L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Il teatro apre le celebrazioni

Avrà luogo martedì 2 giugno alle 9,30, sulla scalinata del Teatro Massimo l’alzabandiera che aprirà a Palermo la celebrazione della Festa della Repubblica.
Alla cerimonia, voluta dal nuovo Prefetto di Palermo Giuseppe Forlani, recentemente insediato, prenderanno parte tra gli altri il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il Sovrintendente Francesco Giambrone e le Autorità civili e militari.

"Una scelta significativa che ricorda il ruolo fondamentale della cultura e delle istituzioni nella promozione e tutela dei valori democratici della Repubblica e della sua Costituzione – dichiara il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando - Un momento importante per celebrare l'unità del Paese ricordando a tutti l'importanza del prendersi cura delle persone, come del nostro patrimonio culturale."

“Sono lieto che ancora una volta il Teatro Massimo sia al centro della vita della città e ancor di più in occasione della cerimonia che celebra i valori fondanti della nostra Repubblica – aggiunge Francesco Giambrone - La riapertura per questa straordinaria occasione dei cancelli del teatro, ancora chiuso al pubblico per le restrizioni di sicurezza legate al coronavirus, è il migliore auspicio per la ormai prossima completa ripartenza di tutte le attività”.

Dall’imbrunire e per tutta la notte le colonne del pronao del Teatro Massimo saranno illuminate dal tricolore in adesione all’invito rivolto dal Prefetto Forlani anche a tutti i Sindaci e Commissari straordinari della provincia, quale “testimonianza di unità e condivisione collettiva degli ideali costituzionali e dei simboli repubblicani”.


Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.