L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Pappano e Jansen in concerto

Rai5, giovedì 27 febbraio 2020, ore 21:15

Rai5, sabato 29 febbraio 2020, ore 11:28

Rai5, domenica 1 marzo 2020, ore 18:20

Leggi la recensione del concerto -> Roma, Concerto Pappano/Jansen, 16/01/2020

È la stella internazionale del violino Janine Jansen la protagonista del concerto dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta dal maestro Antonio Pappano che Rai Cultura propone in prima tv giovedì 27 febbraio alle 21.15 su Rai5. Interprete acclamata e pluripremiata del concertismo mondiale per padronanza tecnica ed entusiasmo trascinante, la grande violinista olandese è legata a Pappano da un’intensa amicizia che si è consolidata negli anni attraverso numerose collaborazioni. Molti i concerti, le tournée internazionali e i progetti discografici affrontati insieme. Lo scorso gennaio Jansen ha proposto davanti al pubblico ceciliano il Concerto in mi minore per violino e orchestra op. 64 di Felix Mendelssohn, pagina fra le più note della letteratura romantica per lo strumento. Scritto nel 1844 per il violinista Ferdinand David, rappresenta per espressività e virtuosismo uno dei sommi modelli del genere. Il programma include in apertura l’omaggio a Ludwig van Beethoven nel 250° anniversario della nascita con una delle sue ouverture meno eseguite, quella composta nel 1811 per le musiche di scena del dramma di August von Kotzebue, König Stephan (Re Stefano). Chiude la Sinfonia n. 1 in si bemolle maggiore op. 38 detta “Primavera” di Robert Schumann, presentata al Gewandhaus di Lipsia sotto la direzione di Mendelssohn nel 1841. Regia televisiva di Laura Vitali. 


Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.