L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

I sipari abbassati

Attenzione.

Come da decreto del 4 marzo 2020 tutti gli spettacoli e gli eventi sono sospesi sul territorio nazionale fino al 3 aprile p.v. 

Abruzzo

Pescara, Società del Teatro e della Musica "Luigi Barbara"


A seguito dell’emergenza sanitaria di questi giorni, i musicisti provenienti da Sud America e Stati Uniti hanno rinunciato alle tournèe già programmate in Italia. Pertanto i concerti previsti per il 6 marzo (Cuarteto Latino Americano) e per il 13 marzo (Pepe Romero & Los Romeros) sono annullati.
Al momento, invece, restano confermati gli ultimi due appuntamenti di marzo. Il Teatro Massimo di Pescara ospiterà venerdì 20 marzo il concerto della Camerata Ducale e giovedì 26 marzo il recital pianistico di Anika Vavic.

Sono confermati anche i tre appuntamenti con la stagione teatrale che si svolgeranno al Teatro Circus di Pescara: Regalo di Natale, previsto per martedì 3 marzo e, in replica pomeridiana, mercoledì 4 marzo; Il Nodo di Johnna Adams, con Ambra Angiolini, in scena martedì 17 e, in replica pomeridiana, mercoledì 18 marzo; Così Parlò Bellavista, adattamento teatrale di Geppy Gleijeses del film e del romanzo di Luciano De Crescenzo e interpretato da Geppy Gleijeses e Marisa Laurito, in programma martedì 31 marzo e, in replica pomeridiana, mercoledì primo aprile.

Emilia Romagna

Teatro Comunale di Bologna

In ottemperanza all’“Ordinanza contingibile e urgente n. 1” del 23 febbraio 2020, emessa dal Ministero della Salute di intesa con il Presidente della Regione Emilia Romagna, il Teatro Comunale di Bologna informa che sono sospese tutte le attività aperte al pubblico, incluse quelle didattiche connesse alla Scuola dell’Opera, gli sportelli di biglietteria (di Largo Respighi 1 e Via De’ Monari 1/2), le visite guidate e gli eventi ospitati negli spazi gestiti dal Teatro quali l’Auditorium Manzoni, fino al 1° marzo 2020 compreso. Pertanto le tre recite dell’opera Madama Butterfly in programma al Teatro Comunale martedì 25, mercoledì 26 e giovedì 27 febbraio, il concerto della “Domenica al Comunale” del 1° marzo e il concerto sinfonico previsto domenica 1° marzo all’Auditorium Manzoni, non avranno luogo nelle suddette date. Informazioni riguardanti la biglietteria e l’eventuale riprogrammazione degli spettacoli saranno comunicate appena possibile.

Musica Insieme (Bologna)

Il concerto del pianista Denis Matsuev (24 febbraio) è rimandato a data da destinarsi

Accademia Filarmonica di Bologna

A seguito dell’ordinanza emanata in data 23 febbraio dal Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e dal Ministro della Salute Roberto Speranza, che vieta per una settimana lo svolgimento di manifestazioni pubbliche al fine di contenere il contagio del Coronavirus, l’Accademia Filarmonica è costretta a rimandare il concerto di Herman van Kogelenberg e Jelger Blanken, che sabato 29 febbraio avrebbe dovuto inaugurare la stagione concertistica 2020. Il concerto è rinviato a data da destinarsi. Ulteriori aggiornamenti saranno comunicati quanto prima. Per qualsiasi ulteriore informazione, l’Accademia Filarmonica è a disposizione al numero 051 222997 o alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Teatro Celebrazioni di Bologna

In seguito all’ordinanza emanata ieri dal presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e dal Ministro della Salute Roberto Speranza per contrastare la diffusione del Coronavirus, la direzione del Teatro Celebrazioni comunica la sospensione dell’attività teatrale fino a domenica 8 marzo 2020. Gli spettacoli Vivaldiana della Spellbound Contemporary Ballet, in programma giovedì 27 febbraio, e Gagmen. I fantastici sketch con Lillo e Greg , in programma dal 28 febbraio al 1° marzo, sono momentaneamente sospesi. Verrà sospesa inoltre l’attività di Foyer 234 che aveva in programma il live del gruppo Majara, domenica 1 marzo, dalle ore 20.00 alle ore 21.30. Il Teatro Celebrazioni comunica gli aggiornamenti sugli spettacoli sospesi dal 2 all’8 marzo 2020 in seguito al decreto che proroga l’interruzione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura con l’obiettivo di contrastare la diffusione del Coronavirus.

-       Lo spettacolo Vi racconto il mio Mudù con Uccio De Santis, in programma il 4 marzo, è stato rinviato al 16 aprile 2020 (ore 21.00).

I biglietti già acquistati sono validi per la nuova replica mantenendo gli stessi posti.

-       Lo spettacolo Suore nella tempesta di e con Alessandro Fullin, in programma il 6 e il 7 marzo, è stato rinviato al 28 e 29 aprile 2020 (ore 21.00).

I biglietti già acquistati sono validi per le nuove repliche mantenendo gli stessi posti (quelli acquistati per il 6 marzo sono validi per il 28 aprile, quelli acquistati per il 7 marzo sono validi per il 29 aprile).

Il Teatro Celebrazioni terrà in costante aggiornamento il pubblico attraverso info line negli orari di apertura della biglietteria (dal  martedì al sabato, dalle ore 15.00 alle ore 19.00), sito web e pagine social al fine di informarlo riguardo alla regolare ripresa dell'attività teatrale.

L’evento ospite Mogol racconta Mogol, in programma l'8 marzo 2020, è stato sospeso. Il Teatro Celebrazioni terrà in costante aggiornamento il pubblico attraverso info line negli orari di apertura della biglietteria, sito web e pagine social al fine di informarlo riguardo alla ripresa dell'attività teatrale e alla riprogrammazione degli spettacoli sospesi.

PER INFORMAZIONI: www.teatrocelebrazioni.it | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | 051.4399123 La biglietteria del Teatro è aperta dal martedì al sabato, dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

EuropAuditorium di Bologna

Il Teatro EuropAuditorium comunica gli aggiornamenti sugli spettacoli sospesi dal 2 all’8 marzo 2020 in seguito al decreto che proroga l’interruzione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura con l’obiettivo di contrastare la diffusione del Coronavirus.

-       Come già comunicato, il concerto di RAF e UMBERTO TOZZI, in programma oggi, 2 marzo 2020, è stata rinviato a mercoledì 20 maggio 2020. I biglietti rimarranno validi per la nuova data mantenendo gli stessi posti.

