L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Fra Napoli e Salisburgo

La settimana di Rai5 vedrà protagonista, dal 29 giugno, il Teatro di San Carlo di Napoli con una serie di spettacoli più o meno recenti, fra Paisiello e Verdi, Rossini, Donizetti e Bizet. In programma anche l'omaggio a Benedetti Michelangeli, L'italiana in Algeri dal festival di Salisburgo, appuntamenti con la musica barocca e con grandi classici fino a novità assolute.

 

DOMENICA 28 GIUGNO

Domenica all’opera

Omaggio a Franco Zeffirelli a un anno dalla scomparsa

Mozart, Don Giovanni

Domenica 28 giugno alle 10 su Rai5 (canale 23)

Il ciclo dedicato a Franco Zeffirelli a un anno dalla scomparsa, proposto durante tutto il mese di giugno nel tradizionale spazio della domenica mattina, alle 10 su Rai5, si chiude domenica 28 giugno con una storica edizione del Don Giovanni di Mozart andata in scena nel 1958 al Teatro di Corte di Napoli. Zeffirelli firma regia, scene e costumi. La direzione musicale è affidata a Sanzogno, mentre nel cast ci sono Mario Petri, Sesto Bruscantini, Orietta Moscucci, Ilva Ligabue, Luigi Alva, Graziella Sciutti e Franco Calabrese. Info ->  Rai5, Don Giovanni da Napoli il 28 giugno

Concerto straordinario da Bergamo

il Requiem di Donizetti in diretta su Rai1

Domenica 28 giugno alle 20:30 su Rai1 

Alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al cimitero monumentale di Bergamo, il Requiem di Donizetti dedicato alle vittime della pandemia. Riccardo Frizza dirige i complessi del festival Donizetti Opera, solisti Eleonora Buratto, Annalisa Stroppa, Piero Pretti, Alex Esposito, Federico Benetti. Con la partecipazione di Francesco Micheli che leggerà l'Addio ai monti dai Promessi sposi. Info: Rai1 e Bergamo, Requiem di Donizetti il 28 giugno

 

LUNEDÌ 29 GIUGNO

OPERA

Rossini Otello (2016)

ore 10:00 circa  su Rai5 (canale 23)

Dal Teatro San Carlo di Napoli Otello dramma per musica in tre atti di Gioachino Rossini. Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo. Direttore Gabriele Ferro, regia di Amos Gitai. John Osborn nellla parte di Otello, Nino Machaidze in quella di Desdemona, Dmitry Korchak come Rodrigo e Juan Francisco Gatell come Jago. Regia televisiva Tiziano Mancini.

CONCERTO

OSN Conlon - Varese - Schreker - Beethoven (2016)

Ore 18.30  su Rai5 (canale 23)

Dall'Auditorium di Torino James Conlon direttore Edgard Varèse Intégrales, per strumenti a fiato e percussioni Franz Schreker Kammersymphonie in un movimento Ludwig van Beethoven Sinfonia n. 5 in do minore op. 67.

 

MARTEDÌ 30 GIUGNO

OPERA

Verdi Aida (2013)

ore 10:00 circa  su Rai5 (canale 23)

Dal Teatro San Carlo di Napoli Aida di Giuseppe Verdi. Direttore Nicola Luisotti. Nel cast Lucrecia Garcia, Jorge de Leon, Ekaterina Semenchuk, Marco Vratogna, Ferruccio Furlanetto, Carlo Cigni.  Regia teatrale di Franco Dragone.

CONCERTO

Corelli - Concerti Grossi 1a parte (2017)

Ore 17.30

Dalla Basilica di S. Maria della Passione di Milano l’Accademia Bizantina diretta dal Maestro Ottavio Dantone esegue i Concerti Grossi di Arcangelo Corelli op. VI n. 1, 3, 5, 6, 7 e 8

 

MERCOLEDÌ 1 LUGLIO

OPERA

Donizetti Don Pasquale (1992)

ore 10:00 circa  su Rai5 (canale 23)

Dal Teatro San Carlo di Napoli Don Pasquale di Donizetti. Sul podio il M° Franco Petracchi. Protagonisti sul palco Bruno Praticò, Bruno De Simone, Elisabeth Norberg Schulz, José Sempere. Regia teatrale di Roberto De Simone, regia televisiva di Ilio Catani. 

