Rai5, sabato 20 luglio 2019 - 11:09

Rai5, domenica 21 luglio 2019 - 18:26

Dopo Beatrice Rana, la seconda delle serate dedicate ai due monumentali Concerti per pianoforte e orchestra di Brahms all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino vede protagonista l’altra giovane stella italiana del piano, Francesco Piemontesi. Accompagnato dall’Orchestra Sinfonica Nazionale Rai sotto la direzione di Pietari Inkinen, il pianista esegue il Concerto n. 2 in si bemolle maggiore per pianoforte e orchestra, trasmesso da Rai Cultura in prima tv giovedì 18 luglio alle 21.15 su Rai5. Direttore artistico delle Settimane Musicali di Ascona dal 2013, Piemontesi ha ottenuto vari riconoscimenti come solista in concorsi prestigiosi quali il “Reine Elisabeth” di Bruxelles nel 2007 e come Artista BBC New Generation fra il 2009 e il 2011. Considerato uno dei pianisti più sensibili della nuova generazione, ha conquistato la scena internazionale sia in rinomati festival e sale da concerto sia con le sue numerose incisioni dedicate a Mozart, Dvořák e Debussy. A dirigere l’Orchestra Rai è il finlandese Pietari Inkinen, Direttore Principale della Deutsche Radio Philharmonie di Saarbrücken e Kaiserslautern dal 2017, della Japan Philharmonic Orchestra dal 2016, dell’Orchestra Sinfonica di Praga e del Ludwigsburg Schlossfestspiele dal 2015. Nella seconda metà della serata propone la Sinfonia n. 7 in re minore op. 70 di Antonín Dvořák, scritta nel 1885 per la Società Filarmonica di Londra, di cui era divenuto membro onorario un anno prima, sull’onda del successo riscosso dallo Stabat Mater. Regia televisiva a cura di Maria Baratta.


 

Vuoi sostenere L'Ape musicale?
Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal