L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Indice articoli

Finalmente Musica!

26 concerti, di cui 8 per orchestra d’archi, 5 corali e 13 per piccole formazioni fra la sala delTeatro Regio, il Cortile di Combo e il Sermig

6 concerti nei comuni del torinese e interventi musicali a sorpresa

con la Filarmonica TRT

15 luglio – 7 agosto 2020

Estate con il Regio: ripartiamo con la grande musica dal vivo. Dopo mesi di sospensione, il Teatro Regio, rafforzando la sua vocazione di motore culturale della città, torna per animare l’estate torinese, insieme alla Filarmonica Teatro Regio Torino, dal 15 luglio al 7 agosto.

Realizzata da Teatro Regio Torino e Filarmonica TRT in collaborazione con Fondazione per la Cultura Torino, grazie alla partnership con Iren e al sostegno di FondazioneCompagnia di San Paolo, Estate con il Regio presenta 8 concerti nel Cortile di Combo inseriti nella rassegna Blu Oltremare –programma di iniziative estive realizzato dal Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale – e 16 concerti nella sala delTeatroRegio e 2 al Sermig Arsenale della Pace. Il cartellone rientra nell’ambito del progetto Torino a Cielo Aperto, organizzato da Città di Torino insieme alla Fondazione per la Cultura Torino.

Un ricco calendario pensato per incontrare pubblici e gusti differenti nel pieno rispetto delle norme di sicurezza legate all’emergenza sanitaria, che abbraccerà un arco temporale e stilistico esteso, dal barocco al sinfonismo classico, dai brani operistici alla musica sacra corale, con interessanti escursioni nel mondo del jazz e del musical. Nelle tre diverse sedi, in sala e all’aperto, si alterneranno l’Orchestra d’archi del Teatro Regio guidata dai maestri concertatori e violinisti Sergio Lamberto e Stefano Vagnarelli, gli Ensemble Ottoni e percussioni e Fiati e percussioni del Teatro Regio diretti rispettivamente dai maestri Giulio Laguzzi e Andrea Mauri, il Coro del Teatro Regio guidato dal maestro Andrea Secchi,con l’accompagnamento al pianoforte dei maestri Paolo Grosa e Marco Rimicci, e il Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi” diretto e accompagnato al pianoforte dal maestro Claudio Fenoglio. Accanto agli ensemble del Teatro Regio, la Filarmonica TRT presenterà FuoriCentro dal 19 luglio al 7 agosto: 6 concerti nei comuni del torinese e altri interventi musicali a sorpresa in cortili e giardini di Torino.

Sebastian F. Schwarz, Sovrintendente e Direttore artistico del Teatro Regio dichiara: «Finalmente Musica! con il Regio. Tornare a fare musica dal vivo, tornare a casa è un sogno che si avvera. Lo abbiamo desiderato tutti in questi mesi. Sono anche emozionato di poter incontrare nuovamente il nostro amato pubblico, che ci ha dimostrato il suo affetto anche in modo tangibile rinunciando al rimborso dei biglietti già acquistati; potrò così finalmente ringraziarli di persona. Purtroppo, i protocolli sanitari in vigore non ci permettono ancora di essere al completo in palcoscenico, ma questa contingenza è stata una preziosa opportunità per presentare formazioni che in alcuni casi si sono create appositamente, dando la possibilità di mettere in luce i talenti dei nostri artisti».

«Estate con il Regio segna la ripresa dell’attività culturale del Teatro dopo il difficile periodo di chiusura imposto dall’emergenza sanitaria – sostiene Renato Boero, Presidente di Iren. È un momento importante, un segnale di ripartenza che Iren ha deciso di sostenere perché crede fortemente nel fondamentale ruolo dalla cultura quale volano di sviluppo economico per la rinascita post coronavirus della città e del suo territorio ».

«Con il sostegno a Estate con il Regio, la rassegna del Teatro Regio e della Filarmonica TRT – afferma Alberto Anfossi, Segretario Generale della Fondazione Compagnia di San Paolo – desideriamo contribuire a riportare la musica anche fuori dai luoghi convenzionali, nel tessuto cittadino, in quest’estate arrivata dopo un lungo periodo di distanziamento, certi che il linguaggio universale della musica giochi un ruolo importante nella ricostruzione delle relazioni tra i cittadini».

