L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Addio al pianista, compositore e didatta

Si è spento il 4 giugno 2020 il maestro Marcello Abbado, fratello di Claudio e padre di Roberto.

 Il messaggio di cordoglio del Teatro alla Scala:

La direzione e tutti i lavoratori del Teatro alla Scala si stringono alla famiglia nel ricordo del Maestro Marcello Abbado.

Pianista, compositore, organizzatore, Abbado è stato tra i protagonisti di una stagione irripetibile della vita musicale di Milano e dell’Italia. Nato nel 1926, allievo di Ghedini e di Gavazzeni, è stato Presidente del Conservatorio “G.Verdi” di Milano dal 1973 al 1996 e negli stessi anni è stato membro del Consiglio di Amministrazione del Teatro alla Scala, cui è stato legato fin dagli anni della giovinezza. Come pianista ha realizzato tournée in tutto il mondo incluse sale come il Musikverein di Vienna, il Conservatorio di Mosca e la Salle Gaveau ed è stato apprezzato tra gli altri da Guido Cantelli, Paul Hindemith, che lo ha invitato più volte, e Wolfgang Sawallisch con cui ha realizzato diverse esecuzioni mozartiane con i Wiener Philharmoniker.

Le sue composizioni sono state pubblicate da Carisch, Curci, Ricordi e Suvini Zerboni e includono balletti, musiche di scena e un imponente corpus di pagine orchestrali e cameristiche. È stato presidente e membro di giurie nei più prestigiosi concorsi internazionali di canto, composizione, direzione d’orchestra, musica da camera, violino e soprattutto pianoforte, dal Van Cliburn al Leeds e in Italia al Ciani e al Busoni. Ha insegnato composizione nei Conservatori di Bologna, Parma, Piacenza, ed è stato direttore del Conservatorio di Piacenza, del Conservatorio “Rossini” di Pesaro e del Conservatorio “Verdi” di Milano. Nel 1993 ha fondato con Vladimir Delman l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, della quale è stato direttore artistico dal 1993 al 1996


Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.