CONCERTO

Grandi interpreti: Arturo Benedetti Michelangeli (1987)

Puntate 5 e 6

ore 17:30  su Rai5 (canale 23)

Genio enigmatico e dal carattere schivo, è stato uno dei più grandi interpreti del pianoforte del XX secolo per l'unicità del tocco e la raffinatezza interpretativa. In occasione dell’anniversario della scomparsa (5 gennaio 1920 - 12 giugno 1995), Rai Cultura ricorda il pianista bresciano Arturo Benedetti Michelangeli riproponendo le otto puntate della serie "Grandi interpreti" a lui dedicate, condotte nel 1987 dal musicologo Roman Vlad. Nel terzo appuntamento, in onda mercoledì 1 luglio alle 17.30 su Rai5, Roman Vlad ricorda le caratteristiche musicali e la storia della Fantasia in fa minore op. 49, del Valzer in la bemolle maggiore op. 69 n. 1, del Valzer brillante in la bemolle maggiore op. 34 n. 1, del Valzer in mi bemolle maggiore op. postuma e le Sonate di Fryderyk Chopin. Vlad inoltre presenta il filmato del 1962, diretto dal regista Vittorio Brignole, con l'esibizione del pianista Arturo Benedetti Michelangeli che esegue i suddetti brani. Regia di Gianni Casalino.

OPERA

Paisiello L'osteria di Marechiaro (2001)

ore 21.15  su Rai5 (canale 23)

Dal Teatro San Carlo di Napoli L'Osteria di Marechiaro di Paisiello con la regia di Roberto De Simone e la direzione musicale di Fabio Maestri. Nel cast Elisabeth Norberg Schulz Gloria Scalchi Filippo Morace Marilena Laurenza Giuseppe Parisi Angelo Smimmo Giulio Liguori Raffaello Converso. Regia tv di Andrea Bevilacqua

 

GIOVEDÌ 2 LUGLIO

OPERA

Bizet Carmen (1986)

ore 10:00 circa  su Rai5 (canale 23)

Dal Teatro San Carlo di Napoli Carmen di Bizet, prima regia d'opera di Lina Wertmuller. Sul podio il M° Emil Tchakarov, nel cast Martha Senn Luis Lima Boris Martinovich Alida Ferrarini Alfonso Antoniozzi Piero De Palma Jean Laine Giuseppe Riva Alessandra Rossi. Con la partecipazione della Trisha Brown Dance Company.

CONCERTO

Schubert Berio Rendering (1992)

Ore 17.45  su Rai5 (canale 23)

Dall'Auditorium Domenico Scarlatti di Napoli, concerto dell'Orchestra Alessandro Scarlatti di Napoli della RAI diretta da Luciano Berio. Stagione 1992. In programma: SCHUBERT-BERIO Rendering. Rielaborazione di Berio degli appunti lasciati da Schubert per la sua Decima Sinfonia D 936a. Regia di Tullia Ferrero.

Il volo del calabrone

Con Damiano Michieletto, decima puntata - ore 19.15

OPERA

Rossini, L'italiana in Algeri (Salzburg Festival 2018)

ore 21.15 (repliche sabato 4 luglio alle 9:40 e domenica 5 luglio alle 18:30)  su Rai5 (canale 23)

Dal Festival di Salisburgo, L'italiana in Algeri di Rossini con la direzione di Jean-Christophe Spinosi e la regia di Moshe Leiser e Patrice Caurier. Interpreti Cecilia Bartoli Ildar Abdrazakov Edgardo Rocha Alessandro Corbelli José Coca Loza Rebeca Olvera Rosa Bove. Scene C. Fenouillat Ensemble Matheus Orchestra Philharmonia Chor Wien.

VENERDÌ 3 LUGLIO

OPERA

Verdi, Ernani (1982)

ore 10:00 circa  su Rai5 (canale 23)

Dal Teatro San Carlo di Napoli Ernani di Verdi nell'allestimento del 1982 con la regia di Tito Gobbi e la direzione musicale di Elio Boncompagni. Protagonisti sul palco Bruno Rufo, Lorenzo Saccomani, Nicola Ghiuselev, Maria Parazzini, Eva Ruta, Angelo Casertano, Augusto Frati. Regia televisiva di Gianni Casalino.