-       Lo spettacolo La Divina Commedia Opera Musical, in programma il 7 e l’8 marzo 2020, è sospeso. Il Teatro EuropAuditorium e la Produzione de La Divina Commedia Opera Musical stanno lavorando al fine di riprogrammare al più presto la messa in scena dello spettacolo. Nei prossimi giorni saranno comunicate le nuove date della rappresentazione attraverso il sito web e i canali social del Teatro EuropAuditorium e de La Divina Commedia Opera Musical.

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 051.372540 –  051.6375199 (negli orari di apertura della biglietteria)

La biglietteria del Teatro EuropAuditorium è aperta dal lunedì al sabato, dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

Teatro Regio di Parma

Il Teatro Regio di Parma informa che lo spettacolo inaugurale di ParmaDanza Gravité di Ballet Preljocai in programma questa sera andrà in scena regolarmente alle ore 20.30. Il Teatro Regio di Parma informa altresì che in considerazione dell’evoluzione del fenomeno epidemico legato al diffondersi dell’infezione Coronavirus COVID-19, in osservanza all’ordinanza della Regione Emilia-Romagna, al fine di ridurre le possibilità di eventuali contagi, dispone la sospensione delle attività aperte al pubblico, comprese lo sportello di Biglietteria e le visite guidate, fino al 1 marzo 2020 compreso. L’incontro con Guido Barbieri in programma il 29 febbraio è sospeso e sarà recuperato in altra data che verrà prossimamente comunicata. Il concerto di Martina Filjak con I Solisti di Zagabria in programma il giorno 1 marzo è sospeso in attesa di nuove comunicazioni su un eventuale recupero in altra data da definirsi. Inoltre la campagna di abbonamenti al Festival Verdi 2020, con la prelazione riservata agli abbonati al Festival Verdi 2019, originariamente prevista dal 27 febbraio, avrà luogo dal 2 al 5 marzo. Si precisa che le consuete attività del Teatro Regio di Parma presso gli uffici e i laboratori, proseguiranno senza interruzione e che tutti gli uffici e le strutture rimarranno aperti secondo gli orari programmati. Il Teatro Regio di Parma invita, inoltre, ad adottare un comportamento responsabile seguendo le indicazioni emanate dal ministero della Salute, dall’Istituto superiore di sanità e dalla Regione Emilia-Romagna.

In osservanza al DCPM del 1 marzo 2020 in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, sino al 8 marzo 2020 compreso sono sospese le attività aperte al pubblico di Biglietteria e Visite guidate. L’incontro di Prima che si alzi il sipario dedicato a Pelléas et Mélisande è rinviato al 9 marzo. La prelazione al Festival Verdi 2020 avverrà dal 10 marzo, secondo le modalità che saranno comunicate il 3 marzo. Il workshop Scrivere d’Opera è rinviato al 28 marzo. Gli spettacoli Il Guardiano e il Buffone (RegioYoung) e Open (ParmaDanza) sono sospesi e saranno eventualmente recuperati in altra data da individuarsi. Il Teatro Regio di Parma informa che, in osservanza al Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 1 marzo 2020, in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, sino al 8 marzo 2020 compreso sono sospese le attività aperte al pubblico, pertanto in relazione ai servizi e alle attività programmate sono previste le seguenti variazioni. I servizi di Biglietteria e Visite guidate sono sospesi (resta attivo il servizio di biglietteria online su teatroregioparma.it). L’incontro di Prima che si alzi il sipario dedicato a Pelléas et Mélisande, previsto il 2 marzo alle ore 17.00, è rinviato al 9 marzo alle ore 17.30. La campagna abbonamenti al Festival Verdi 2020 vedrà la prelazione riservata agli abbonati al Festival Verdi 2019, prevista dal 2 marzo, aver inizio dal 10 marzo, secondo le modalità che saranno comunicate il 3 marzo. Il workshop Scrivere d’Opera di introduzione alla scrittura critica, dedicato agli studenti delle scuole secondario di II grado, in programma il 4 marzo, è rinviato al 28 marzo 2020, sempre dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Gli spettacoli Il Guardiano e il Buffone in programma nell’ambito di RegioYoung il 6 e 7 marzo 2020 e Open della compagnia Ezralow Dance nell’ambito di ParmaDanza in programma il 2 aprile sono sospesi e saranno eventualmente recuperati in altra data da individuarsi, così come il concerto di Martina Filjak con I Solisti di Zagabria in programma il giorno 1 marzo, di cui si è già data notizia della sospensione; ulteriori comunicazioni relative saranno rese note non appena disponibili. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Biglietteria del Teatro Regio di Parma ai recapiti Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 0521 203999. L’incontro con Guido Barbieri in programma il 29 febbraio scorso sarà recuperato in altra data che verrà prossimamente comunicata. Si precisa che le consuete attività del Teatro Regio di Parma presso gli uffici e i laboratori, proseguiranno senza interruzione e che tutti gli uffici e le strutture rimarranno aperti secondo gli orari programmati. Il Teatro Regio di Parma invita ad adottare un comportamento responsabile seguendo le indicazioni emanate dal Ministero della Salute, dall’Istituto superiore di sanità e dalla Regione Emilia-Romagna.

Orchestra Filarmonica Toscanini (Parma)

