L’Ape musicale  

rivista di musica, arti, cultura

 

   

Fabio Luisi dirige l'Orchestra della Toscana

Un direttore di livello internazionale come Fabio Luisi e un particolare omaggio a Firenze. Questi gli elementi che animano il live streaming dell'ORT di questa settimana

In programma la Sinfonia Al Santo Sepolcro di Antonio Vivaldi e la Quarta Sinfonia di Mahler, venerdì 27 novembre alle ore 21 sui canali YouTube e Facebook dell'ORT

Questa settimana l'ORT offre un particolare omaggio a Firenze, ai fiorentini e a tutto il mondo che aspetta di poter godere di nuovo della bellezza della città. Nel live streaming di questo venerdì la musica incontra le immagini video inedite realizzate da Marco Borrelli di una Firenze notturna e solitaria, chiusa dal lockdown e senza turisti.
In questo momento di difficoltà per i cittadini e per tutti quelli che amano questa città, le note della Sinfonia Al Santo Sepolcrodi Antonio Vivaldi, parlano al cuore attraverso la bellezza, per un messaggio che vuol essere di speranza, grazie ad una sonata che rappresenta la fase più intensa e drammatica di Vivaldi.
Fabio Luisi è uno dei direttori dalla carriera internazionale più apprezzati e premiati del momento. Sarà per la prima volta sul podio dell’Orchestra della Toscana in questo particolare momento e lo farà con uno straordinario omaggio a Firenze. Dopo l'apertura con la Sinfonia Al Santo Sepolcrodi Antonio Vivaldi, composizione liturgica dedicata alla Passione di Cristo, accompagnata dalle immagini della città ferita dalla pandemia, il programma prosegue con la Quarta Sinfoniadi Mahler, forse la più serena, candida, pacifica del catalogo di Mahler, che egli stesso descrive in una lettera a un'amica: “Nei primi tre tempi c'è la serenità di un mondo superiore e che ci è ignoto, che possiede qualcosa di terrorizzante e di orrido. Nell'ultimo tempo il bambino, che allo stato di larva è già appartenuto a questo mondo superiore, ne spiega il vero significato”. Una certa singolare leggerezza cameristica pervade la sinfonia che sarà interpretata dalla soprano Carmela Remigio, erede della migliore tradizione vocale italiana, insignita del prestigioso “Premio Abbiati” per “tecnica, musicalità, convincente gioco scenico, che le permettono di fornire prove di indubbio valore”.


Fabio Luisi è Direttore musicale presso il Teatro dell’Opera di Zurigo, Direttore musicale della Dallas Symphony Orchestra e Direttore principale della Danish National Symphony. Dirige come ospite le più prestigiose orchestre del mondo. Già Direttore principale dell’Orchestra sinfonica di Vienna, Luisi è stato onorato con la Golden Bruckner Medal e il Golden Bruckner Ring. Ha ricevuto un Grammy Award per la sua direzione delle ultime due opere dell’Anello del Nibelungo e il DVD dello stesso ciclo, registrato dal vivo al Metropolitan e pubblicato dalla Deutsche Grammophon, è stato nominato come Migliore registrazione operistica nel 2012. Nel 2015 la Philharmonia Zürich ha dato vita alla propria etichetta discografica Philharmonia Records con le interpretazioni di Luisi di Berlioz, Wagner e Rigoletto, a cui recentemente è stata aggiunta la rara esecuzione della versione originale dell’Ottava Sinfonia di Bruckner. Nato a Genova, a Luisi è stato riconosciuto il Grifo d’oro per il suo contributo alla notorietà della città. Quando non è impegnato sul podio, Luisi è un appassionato creatore di profumi.

Firenze, Teatro Verdi, venerdì 27 novembre 2020 ore 21:00
in streaming sui canali You Tube e Facebook dell'Orchestra della Toscana

FABIO LUISI direttore
CARMELA REMIGIO soprano
Antonio Vivaldi/Sinfonia 'Al Santo Sepolcro' RV 169
Gustav Mahler/Sinfonia n.4 per soprano e orchestra (versione da camera di Klaus Simon 2007)

La Fondazione ORT comunica che continua ad attenersi alle disposizioni previste nel DPCM del 3 novembre scorso, e quindi il Teatro Verdi rimane chiuso al pubblico. Non viene interrotta l'attività dell’Orchestra, compatibilmente con le nuove norme che verranno emanate in questi giorni.


Registrati e ricevi gli aggiornamenti

Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.