L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Dal Riccardo III di Bene al presidente Roosevelt

Un film teatrale con Carmelo Bene e Laura Morante, Martha Argerich e antonio Pappano a Santa Cecilia, e la storia del presidente Roosevelt: pagine dell’offerta straordinaria che Rai Cultura propone anche nel pomeriggio di venerdì 5 giugno su Rai5 (canale 23) e Rai Storia (canale 54) per #lascuolanonsiferma.

Su Rai5, alle 15.45, Carmelo Bene dà voce e corpo ad un Riccardo III funereo, umbratile, soggiogato dalle presenze femminili che lo attorniano come fantasmi, nel film teatrale “Riccardo III”, dedicato al filosofo francese Gilles Deleuze, mentre alle 17.00 la star del pianoforte Martha Argerich con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta dal maestro Antonio Pappano è la protagonista del concerto registrato nell’ottobre 2019, in cui ha proposto uno dei suoi brani favoriti: il Concerto n. 1 in mi bemolle maggiore per pianoforte e orchestra S 124 di Franz Liszt. In programma anche l’Ouverture da Euryanthe di Carl Maria von Weber e la Sinfonia n. 2 in do maggiore op. 61 di Robert Schumann.

Su Rai Storia, invece, il via è alle 15.00 con Sergio Zavoli e la puntata di “La notte della Repubblica dedicata al movimento giovanile del 1977; a seguire – alle 16.00 – “I giorni della nostra storia” ricostruisce l’Italia in tempo di guerra, in particolare dopo la ritirata dell'esercito dalla campagna di Russia tra dicembre 1942 e gennaio 1943.

Alle 17.30 è tempo di “#maestri”: Lella Costa racconta storie di donne straordinarie e Gianni Toniolo spiega la Prima Rivoluzione Industriale.

Per “Potere e bellezza”, alle 17.30, sono protagonisti i Farnese che regnarono per molti anni sul ducato di Parma e Piacenza e si distinsero anche per il loro mecenatismo

L’offerta di Rai Storia si chiude alle 18.30 con Paolo Mieli e il professor Mauro Canali che – a “Passato e Presente” – ricostruiscono la figura di Franklin Delano Roosevelt, il 32° presidente degli Stati Uniti d’America e l’unico a essere stato eletto per più di due mandati consecutivi, vincendo le elezioni presidenziali quattro volte e rimanendo in carica dal 1933 alla sua morte, avvenuta il 12 aprile 1945, poco dopo l’inizio del quarto mandato.


Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.