CONCERTO

Mozart: Concerto n.13 in DO maggiore (2013)

Ore 17.00  su Rai5 (canale 23)

L'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, diretta da Christian Zacharias, anche al pianoforte e con Bernarda Fink mezzosoprano, esegue: Mozart, Concerto n.13 in do maggiore per pianoforte e orchestra, Mozart, Recitativo e Rondò "Ch'io mi scordi di te".

SABATO 4 LUGLIO

OPERA

Rossini, L'italiana in Algeri (Salzburg Festival 2018)

ore 9:40 ( ultima replica domenica 5 luglio alle 18:30)  su Rai5 (canale 23)

Dal Festival di Salisburgo, L'italiana in Algeri di Rossini con la direzione di Jean-Christophe Spinosi e la regia di Moshe Leiser e Patrice Caurier. Interpreti Cecilia Bartoli Ildar Abdrazakov Edgardo Rocha Alessandro Corbelli José Coca Loza Rebeca Olvera Rosa Bove. Scene C. Fenouillat Ensemble Matheus Orchestra Philharmonia Chor Wien.

Sabato classica

PRIMA VISIONE

Making Medusa

Medusa, tragedia in musica per soli, coro, orchestra e pupi

di Giacomo Cuticchio

Per lo spazio “Sabato classica”, in onda sabato 4 luglio alle 19.45 su Rai5, Rai Cultura propone in prima visione “Medusa”, opera di Giacomo Cuticchio che dedica un nuovo spettacolo originale pensato per musica e pupi alla figura mitologica di Medusa, fanciulla mortale dalla fluente capigliatura di cui si invaghisce il dio Poseidone che la possiede nel tempio di Atena. E la dea, per vendetta del sacrilegio, trasforma i suoi bei capelli neri in serpenti. Messo in scena nel 2019 al Palazzo d'Aumale di Terrasini (Palermo), nell'ambito della 36esima edizione del Festival Teatrale "La Macchina dei Sogni", lo spettacolo unisce opra ed opera. A introduzione dell’opera, Rai5 propone anche il backstage “Making Medusa”, che segue la genesi dell'opera artistica, tra le quinte del teatro dei pupi, le prove con l'orchestra fino alla suggestiva messa in scena finale, facendo riflettere su un tema quanto mai attuale come quello del ruolo della donna. Regia di Chiara Andrich.

Dopo il backstage, alle 20.15, sarà trasmessa la tragedia in musica per soli, coro, orchestra e pupi su libretto di Luca Ferracane, con la musica di Giacomo Cuticchio. Personaggi e interpreti: Medusa, Federica Faldetta (soprano); Gran Sacerdotessa / Anfitrite / Atena, Corinna Cascino (soprano); Poseidone, Francesco Vultaggio (baritono). Giacomo Cuticchio Ensemble e Coro Sine Nomine diretti da Salvatore Barberi. Opranti: Mimmo e Giacomo Cuticchio; Manianti: Tania Giordano e Giuseppe Airò. Ideazione scenica e regia Mimmo Cuticchio. Regia tv Chiara Andrich.

Spazio “Contemporanea”

Sillabario del Novecento: Igor' Fëdorovič Stravinskij

Capriccio per pianoforte e orchestra

La sagra della primavera, quadri della Russia pagana, balletto in due parti

Per lo spazio dedicato alla musica contemporanea, Rai Cultura prosegue il ciclo di appuntamenti dal titolo “Sillabario del Novecento”, in onda ogni sabato in seconda serata, dedicato a grandi compositori del XX secolo. Protagonista dell’appuntamento in onda sabato 4 luglio alle 23.00 su Rai5 è Igor' Fëdorovič Stravinskij, con il Capriccio per pianoforte e orchestra (Presto - Andante rapsodico - Allegro capriccioso, ma tempo giusto), eseguito dall'Orchestra Sinfonica di Torino della Rai diretta da Nino Sanzogno, con la partecipazione della pianista Lya De Barberiis. Regia Elisa Quattrocolo.

A seguire, il concerto dell'Orchestra Sinfonica di Roma della Rai diretta da Zubin Mehta dall'Auditorium del Foro Italico in Roma. In programma: Le sacre du Printemps, quadri della Russia pagana (L'adoration de la terre - Le sacrifice). Regia Fernanda Turvani.

 


Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.