L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Indice articoli

Les contes d'Hoffmann

La nuova versione secondo SYLVAIN CAMBRELING e CHRISTHOPH MARTHALER

Dal 17 maggio al 12 giugno ilTeatro Real offre 12 recite della nuova produzione di Les contes d’Hoffmann, di Jacques Offenbach (1819-1880), in cui una versione inedita sia sotto il profilo musicale sia sotto quello drammaturgico di questa opera incompiuta vedrà la luce, concepita dal direttore Sylvain Cambreling e dal regista Christhoph Marthaler per il Teatro Real.

La scenografa e costumista Anna Viebrock, che collabora abitualmente con Marthaler, colloca l'azione in alcuni dei luoghi più vivaci e particolari del Círculo de Bellas Artes di Madrid, come il Salón de Columnas, la sala del biliardo, l'accademia, etc. Fra queste anche la famosa caffetteria dove è nato il progetto di questa produzione, promossa da Gerard Mortier, che aveva coinvolto il team creativo lo scorso anno.

Les contes d’Hoffmann, la cui partitura fu lasciata da Offenbach incompiuta e frammentaria, narra fortune e sventure di E.T.A Hoffmann (1776-1822) attraverso alcuni dei suoi racconti fantastici. Il poliedrico scrittore tedesco diviene protagonista dell'opera, ricordando le donne della sua vita, fra ebrezza e delirio, in un percorso di redenzione, sublimando dolore e confusione attraverso l'arte.

Christoph Marthaler eplora l'universo discontinuo, surreale e onirico di quest'opera come un grande tributo alla creazione artistica, insieme con la complessità di ogni singolo interprete, che diviene parte della costruzione dei personaggi.

I due cast dell'opera prevedono i tenori Eric Cutler e Jean-Noël Briend (che si alternano nei ruoli principali), i mezzosoprani Anne Sofie von Otter e Hannah Esther Minutillo (che condividono i personaggi della Musa e di Nicklausse), i soprani Measha Brueggergosman (Antonia e Giulietta) Ana Durlovski (Olympia), il bass-baritone Vito Priante (Lindorf / Coppélius / Dr. Miracle / Dapertutto), il tenore Christoph Homberger (Andrés / Cochenille / Frantz / Pitichinaccio), il bass-baritone Jean-Philippe Lafont (Maítre Luther / Crespel) e l'attrice Altea Garrido (Stella), tra gli altri.

http://www.teatro-real.com/en/espectaculos/1777 Sylvain Cambreling sarà, ancora una volta, sul podio di Coro e Orchestra del Teatro Real, mentre Till Drömann, dirigerà cinque repliche delle dodici repliche.


Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.