La Fondazione Toscanini comunica che, in osservanza delle note disposizioni diramate dal Governo e dalla Presidenza della Regione Emilia-Romagna (ordinanza del Ministro Roberto Speranza e del Presidente Stefano Bonaccini relativa alle misure di prevenzione atte a contrastare la diffusione del Coronavirus nel territorio regionale), tutte le manifestazioni pubbliche organizzate dalla Toscanini sino a sabato 1 marzo compreso sono da considerarsi annullate. Non si terranno pertanto la conferenza della serie Impariamo il concerto prevista per mercoledì 26 alle ore 18, le prove aperte della stessa giornata e i due concerti della Filarmonica Toscanini diretta dal m.° Omer Meir Wellber in calendario all’Auditorium Paganini giovedì 27 e venerdì 28 febbraio alle 20.30, validi rispettivamente per i Turni A e B dell’abbonamento Filarmonica. L’inaugurazione della mostra dedicata a Guido Cantelli, prevista per sabato 29 febbraio, è invece rinviata a data da destinarsi. La Toscanini, pur consapevole che tale annullamento è dovuto a cause di forza maggiore e quindi non imputabile all’organizzatore, offre ai propri abbonati la possibilità di sostituire questo concerto con un altro a propria scelta non inserito nell’abbonamento Filarmonica. Gli abbonati potranno quindi scegliere tra i concerti del m.°Daniele Gatti del prossimo 6 marzo, del m.° Federico Maria Sardelli del 10 aprile e della Human Rights Band del 5 maggio, tutti con inizio fissato alle 20.30. Questa scelta andrà esercitata tra il 2 e il 5 marzo, sino ad esaurimento dei posti disponibili sui singoli concerti, presentandosi in biglietteria o scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Chi avesse invece acquistato singoli biglietti per i concerti del 27 e 28 febbraio può tramutarli in ingressi per uno qualunque dei restanti concerti della stagione Filarmonica, o scegliere il rimborso, comunicando la propria scelta alla mail della biglietteria, insieme ai propri dati personali e all’IBAN, entro il 5 marzo. La biglietteria della Toscanini (0521-391339, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., aperta da martedì al sabato dalle 10 alle 13, il giovedì pomeriggio anche dalle 14 alle 17), effettuerà aperture straordinarie la prossima settimana ed è a disposizione per ogni ulteriore informazione.

Società dei Concerti di Parma

In osservanza delle disposizioni regionali legate all’emergenza Coronavirus, è rinviato a data da destinarsi il concerto di lunedì 24 febbraio 2020 alle ore 20.20 alla Casa della Musica di Parma, con il violista Vladimir Mendelsshon e il pianista Andrea Rucli, della rassegna Beethoven 20.20. Per informazioni: tel. 0521-572600. Aggiornamenti sul sito web e sul profilo facebook della Società dei Concerti di Parma.

Teatro Municipale di Piacenza

Per ordinanza del Ministro della Salute d'intesa con il Presidente della Regione Emilia-Romagna relativa al Coronavirus COVID-19, tutte le attività della Fondazione Teatri di Piacenza (Teatro Municipale, Sala dei Teatini, Teatro dei Filodrammatici, Teatro San Matteo) sono sospese in via precauzionale dalla giornata odierna fino a domenica 1 marzo 2020. In particolare, sono sospese le recite dell'opera “Lucrezia Borgia” di Gaetano Donizetti, in programma venerdì 28 febbraio alle 20.30 e domenica 1 marzo alle 15.30, e l'anteprima aperta alle scuole in programma mercoledì 26 febbraio alle 15.30. Si comunica altresì che il servizio di biglietteria effettuerà chiusura al pubblico. Seguiranno ulteriori comunicazioni relative alle procedure per chi vorrà comunque richiedere il rimborso dei biglietti.

Teatro Alighieri di Ravenna     

L’appuntamento con l’Alonzo King LINES Ballet, in programma al Teatro Alighieri sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo, è stato annullato, nel rispetto dell’ordinanza del Presidente della Regione Emilia Romagna e del Ministro della Salute che prevede, fra le altre misure per contrastare la diffusione del Coronavirus, la sospensione di manifestazioni ed eventi fino a domenica 1 marzo.

“È importante dare un segnale di attenzione al pubblico che dovrà rinunciare all’evento, molto atteso, con la compagnia americana - sottolinea Antonio De Rosa, Sovrintendente di Fondazione Ravenna Manifestazioni, - per questo abbiamo deciso, in alternativa al rimborso ovviamente previsto, di offrire la possibilità di ricevere un biglietto, di valore superiore, per gli spettacoli di Ravenna Festival 2020”.

Chi ha sottoscritto un abbonamento alla Stagione Danza potrà richiedere, fino al 31 marzo, il rimborso della quota del singolo spettacolo; in alternativa potrà optare per un biglietto omaggio a scelta tra tutti gli spettacoli del Festival, il cui valore potrà essere fino al doppio di quello della quota abbonamento.

Chi ha acquistato il singolo biglietto al botteghino o nelle filiali de La Cassa Spa potrà chiederne il rimborso in Biglietteria fino al 15 marzo, se l’acquisto è avvenuto online dovrà invece inviare entro la stessa data un’e-mail a [Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.]Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. In alternativa al  rimborso, solo presso la Biglietteria del Teatro e sempre fino al 15 marzo, si potrà ricevere un biglietto - stessa categoria, anche se di costo superiore - scegliendo tra due degli appuntamenti danza più attesi del Festival: Hofesh Shechter Company (1 luglio) o il Balletto delle Fiandre (10 luglio), entrambi al Pala De André.

Per ulteriori informazioni la Biglietteria del Teatro (tel. 0544 249244) è aperta e attiva nei consueti orari (lun-sab dalle 10 alle 13, giovedì anche dalle 16 alle 18).

Friuli Venezia Giulia

Teatro Verdi di Trieste

In considerazione dell’Ordinanza del Ministro della Salute dott. Roberto Speranza, di concerto con il Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia dott. Massimiliano Fedriga in merito a “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019”, emessa nella serata del 23 febbraio 2020 e con validità immediata, che prevede la “Sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi in luogo pubblico o privato sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico, anche di natura culturale, ludico, sportiva, religiosa; discoteche e locali notturni”, la Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, in ottemperanza all’ordinanza, sospende gli spettacoli e tutte le attività rivolte al pubblico fino alla data del 1 marzo 2020 compreso.

Nello specifico nel corso della settimana 24 febbraio – 1 marzo 2020 non si svolge il Concerto della Società dei Concerti programmato per oggi lunedì 24 febbraio, dal 25 al 1 marzo sono sospese tutte le recite dello spettacolo Mozartiade e le visite al Teatro.

La biglietteria è aperta secondo il consueto orario.

Per informazioni relative alla riprogrammazione degli spettacoli cancellati e al rimborso dei biglietti si può inoltrate email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e contattare il numero verde 800898868 (servizio attivo dal lunedì al sabato 9 -21).

Per altre informazioni si prega di consultare il sito http://www.teatroverdi-trieste.com/it/ e i social media del Teatro.

Lazio

Accademia Filarmonica Romana

I concerti del Quartetto Lyskamm (24 febbraio) e Denis Matsuev (27 febbraio) sono rinviati a data da destinarsi.

