L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Un lago dei cigni

Bellezza, eleganza, passione, padronanza tecnica. A maggio la danza è protagonista su Rai5 con una serie appuntamenti dedicati a celebri balletti e grandi interpreti, in onda tutte le domeniche a partire dalle 10.00. In  programma, domenica 24 maggio, il balletto di Alexander Ekman “A Swan Lake” (Un lago dei cigni), andato in scena a Oslo, all'Opera Nazionale Norvegese, nel 2014. “Volevo fare qualcosa di grande, selvaggio e diverso. Qualcosa con l'acqua”. Con queste parole Ekman, coreografo, regista e scenografo, ha introdotto il suo lavoro, prima di riversare sul palco dell'Opera di Oslo cinquemila litri d'acqua. Nel suo spettacolo ai danzatori si aggiungono attori, un soprano, diversi musicisti e mille anatre di gomma. Acclamato per la sua inventiva, per la sua musicalità e per il suo umorismo, Ekman ha realizzato una versione dirompente e personalissima del celebre balletto di Čajkovskij, le cui musiche sono rielaborate dal compositore svedese Mikael Karlsson. I costumi sono realizzati dal fashion designer danese Henrik Vibskol, mentre il light design è curato da Tom Visser. Protagonisti sono Elisabeth Teige, Fridtjov Såheim, Jan Gunnar Røise e il Corpo di Ballo del Balletto Nazionale Norvegese. L'Orchestra dell'Opera Nazionale Norvegese è diretta da Per Kristian Skalstad, mentre la regia televisiva è curata da Jeff Tudor. Il risultato getta uno sguardo fresco e spiritoso su quello che nell'immaginario di tutti è il balletto per eccellenza. 
L’omaggio alla danza si concluderà domenica 31 maggio con il dittico “Exhibition - Ma mere l'oye” messo in scena nel 2016 dal coreografo di fama internazionale Sidi Larbi Cherkaoui. 


Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.