Le Quattro Stagioni di Vivaldi con la Magnifica Comunità

BERGAMO NEL SEGNO DELLA MUSICA CON IL CONCERTO DI CAPODANNO AL SOCIALE

La Fondazione Teatro Donizetti apre il 2020 con le celebri Quattro Stagioni di Vivaldi eseguite della Magnifica Comunità di Enrico Casazza

Bergamo, Sociale, mercoledì 1 gennaio, ore 17.00

 

Il 2020 della Fondazione Teatro Donizetti si apre mercoledì 1 gennaio alle ore 17.00 al Sociale con un concerto festivo che ha per protagonista uno dei più celebri ensemble di strumenti storici – la Magnifica Comunità diretta da Enrico Casazza – che seguirà le più conosciute pagine di musica barocca: le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi.
 
Quintessenza del repertorio musicale italiano, le celeberrime Quattro stagioni di Antonio Vivaldi sono altrettanti concerti per violino che descrivono la natura, il clima e l’ambiente bucolico classico con la sintetica e al tempo stesso poliedrica strumentazione offerta dal violino solista, dagli strumenti ad arco a dalle camaleontiche possibilità del basso continuo, tecnica di accompagnamento e “orchestrazione” che costituisce le fondamenta di tutta la musica barocca. Questi quattro brani, posti in apertura della raccolta “Il cimento dell’armonia e dell’invenzione” (1725), oltre a contenere motivi adottati anche dalla cultura popolare, sono sospinti da un irresistibile motore ritmico che rapisce gli ascoltatori nel suo inesausto alterarsi di tensioni e distensioni, che in questo caso al Sociale si giovano dell’esperta conduzione del violinista e direttore Enrico Casazza e del suo ensemble La Magnifica Comunità, fondata nel 1990 e considerata oggi una delle orchestre italiane su strumenti originali di maggior successo internazionale. Numerosi i loro CD dedicati a Boccherini, Scarlatti, Vivaldi, Tartini, Stradella che hanno ricevuto premi e ottime recensioni in ambito internazionale, tra cui lo “Choc de la musique”. Attualmente l’ensemble registra per l’etichetta Sony Int. e Sony Deutsche Harmonia Mundi. Il violinista Enrico Casazza è tra i più accreditati interpreti della musica antica a livello internazionale, ospite dei più prestigiosi festival e teatri, con collaborazioni da solista a fianco di musicisti come Fabio Biondi, Christopher Hogwood, Reinhard Goebel, Luciano Berio.
 
Il Concerto di Capodanno della Stagione dei Teatri della Fondazione Teatro Donizetti desidera diventare una tradizione cittadini e un modo originale per dare il benvenuto al nuovo anno, nel segno della festa e, i questo caso, dell’avvicendarsi delle stagioni e della natura, descritte in modo inarrivabile dal “prete rosso” veneziano.
 
Il concerto sarà aperto da un’altra famosa pagina sempre di Vivaldi “La follia”, banco di prova che, dal modello di Arcangelo Corelli in poi, ha attratto i grandi virtuosi (compositori ed esecutori) sino al Novecento.
 
Biglietti disponibili online e alla biglietteria del Teatro ai Propilei di Porta Nuova, con un costo variabile dagli 11 ai 33 euro.

1 gennaio 2020 – Sociale ore 17.00
Le quattro stagioni di Antonio Vivaldi
 
Antonio Vivaldi (1678-1741)
La follia
Tema con variazioni

Le quattro stagioni
per violino, archi e cembalo
“La primavera” - “L’estate” - “L’autunno” - “L’inverno”
 
Ensemble La Magnifica Comunità
Enrico Casazza violino solista e direttore
violini primi Isabella Longo, Mauro Massa, Cesare Zanetti
violini secondi Jeremie Chigioni, Andrea Vassalle, Anna Cima, Victoria Melik
viola Emilio Eria
violoncelli Antonio Papetti
contrabbasso Giovanni Fanchini
tiorba Elisa La Marca
clavicembalo Maurizio Fornero
organo Fabio Piazzalunga
 
Biglietteria ai Propilei di Porta Nuova
Largo Porta Nuova, 17 – Bergamo
T. 035 4160601/602/603; da martedì a sabato, ore 13-20
Al Sociale a partire da un’ora prima dell’inizio

Per informazioni e dettagli sugli spettacoli
tel. 0354160613 oppure www.teatrodonizetti.it / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.