Liguria

Teatro Carlo Felice di Genova

In conformità all’Ordinanza n.1/2020 (“Misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019”) del Presidente della Giunta Regionale, in particolare relativamente al punto 1. e., che prevede «la sospensione dell’apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura e delle biblioteche» su tutto il territorio regionale a partire dalle ore 00:00 di lunedì 24 febbraio 2020 fino alle ore 24:00 del 1 marzo 2020, il Teatro Carlo Felice annulla tutte le manifestazioni pubbliche nei propri spazi, al Teatro della Gioventù e all’Auditorium Montale programmate durante il periodo di validità dell’Ordinanza. Gli abbonati e i possessori di biglietto per il Concerto Sinfonico n. 8 (Battistoni-Maisky), previsto al Teatro Carlo Felice venerdì 28 febbraio alle ore 20:00, e gli Istituti scolastici che avrebbero dovuto assistere alla prova generale del concerto, alle ore 11:00 dello stesso giorno, possono informarsi sulle modalità di rimborso o eventuale riposizionamento consultando la Policy pubblicata sulla pagina della Biglietteria del sito del Teatro Carlo Felice (https://www.carlofelicegenova.it/home-page/biglietteria/).

Lombardia

Teatro alla Scala di Milano

In relazione alla diffusione del Coronavirus il Ministero della Salute, in accordo con il Presidente della Regione Lombardia ha disposto la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura e di ogni forma di riunione in luogo pubblico, anche di carattere culturale, fino a domenica 1° marzo compreso. In ottemperanza a queste disposizioni tutti gli spettacoli e le manifestazioni aperti al pubblico previsti al Teatro alla Scala fino al 1° marzo sono annullati. Inoltre, la biglietteria del Teatro è chiusa in data odierna lunedì 24 febbraio. Per informazioni relative alla riprogrammazione degli spettacoli sospesi o annullati e dei relativi biglietti si prega di scrivere all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare il servizio infotel +39 02 72 003 744 (servizio attivo tutti i giorni dalle 9 alle 18). Per altre informazioni si prega di consultare il sito www.teatroallascala.org e i social media del Teatro. In relazione alla diffusione del Coronavirus il Presidente del Consiglio dei Ministri ha decretato la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura e di ogni forma di riunione in luogo pubblico, anche di carattere culturale, fino a domenica 8 marzo compreso. In ottemperanza a queste disposizioni tutti gli spettacoli e le manifestazioni aperti al pubblico previsti al Teatro alla Scala fino all'8 marzo sono annullati. Inoltre, la biglietteria del Teatro è chiusa fino al 3 marzo compreso. Per informazioni relative alla riprogrammazione degli spettacoli sospesi o annullati e dei relativi biglietti si prega di scrivere all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare il servizio infotel +39 02 72 003 744 (servizio attivo tutti i giorni dalle 9 alle 18). Per altre informazioni si prega di consultare il sito www.teatroallascala.org e i social media del Teatro.

 

Orchestra Verdi di Milano 

In relazione all’evolversi della diffusione del Coronavirus le attività dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi sono sospese a titolo cautelativo in attesa delle disposizioni delle autorità competenti. Per informazioni relative alla programmazione degli spettacoli si prega di scrivere all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare il servizio 02.83389.401/402 (da martedì a domenica dalle ore 10.00 alle 19.00, con orario continuato. Lunedì chiuso). Per altre informazioni si prega di consultare il sito www.laverdi.org e i social media dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi.

Società del quartetto di Milano

Marzo 2020 al Quartetto (aggiornamento al 2 marzo)

EVIDENZIATI IN GIALLO I CONCERTI ANNULLATI, IN VERDE IL CONCERTO POSTICIPATO (12 marzo anziché 10 marzo)

ANNULLATO
Domenica 1 marzo, ore 17

Piazza Buonarroti 29, Milanoingresso a inviti da prenotare (02 76005500)

Oleksandr Pushkarenko Christian PastorinoANNULLATO

 / Serie Nuovi talenti 4

Sheku Kanneh-MasonIsata Kanneh-MasonGiovedì 5 marzo, ore 17.00

  - Piazza Buonarroti 29, Milanoingresso a inviti da prenotare (02 76005500)

Oquk-t Collective

POSTICIPATO AL 12 MARZO

Una serata con Mozart a Milano, 250 anni dopo

Orchestra Sinfonica del Conservatorio OSCoM

Pietro Mianiti direttore

Sofia Mchedlishvili soprano

Sandro Cappelletto voce narrante

Mozart - “Per pietà, bell’idol mio” K 78

- “Fra cento affanni” K 88

- Sinfonia in sol maggiore K 74

- “Nel grave tormento” dall’opera “Mitridate, re di Ponto” K 87

- Exsultate, jubilate K 165

Il 12 marzo 1770 nella residenza del conte Firmian, governatore austriaco in Lombardia, le prime assolute delle tre arie su testi Metastasio proposte nel nostro programma, affidate alla voce di Sofia Mchedlishvili, impegnata anche nella vertiginosa scrittura dell’ Exultate, jubilate di poco successiva (1773) ma sempre scritta a Milano e sempre di chiara scuola belcantistica italiana. Raccomandato da Firmian, plenipotenziario del governo austriaco in Lombardia, Mozart proseguì per Firenze e Roma, dove completò la Sinfonia K 74.

Giovedì 12 marzo, ore 17.00

Premio Dragoni a Casa Verdi  - Piazza Buonarroti 29, Milanoingresso a inviti da prenotare (02 76005500)

Casa di riposo per Musicisti “G. Verdi”

giovedì 12 marzo 2020, ore 17.00

Valentina Cangero violoncello

Alexandra Ducariu pianoforte

Rachmaninov - Sonata per violoncello e pianoforte op. 19

Šostakovič - Sonata per violoncello e pianoforte op. 40

Romana, 24 anni, Valentina Cangero si è laureata a pieni voti al Conservatorio di Milano dove pochi mesi fa ha

ha vinto l'audizione per violoncello per l'Orchestra dell'Accademia del Teatro Alla Scala ottenendo così l'accesso al corso biennale per la prestigiosa accademia. Ha frequentato la Scuola di Musica di Fiesole come primo violoncello dell’Orchestra Giovanile e i corsi di formazione, ha partecipato a masterclass e corsi di perfezionamento con grandi docenti (Bronzi e Franzetti tra glia altri) e ha suonato con prestigiosi direttori e solisti (Gatti, Antonini, Sollima…) per importanti istituzioni.

