L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Brindisi con i Wiener Philharmoniker e Andris Nelsons

Radio3 Rai, mercoledì 1 gennaio 2020, ore 11:00

Rai2, mercoledìì 1 gennaio 2020, ore 13:30

Rai5, mercoledì 1 gennaio 2020, ore 21:15

Approfondisci -> Vienna, il programma del Concerto di Capodanno 2020

Intervista a Enzo Turriziani, primo trombone dei Wiener Philharmoniker, sul Concerto di Capodanno 2020

Segna il debutto del maestro lituano Andris Nelsons alla direzione del Concerto di Capodanno dei Wiener Philharmoniker dal Musikverein di Vienna il tradizionale appuntamento di inizio anno che Rai Cultura propone mercoledì 1 gennaio alle 13.30 in diretta-differita su Rai2 e in replica alle 21.15 su Rai5. Il “Neujahrkonzert” 2020 sarà trasmesso in Eurovisione in oltre 90 paesi e seguito da ben 40 milioni di telespettatori in tutto il mondo. Direttore musicale della Boston Symphony Orchestra dal 2014 e Kapellmeister dell’Orchestra del Gewandhaus di Lipsia dal 2018, Nelsons è uno degli interpreti più autorevoli e innovativi al mondo. Ospite regolare dei Wiener Philharmoniker dal 2010, con la formazione viennese ha inciso nel 2019 un’integrale delle nove Sinfonie di Ludwig van Beethoven, di cui ricorre nel 2020 il 250° anniversario della nascita. In programma il consueto repertorio di valzer, galop e marce degli Strauss – Johann Strauss padre, Johann Strauss jr, Josef Strauss ed Eduard Strauss – cui si aggiungono alcune Contraddanze di Beethoven, pagine di Ziehrer, Suppé, Hellmesberger, Lumbye e le coreografie firmate da José Carlos Martinez, con i costumi di Emma Ryott, eseguite dal Corpo di Ballo della Wiener Staatsoper. Regia televisiva a cura di Michael Beyer. 


Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.