A inaugurare la rassegna, mercoledì 15 luglio alle 21 al Teatro Regio, è l’Orchestra d’archi del Regio diretta dal maestro concertatore e violinista Sergio Lamberto, con due amabili pagine per archi come la Serenata n. 6 in re maggioreK 239di Wolfgang Amadeus Mozart e la Serenata in do maggiore op. 48 di Pëtr Il’ič Čajkovskij. Il concerto è replicato sabato 25 luglio alle 21 sempre al Teatro Regio. Per la serata d’apertura di Blu Oltremare,mercoledì 15 luglio alle 21.30 nel Cortile di Combo, il direttore Giulio Laguzzi affronta sul podio dell’Ensemble ottoni e percussioni del Teatro Regio una selezione di brani a cavallo fra Otto e Novecento, che unisce il colore iberico delle danze di Georges Bizet, Isaac Albéniz, Federico Chueca e Joaquín Valverde Durán alla sontuosità dei balli russi di Čajkovskij e alle fresche suggestioni americane di Scott Joplin e George Gershwin. Il programma è replicato giovedì 16martedì 21 e mercoledì 22 luglio alle 21.30 sempre nel Cortile di Combo.

Protagonista di altri sette concerti nella sala del Teatro, l’Orchestra d’archi del Teatro Regio esegue giovedì 16 luglio alle 21 e domenica 26 luglio alle 18 due brani giovanili di Benjamin Britten e Felix Mendelssohn-Bartholdy accanto alla St. Paul’s Suite di Gustav Holst, nuovamente sotto la guida di Sergio Lamberto. Diretta dal maestro concertatore e violinista Stefano Vagnarelli, la formazione torna venerdì 17 e martedì 21luglio alle 21 con altre due celebri serenate di Mozart e Dvořák, e ancora sabato 18 e sabato25 luglio alle 21 con un affascinante viaggio che va dalle romantiche terre boeme di Josef Suk e Gustav Mahler allo struggente Intermezzo da Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni, fino alla suadente scrittura melodica di Edward Elgar.

A seguire, spazio all’Ensemble fiati e percussioni del Teatro Regio diretto dal maestro Andrea Mauriche, venerdì 17 e venerdì24 luglio alle 21.30 nel Cortile di Combo e martedì 28 luglio alle 21 al Teatro Regio, abbina due grandi classici del sinfonismo tedesco come le Variazioni su un tema di Haydn  di Johannes Brahms e la Sinfonia n. 1 di Ludwig van Beethoven, di cui ricorre quest’anno il 250° anniversario della nascita. Nuovamente chiamato sabato 18 e sabato25 luglio alle 21.30 nel Cortile di Combo e mercoledì 29 luglio alle 21 al Teatro Regio, l’ensemble diretto da Andrea Mauri esegue un programma che spazia fra il rigore compositivo di Johann Sebastian Bach, la bellezza armonica delle ouverture da La clemenza di Tito, Così fan tutteIl flauto magico di Wolfgang Amadeus Mozart, e i chiaroscuri romantici del Franco cacciatore di Carl Maria von Weber.

Ospite della rassegna con tre concerti in serata unica nella sala del Teatro è il Coro del Teatro Regio diretto dal maestro Andrea Secchi. Si comincia domenica 19 luglio alle 18 con alcuni brani della produzione sacra e profana di Gioachino Rossini, composti quando, abbandonata l’opera teatrale, si dedicò a generi “minori” quali i Peccati di vecchiaia e la Petite messe solennelle. Il concerto vede impegnato al pianoforte il maestro Paolo Grosa. Maestro e allievo a confronto, giovedì 23 luglio alle 21, con pagine da cicli liederistici romantici di Schumann e Brahms. Chiude, giovedì 30 luglio alle 21: il programma è tutto dedicato al Brahms influenzato dal ritmo e dalle melodie zigane. Questi ultimi due concerti sono accompagnati al pianoforte dal maestro Marco Rimicci.

Si terranno, invece, al Sermig - Arsenale della Pace, Auditorium “Helder Camara”,i concertidel Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi” diretti e accompagnati al pianoforte dal maestro Claudio Fenoglio, previsti lunedì 20luglio e lunedì27 luglio alle 21.15.Il doppio appuntamento,realizzato in collaborazione con il Laboratorio del Suono - Sermig Arsenale della Pace, presenta un repertorio ampio ed eclettico che include musiche di Georges Bizet, Mozart, Gabriel Fauré, Xabier Sarasola, Sergej Rachmaninoff, Jacques Offenbach, ma anche brani celebri del melodramma pucciniano e verdiano, nonché della tradizione corale inglese di Ralph Vaughan Williams e John Rutter.