Sabato 14 marzo, ore 17.00

Musica nel tennis/Beethovenmania, Villa Necchi Campiglio, Via Mozart, 14, biglietti € 15-5

Filippo Gorini, pianoforte

33 Variazioni su un valzer di Diabelli in do maggiore op. 120  

Accanto a Lucchesini, De Maria e Carcano impegnati nell’esecuzione integrale delle Sonate di Beethoven a Villa Necchi, si affianca Filippo Gorini che nel ciclo Beethovenmania affronta le 33 Variazioni Diabelli. Gorini, che il pubblicio del Quartetto conosce bene per averlo ascoltato in Sala Verdi in due concerti nelle utlime tre stagioni, è stato proiettato tra gli astri internazionali dopo la vittoria al Concorso Internazionale di Bonn Beethoven Telekom: sono seguiti debutti importanti in tutta Europa, tour con orchestre e inviti in stagioni anche molto prestigiose. Allievo di Maria Grazia Bellocchio, si è perfezionato con nomi del gotha concertistico internazionale, ha approfondito il repertorio con Alfred Brendel e Pavel Gililov, seguito le maasterclass di  Louis Lortie, Benedetto Lupo, Andrei Gavrilov.

ANNULLATO

Domenica 15 marzo, ore 11

 Teatro Franco Parenti, Via Pierlombardo 14, biglietti €16-20

 pianoforte (unica data italiana)

Domenica 15 marzo, ore 17

Domenica a Casa VerdiPiazza Buonarroti 29, Milanoingresso a inviti da prenotare (02 76005500)

Casa di riposo per Musicisti “G. Verdi”

Sara Celardo chitarra

Bach - Ciaccona dalla Partita n. 2 in re minore BWV 1004

Castelnuovo-Tedesco - Capriccio n. 18 dai “24 Caprichos de Goya”

Regondi - Introduzione e Capriccio op. 23

Aguado - Introduzione e Rondò Brillante op. 2 n. 2

Castelnuovo-Tedesco - Sonata “Omaggio a Boccherini”, I e II movimento

– Capriccio Diabolico

Finalista alla prima edizione del talent Amadeus Factory 2017, la diciannovenne chitarrista Sara Celardo si è già esibita a Casa Verdi nel 2018 in un convincente recital. La ospitiamo nuovamente per confermare il suo talento e la sua personalità musicale. Studentessa di Fernando Lepri al Conservatorio “Perosi” di Campobasso, la sua città, si è aggiudicata fin da giovanissima premi e riconoscimenti  in concorsi e competizioni e è stata premiata dalla Camera dei Deputati di Montecitorio perché vincitrice di numerosi concorsi nazionali ed internazionali alla Festa Europea della Musica 2017.

Sabato 21 marzo, ore 17.00

Musica nel tennis/Beethovenmania, Villa Necchi Campiglio, Via Mozart, 14, biglietti € 15-5

Gabriele Carcano, pianoforte

Sonata n. 11 in si bemolle maggiore op. 22                                                 

Sonata n. 15 in re maggiore op. 28 “Pastorale“                                                          

Sonata n. 29 in si bemolle maggiore op. 106 “Hammerklavier“                              

E’ ormai un amico del pubblico del Quartetto, Gabriele Carcano, che ha esordito venticinquenne a Villa Panza nel 2010 e dal 2015 è una presenza pressoché stabile nel cartellone della Società. Si presenta per la terza volta nella rassegna Beethovenmania e del gigante di Bonn affronta il monstrum dell’opera 106, la Hammerklavier, testamento profondo e temibile del pianismo di Beethoven. Dopo il diploma al Conservatorio di Torino, Gabriele Carcano studia con Andrea Lucchesini all’Accademia di Musica di Pinerolo dove oggi insegna e a Parigi con Nicholas Angelich e Aldo Ciccolini. Suo attuale mentore è Alfred Brendel. Nel 2004 vince il Premio Casella al Concorso “Premio Venezia” e debutta al Teatro La Fenice. La sua carriera l’ha poi portato a esibirsi per le maggiori istituzioni musicali in tutto il mondo. Nel 2010 gli è stato assegnato il Borletti-Buitoni Trust, ottenendo un immediato invito da parte di Mitsuko Uchida al Festival di Marlboro con la partecipazione alla tournée americana dei Musicians from Marlboro. Appassionato cameristica collabora con artisti quali Marie-Elisabeth Hecker, Viviane Hagner, Lorenza Borrani, Itamar Zorman, Stephen Waarts e il Quartetto Hermès. Tra gli appuntamenti più rivelanti della stagione i concerti in Giappone (Tokyo, Fukushima, Nagoya), a San Pietroburgo, Lugano (LAC), Parigi, Palermo e un nuovo Marlboro Tour negli Stati Uniti.

Una curiosità: nel video Carcano risponde alla domanda Perché Beethoven?

https://stream24.ilsole24ore.com/video/cultura/perche-beethoven-omaggio-video-pianista-gabriele-carcano/ACvb828

ANNULLATO

Domenica 22 marzo, ore 11

 Teatro Franco Parenti, Via Pierlombardo 14, biglietti €16-20

 pianoforte (prima e unica data italiana)

Martedì 24 marzo, ore 20.30

Sala Verdi del Conservatorio, via Conservatorio 12, Milano, biglietti € 35-5

Angela Hewitt pianoforte

Bach - Quattro Duetti BWV 802-805

- Diciotto Piccoli Preludi BWV 924-928, 930, 933-938, 939-943, 999

- Fantasia e Fuga in la minore BWV 944

- Concerto italiano in fa maggiore BWV 971

- Ouverture francese in si minore BWV 831

“Sono cresciuta con Bach. Il mio papà, organista del Duomo di Ottawa, mi ha trasmesso la passione, facendomene conoscere fin da piccola tutta l’opera organistica”.

Angela Hewitt è quasi al termine della propria Odissea bachiana inaugurata proprio al Quartetto nel 2016, un progetto che prevede l’esecuzione dell’intera produzione bachiana per tastiera – pagine note e meno conosciute - in dodici recital nel corso di quattro anni fino a giugno di quest’anno (2020). La pianista canadese è infatti da sempre convinta che il pianoforte sia lo strumento ideale anche per le musiche nate sul clavicembalo, tanto che ha appena inciso una corposa antologia di Sonate di Scarlatti. Tutto questo senza trascurare il repertorio originale che padroneggia come pochi.

Giovedì 26 marzo, ore 17.00

Premio Dragoni a Casa Verdi  - Piazza Buonarroti 29, Milanoingresso a inviti da prenotare (02 76005500)

Casa di riposo per Musicisti “G. Verdi”

Quartetto della corte

Tommaso Duca oboe

Simone Ceriani violino

Francesco Mariotti viola

Andrea Cavalazzi violoncello

Britten - “Phantasy Quartet” op. 2 per oboe e trio d’archi

Moeran - “Fantasy Quartet” per oboe e trio d’archi

Arnold - “Oboe Quartet” op. 61

Françaix - Quartetto per corno inglese e trio d’archi

Nasce nell’ottobre del 2018 su iniziativa di quattro studenti del Conservatorio di Milano dai 18 ai 20 anni che ricoprono tutti il ruolo di prima parte nell’orchestra sinfonica del Conservatorio stesso.

Si sono esibiti per la prima volta presso "la Corte dei Miracoli",  spazio culturale di Milano a cui si sono ispirati per la scelta del nome e in cui suonano regolarmente.

In seguito hanno deciso di continuare il percorso intrapreso iscrivendosi al corso di musica da camera, tenuto dalla M° Emanuela Piemonti; inoltre hanno frequentato la masterclass del M° Nicholas Daniel, oboista esperto in musica da camera.

La formazione abbastanza inconsueta, composta da oboe e trio d'archi, si interessa soprattutto al repertorio della prima metà del '900 inglese. Infatti, opere come "Phantasy Quartet" di B. Britten o “Fantasy Quartet” di E.J. Moeran, sono stati da loro eseguiti in varie occasioni e numerosi contesti differenti.

ANNULLATO

Domenica 29 marzo, ore 11

 Teatro Franco Parenti, Via Pierlombardo 14, biglietti €16-20


vision string quartet / Serie Nuovi talenti 5

Schubert - Quartettsatz in do minore D 703

Beethoven – Quartetto n. 4 in do minore op. 18 n. 4

Mendelssohn - Quartetto n. 2 in la minore op. 13

Concerto dedicato a Piero Farulli per i 100 anni dalla nascita

Emozionante è l’aggettivo che  più  di frequente  affianca il quartetto d’archi tedesco vision string quartet, di esuberante vitalità e irreprensibile tecnica che debutta a Milano per la Società del Quartetto. Nel 2016 si è aggiudicato il prestigioso, autorevole e selettivo Concorso di Ginevra con un’affermazione schiacciante che non ha lasciato nemmeno le briciole agli altri concorrenti, pur di primissimo livello. Il Vision si è portato a casa anche i quattro Premi speciali, del pubblicodel pubblico giovaneConcerts de JussyCoup de coeur Breguer. Virtuosi anche nella memoria: suonano senza spartiti e in piedi.

La qualità interpretativa ed esecutiva irreprensibile marcia di pari passo con una curiosità onnivora che i quattro giovani musicisti rivolgono anche ad altri ambiti musicali, dal jazz al pop al funk all’arte contemporanea.

Teatro Grande di Brescia

Alla luce delle disposizioni delle Autorità competenti in relazione alla diffusione del coronavirus, la Fondazione del Teatro Grande di Brescia sospende le rappresentazioni fino al giorno 1 marzo compreso, in attesa di nuovi provvedimenti. Il concerto dell’Orchestra d’Archi di Santa Cecilia del giorno 23 febbraio, le recite scolastiche di Planetario previste per i giorni 26, 27 e 28 febbraio e la Lezione di Storia del 29 febbraio sono pertanto annullati. Per lo stesso periodo, a scopo cautelativo, resterà chiusa anche la Biglietteria del Teatro Grande. La Fondazione del Teatro Grande sospende tutte le rappresentazioni fino a domenica 8 marzo. Oltre agli eventi della settimana in corso, sono quindi annullati gli spettacoli di lunedì 2 marzo (Quartetto Eos), di mercoledì 4 marzo (Caterina Barbieri e Ruben Spini) e la Lezione di Storia di sabato 7 marzo (Machiavelli, il potere della parola e delle armi con Maurizio Viroli). Per lo stesso periodo resterà chiusa anche la Biglietteria del Teatro Grande.​ Prossimamente verranno rese note le informazioni relative ai biglietti già acquistati per gli eventi annullati.​ Prossimamente verranno rese note le informazioni relative ai biglietti già acquistati per gli eventi annullati.

Associazione filarmonica Isidoro Capitanio di Brescia

Nell'osservanza di quanto previsto dall'ordinanza regionale e recependo la sollecitazione del Comune di Brescia al rispetto del vademecum dell'Istituzione lombarda, l'Associazione Filarmonica "Isidoro Capitanio" - Banda cittadina di Brescia sospende fino al prossimo 1 marzo tutte le attività previste in sede e all'esterno. Seguiranno ulteriori comunicazioni sulla ripresa dell'attività che per ora, salvo ulteriori provvedimenti, è prevista per il 2 marzo.

Teatro Sociale di Como

Il Teatro Sociale di Como comunica che tutte le attività - compresi i corsi delle Scuole del Teatro - sono sospese fino all’1 marzo compreso, secondo l’ordinanza firmata dal Presidente Attilio Fontana, in accordo con il Ministro della Salute Roberto Speranza, valida per tutto il territorio lombardo. La biglietteria di piazza Verdi resterà chiusa fino all’1 marzo, ma si potrà contattare il botteghino telefonicamente al numero 031/270170 secondo i consueti orari (martedì e giovedì ore 10.00-14.00, mercoledì e venerdì ore 16.00-20.00, sabato ore 10.00-13.00 e 14.00-18.00). Al più presto saranno comunicati i dettagli per una riprogrammazione degli appuntamenti sospesi.

Ancora sospese le attività del Teatro Sociale

Informazioni riguardanti gli spettacoli della settimana 24 febbraio-1 marzo

Secondo l’ordinanza firmata dal Presidente Attilio Fontana, in accordo con il Ministro della Salute Roberto Speranza, valida per tutto il territorio lombardo, anche il Teatro Sociale di Como ha dovuto sospendere tutte le attività dal 23 febbraio fino all’8 marzo.

In questi giorni la Direzione del Teatro ha lavorato per una riprogrammazione degli appuntamenti sospesi della scorsa settimana, con l’obiettivo di soddisfare il più possibile gli spettatori, dando loro la possibilità di non perdere gli spettacoli scelti, ma anche le compagnie e gli artisti stessi, desiderosi di andare in scena in un Teatro come il nostro, soprattutto in un momento critico come questo.