La chiusura della stagione concertistica estiva al Teatro Regio è affidata all’Ensemble di ottoni e percussioni diretto dal maestro Giulio Laguzzi nelle serate di venerdì 24 luglio e sabato 1 agosto alle 21 e domenica 2 agosto alle 18. Al centro dei tre appuntamenti un itinerario di potente fantasia che da una Promenade all’altra fra i Quadri di un’esposizione di Modest Musorgskij si trasferisce alle atmosfere febbrili e caleidoscopiche della suite dal musical West Side Story di Leonard Bernstein.

I biglietti per i concerti di Estate con il Regio sono in vendita alla Biglietteria del Teatro Regio (piazza Castello 215 - Tel. 011.8815.241/242); orario: da martedì a venerdì 10-13 e 14-17.45; sabato 10-14; un’ora prima dei concerti. I prezzi: posto unico numerato € 20 (under 18 e over 65: € 15); abbonamento a 5 concerti (utilizzabile anche da più persone per lo stesso concerto): € 80 (under 18 e over 65: € 60). Per i concerti del 28 e 29 luglio ore 21: posto unico numerato € 10 (under 18 e over 65: € 5). Vendita on line su www.vivaticket.it.

I biglietti per i concerti di Blu Oltremare sono in vendita alla Biglietteria del Teatro Carignano (piazza Carignano 6 - Tel. 011.5169.555/484; numero verde: 800.235333; orario: da lunedì a domenica 13-19) e, la sera dei concerti dalle ore 20.30, alla Biglietteria diCombo (corso Regina Margherita 128). I prezzi: posto unico numerato € 10 (under 18, studenti universitari e over 65: € 5); abbonamento 4 - 6 - 8 ingressi (utilizzabile anche da più persone per lo stesso spettacolo): € 28 - 42 - 56. Vendita on line su www.teatrostabiletorino.it.

I concerti del 20 e 27 luglio ore 21.15 al Sermig - Arsenale della Pace, Auditorium “Helder Camara” (via Andreis 18/28) sono a ingresso libero fino a esaurimento posti, con offerta a favore delle attività del Sermig. Prenotazioni al numero 391.7715310; info: www.sermig.org.

I concerti della Filarmonica TRT sono a ingresso libero fino a esaurimento posti. Informazioni su www.filarmonicatrt.it.

Ulteriori informazioni al numero 011.8815.557, su www.teatroregio.torino.it e www.torinoacieloaperto.it.

(programmi C e D)


Estate con il Regio. Finalmente Musica!

ORCHESTRA D’ARCHI TEATRO REGIO TORINO

SERGIO LAMBERTO maestro concertatore e violino (programmi A e B)

STEFANO VAGNARELLI maestro concertatore e violino

Teatro Regio

Mercoledì 15 luglio ore 21 Programma A

Giovedì 16 luglio ore 21 Programma B

Venerdì 17 luglio ore 21 Programma C

Sabato 18 luglio ore 21 Programma D

Martedì 21 luglio ore 21 Programma C

Mercoledì 22 luglio ore 21 Programma D

Sabato 25 luglio ore 21 Programma A

Domenica 26 luglio ore 18 Programma B

 

programma A

Wolfgang Amadeus Mozart: Serenata n. 6 in re maggiore K 239 “Serenata notturna”

Pëtr Il’ič Čajkovskij: Serenata in do maggiore op. 48

Programma B

Benjamin Britten: Simple Symphony op. 4

Gustav Holst: St. Paul’s Suite n. 2 in do maggiore op. 29

Felix Mendelssohn-Bartholdy: Sinfonia per archi n. 7 in re minore

Programma C

Wolfgang Amadeus Mozart: Serenata n. 13 in sol maggiore K 525 “Piccola serenata notturna”

Antonín Dvořák: Serenata per archi in mi maggiore op. 22

Programma D

Josef Suk: Serenata per archi in mi bemolle maggiore op. 6

Gustav Mahler: Adagietto da Sinfonia n. 5 in do diesis minore

Pietro Mascagni: Intermezzo da Cavalleria rusticana

Edward Elgar: Serenata in mi minore op. 20

 

Estate con il Regio. Finalmente Musica!