Al momento, il Teatro Sociale di Como è riuscito a riprogrammare i seguenti titoli:

    • Lo spettacolo di Virginia Raffaele, che avrebbe dovuto tenersi il 25 febbraio, è riprogrammato per lunedì 30 marzo;
    • Overload, in calendario il 26 febbraio, è spostato a venerdì 8 maggio:
    • Alice in Wonderland, del 28 febbraio, si terrà venerdì 20 marzo:
    • Opera baby, che avrebbe dovuto tenersi domenica 1 marzo, è riprogrammata in Sala Bianca domenica 26 aprile.

Per questi spettacoli, i biglietti già acquistati valgono per le nuove date, non è necessario alcun cambio.

La notte jazz che avrebbe dovuto tenersi il 29 febbraio è stata purtroppo cancellata.
A partire dal primo giorno di apertura al pubblico, sarà possibile richiedere il rimborso:
se l’acquisto è stato fatto in biglietteria sarà necessario presentarsi con il biglietto allo sportello;
se il biglietto è stato acquistato online sul sito www.teatrosocialecomo.it , è necessario inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando il numero d’ordine, nome, cognome, indirizzo email con cui si è effettuato l’acquisto e il proprio codice IBAN.

Gli appuntamenti di questa settimana (Misericordia, in calendario martedì 3 e mercoledì 4 marzo, Fame mia giovedì 5, l’appuntamento di Como-Cernobbio A/R di venerdì 6 e infine lo spettacolo di Alessandro Bergonzoni in programma sabato 7) sono al momento sospesi; al più presto verrà data comunicazione su un’eventuale riprogrammazione.

La biglietteria del Teatro Sociale resterà chiusa fino all’8 marzo.
Per informazioni e prenotazioni telefoniche si potrà contattare l’infoline al numero 031.270170 dal martedì al venerdì dalle ore 14.30 alle 16.30.

Per ogni aggiornamento si prega di consultare il sito www.teatrosocialecomo.it e i social media del Teatro.

Piemonte

Teatro Regio di Torino

Dando seguito alle indicazioni contenute nell’ordinanza del 23 febbraio 2020, emanata dalla Regione Piemonte d’intesa con il Ministero della Salute e relativa alle «Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019», si comunica che tutte le manifestazioni programmate da lunedì 24 a sabato 29 febbraio sono sospese. Sono pertanto annullate le visite guidate e le attività didattiche. Non appena possibile saranno forniti aggiornamenti sull’eventuale recupero del concerto di venerdì 28 febbraio.

Orchestra Rai (Torino)

In ottemperanza all’ordinanza della Regione Piemonte del 23 febbraio 2020, il “Concorso per clarinetto piccolo con l’obbligo del 2° clarinetto e della fila” che doveva tenersi da martedì 25 a venerdì 28 febbraio è rimandato a data da destinarsi. I due concerti in programma all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino giovedì 27 e venerdì 28 febbraio non avranno luogo. Informazioni riguardanti l’eventuale riprogrammazione degli spettacoli o il rimborso dei biglietti saranno comunicate appena possibile.

Unione Musicale (Torino)

In osservanza di quanto stabilito dall’Ordinanza del Ministero della Salute d’intesa con il Presidente della Regione Piemonte, riguardante le «Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019», l’Unione Musicale comunica la sospensione delle attività concertistiche e dei laboratori previsti da lunedì 24 febbraio a domenica 1 marzo 2020 compresi.

Festival Seeyousound (Torino)

A tre giorni dall’inizio della VI edizione di SEEYOUSOUND International Music Film Festival, l’Associazione Seeyousound, organizzatrice del festival, è costretta a comunicare la sospensione della manifestazione, inizialmente prevista al Cinema Massimo MNC di Torino fino a domenica 1 marzo 2020. L’“Ordinanza contingibile e urgente n. 1” emessa in data 23 febbraio 2020 dal Ministro della Salute di intesa con il Presidente della Regione Piemonte in materia di “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019” impone la “Sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi, in luogo pubblico o privato, sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico, anche di natura culturale, ludico, sportiva e religiosa”. Aggiornamenti su eventuali riprese della programmazione saranno rese note non appena disponibili. Tutto lo staff di Seeyousound ringrazia ogni singolo spettatore che ha aspettato l’inizio del festival e ha partecipato in questi giorni alle proiezioni.

Conservatorio Vivaldi di Alessandria

In coerenza con l’ordinanza emanata dal Ministero della Salute, d'intesa con il presidente della Regione Piemonte, per contenere il diffondersi del coronavirus, anche per il Conservatorio “Vivaldi” è disposta la sospensione di tutte le attività didattiche e di formazione (tirocini, seminari, masterclass) e di concerti, manifestazioni ed eventi fino a sabato 29 febbraio 2020, salvo diverse disposizioni. I concerti in programma il 25 e 26 febbraio 2020 sono, pertanto, sospesi e rinviati a data da destinarsi.

Per il Conservatorio Vivaldi prosegue la sospensione di tutte le attività didattiche e di formazione (tirocini, seminari, masterclass) e di concerti, manifestazioni ed eventi, fino al giorno 8 marzo 2020 compreso.

I concerti del 3 marzo (Entriamo nella casa della musica) e del 4 marzo (I Mercoledì del Conservatorio XXVIII) sono pertanto sospesi e rinviati a data da destinarsi.

Anche gli uffici saranno chiusi agli esterni nello stesso periodo.

Veneto

Teatro La Fenice di Venezia

Si comunica che a seguito dell’ordinanza del Ministero della Salute di intesa con la Regione Veneto, saranno sospese le attività aperte al pubblico fino a domenica 1 marzo compreso. Rimangono invariate le attività previste dall’ordine del giorno ad esclusione degli spettacoli e a tal fine verrà riprogrammata l’attività. Per informazioni sul rimborso dei biglietti https://www.teatrolafenice.it/emergenza-covid-19/

Il Teatro La Fenice ancora chiuso al pubblico: due eventi in streaming fruibili gratuitamente dal canale YouTube, sospensione dei concerti del 7 e 8 marzo, che saranno recuperati in data da destinarsi

A causa del protrarsi dello stato di allerta e precauzione legato alla presenza del virus COVID-19 sul territorio della Regione del Veneto e del Comune di Venezia, e in ottemperanza al decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dello scorso 1 marzo, si protrae fino a domenica 8 marzo 2020 compreso la chiusura al pubblico del Teatro La Fenice. Non chiude completamente, però, l’attività di spettacolo del Teatro lagunare: il concerto del Quartetto Dafne in programma oggi, lunedì 2 marzo 2020, alle ore 18.00, sarà trasmesso dalla Sala grande del Teatro La Fenice in streaming sul canale YouTube della Fenice. Il quartetto d’archi composto da professori d’orchestra della Fenice si esibirà, come da programma, suonando il Quartetto per archi n. 4 in do minore op. 18 n. 4 di Ludwig van Beethoven e il Quartetto per archi n. 2 in re maggiore di Aleksandr Borodin nell’ambito della rassegna cameristica Musikàmera promossa dall’omonima associazione in collaborazione con la Fenice. Stessa modalità di fruizione anche per l’omaggio a Virgilio Boccardi, programmato per domani, martedì 3 marzo 2020 alle ore 17.30, sempre dal Teatro La Fenice: l’evento in streaming YouTube dedicato al ricordo del giornalista inviato speciale della Rai vedrà protagonisti lo scrittore e storico italiano Riccardo Calimani, i giornalisti Maurizio Crovato e Vittorio Perobon, lo scrittore ed editore Giovanni Distefano, con Letizia Michielon al pianoforte interprete di musiche di Chopin, Wagner e Beethoven. Sono sospesi invece il successivo concerto Musikàmera (4 marzo 2020), il concerto dell’Orchestra del Teatro La Fenice diretta da Rudolf Buchbinder (7 e 8 marzo 2020) e il concerto Musica e Aperitivo dell’8 marzo: seguiranno comunicazioni per l’eventuale ricollocazione dei concerti in date da definirsi. Ecco le modalità di rimborso per i concerti di 7 e 8 marzo (Sinfonia e Musica e Aperitivo): i biglietti acquistati tramite internet e tramite call center verranno rimborsati automaticamente senza doverne fare richiesta, con riaccredito dell’importo pagato sulla carta di credito utilizzata per l’acquisto; i biglietti acquistati tramite agenzia verranno invece rimborsati direttamente dall’agenzia presso la quale sono stati acquistati. http://www.teatrolafenice.it http://www.facebook.com/LaFeniceufficiale https://twitter.com/TeatroLaFenice Per avere il rimborso dei biglietti acquistati in biglietteria sarà necessario presentarsi con il biglietto integro: per il concerto Buchbinder del 7 marzo solo nella biglietteria del Teatro La Fenice dal 7 al 20 marzo; per il concerto Buchbinder dell’8 marzo e il concerto Musica e Aperitivo dell’8 marzo solo nella biglietteria del Teatro La Fenice dall’ 8 al 20 marzo; per i tre concerti a partire dal 9 marzo nelle biglietterie Vela Venezia Unica dove è stato acquistato il biglietto. Gli abbonati riceveranno comunicazione dall’Ufficio Abbonati che informerà dell’annullo del turno in abbonamento e dell’eventuale ricollocamento in altra data dei due concerti. Da oggi, lunedì 2 marzo, riprenderanno le visite al Teatro di Campo San Fantin, che potranno essere effettuate senza audioguida e rispettando le limitazioni degli accessi come indicato nelle disposizioni del decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri; non hanno mai interrotto la loro attività invece la biglietteria del Teatro e il bookshop. Per ulteriori informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., www.teatrolafenice.it e social media del Teatro La Fenice.

Teatro Filarmonico - Fondazione Arena di Verona 

Si comunica che a seguito dell’ordinanza emessa dal Ministero della Salute di intesa con la Regione Veneto per le misure di contenimento e gestione dell’emergenza da COVID-19, sono annullati tutti gli spettacoli di Fondazione Arena al Teatro Filarmonico fino al 1° marzo compreso.

EVENTI ANNULLATI:

L’Italiana in Algeri:     martedì 25 febbraio ore 19.00

                                   giovedì 27 febbraio ore 20.00

                                   domenica 1 marzo ore 15.30

3° concerto:                venerdì 28 febbraio ore 20.00

sabato 29 febbraio ore 17.00

I rimborsi dei biglietti e delle quote di abbonamento saranno effettuati presso la Biglietteria del Teatro Filarmonico in via dei Mutilati 4/K con i seguenti orari:

martedì 25 febbraio              dalle 15:30 alle 19:00

mercoledì 26 febbraio           dalle 15:30 alle 16:30

giovedì 27 febbraio                dalle 15:30 alle 20:00

venerdì 28 febbraio               dalle 15:30 alle 20:00

sabato 29 febbraio                 dalle 15:30 alle 17:00

domenica 1 marzo                 dalle 13:30 alle 15:30

Per ulteriori informazioni si prega di scrivere all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare il call center (045 8005151) e l’ufficio biglietteria (045 596517).

Ulteriori aggiornamenti saranno disponibili sul sito www.arena.it.

Amici della musica di Verona

Il concerto del pianista Alexander Malofeev (24 febbraio) è rimandato a data da destinarsi.

Amici della musica di Padova

In ottemperanza a quanto disposto dalle autorità regionali gli Amici della Musica di Padova sospendono tutte le attività concertistiche da lunedì 24 febbraio fino a tutta domenica 8 marzo 2020. Sono quindi rinviati a data da destinarsi i concerti del: 26 febbraio - Ensemble Aurora (Auditorium Pollini) 63a Stagione concertistica; 29 febbraio - Musica per la Cappella degli Scrovegni (Sala Teatro dell’Associazione Fantalica) Portello in Musica; 1 marzo - Santarone / Fiumara (Sala del Giganti) Domenica in Musica ;1 marzo - Un violino sulla porta (Porta Portello) Portello in Musica. L'ufficio rimarrà aperto per recepire ulteriori eventuali indicazioni dalle Autorità competenti. Gli Amici della Musica di Padova annunciano con grande dispiacere il RINVIO a data da destinarsi del concerto previsto per la prossima DOMENICA 8 MARZO del pianista NICOLA LOSITO (Sala dei Giganti, ore 11.00) per la Rassegna Domenica in Musica 2020. Quanto prima comunicheremo la data di recupero del concerto

 

 

la Fondazione del Teatro Grande sospende tutte le rappresentazioni fino a domenica 8 marzo. Oltre agli eventi della settimana in corso, sono quindi annullati gli spettacoli di lunedì 2 marzo (Quartetto Eos), di mercoledì 4 marzo (Caterina Barbieri e Ruben Spini) e la Lezione di Storia di sabato 7 marzo (Machiavelli, il potere della parola e delle armi con Maurizio Viroli).
 
Per lo stesso periodo resterà chiusa anche la Biglietteria del Teatro Grande.​
Prossimamente verranno rese note le informazioni relative ai biglietti già acquistati per gli eventi annullati.​

Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.