ENSEMBLE OTTONI E PERCUSSIONI TEATRO REGIO TORINO

GIULIO LAGUZZI direttore

Cortile di Combo

Mercoledì 15 luglio ore 21.30 programma A (*)

Giovedì 16 luglio ore 21.30 programma A

Martedì 21 luglio ore 21.30 programma A

Mercoledì 22 luglio ore 21.30 programma A

Teatro Regio

Venerdì 24 luglio ore 21 programma B

Sabato 1 agosto ore 21 programma B

Domenica 2 agosto ore 18 programma B

Programma A

Scott Joplin: The Nonpareil (arrangiamento di Jean-François Taillard)

Federico Chueca - Joaquín Valverde Durán: Pequeña Suite da La Gran Vía

(arrangiamento di Miguel Etchegoncelay)

Federico Chueca - Joaquín Valverde Durán: Tango de la Menegilda da La Gran Vía

(arrangiamento di Jean-François Taillard)

Georges Bizet: Suite da Carmen (arrangiamento di Jean-François Taillard)

Isaac Albéniz: Tango n. 2 in re maggiore op. 165 (arrangiamento di Jean-François Taillard)

Pëtr Il’ič Čajkovskij: Tre danze da Evgenij Onegin (arrangiamento di Miguel Etchegoncelay)

George Gershwin: An American in Paris (Un americano a Parigi), poema sinfonico

(arrangiamento di Jean-François Taillard)

Programma B

Modest Musorgskij: Quadri di un’esposizione (arrangiamento di Elgar Howarth)

Leonard Bernstein: Suite da West Side Story (arrangiamento di Elgar Howarth)

(arrangiamento di Davide Sanson)

 

Estate con il Regio. Finalmente Musica!

ENSEMBLE FIATI E PERCUSSIONI TEATRO REGIO TORINO

ANDREA MAURI direttore

Cortile di Combo

Venerdì 17 luglio ore 21.30 programma A

Sabato 18 luglio ore 21.30 programma B

Venerdì 24 luglio ore 21.30 programma A

Sabato 25 luglio ore 21.30 programma B

Teatro Regio

Martedì 28 luglio ore 21 programma A

Mercoledì 29 luglio ore 21 programma B

Programma A

Ludwig van Beethoven: Sinfonia n. 1 in do maggiore op. 21 (arrangiamento di Wouter Hutschenruijter)

Johannes Brahms: Variazioni su un tema di Haydn in si bemolle maggiore op. 56a

(arrangiamento di Mark Popkin)

Programma B

Johann Sebastian Bach: Ricercare a 6 da Musikalisches Opfer (Offerta musicale)

in re minore BWV 1079

Johann Sebastian Bach: Passacaglia e Fuga in do minore BWV 582 (arrangiamento Davide Sanson)

Carl Maria von Weber: Suite da Der Freischütz (Il franco cacciatore)

Wolfgang Amadeus Mozart: Ouverture da Così fan tutte (arrangiamento di Johann Christian Stumpf)

Wolfgang Amadeus Mozart: Ouverture da La clemenza di Tito (arrangiamento di Johann Christian Stumpf)

Wolfgang Amadeus Mozart: Ouverture da Die Zauberflöte (Il flauto magico)

(arrangiamento di Johann Christian Stumpf)

 

Estate con il Regio. Finalmente Musica!

CORO TEATRO REGIO TORINO

ANDREA SECCHI direttore

Paolo Grosa pianoforte (programma A)

Marco Rimicci pianoforte (programmi B)

Teatro Regio

Domenica 19 luglio ore 18 programma A

Giovedì 23 luglio ore 21 programma B

Giovedì 30 luglio ore 21 programma C

Programma A (Rossini sacro e profano)

Gioachino Rossini

Kyrie dalla Petite messe solennelle

Salve Regina

O salutaris hostia dalla Petite messe solennelle

Ave Maria

I gondolieri dai Péchés de vieillesse (Peccati di vecchiaia)

La passeggiata dai Péchés de vieillesse (Peccati di vecchiaia)

Quartetto pastorale

Toast pour le nouvel an dai Péchés de vieillesse (Peccati di vecchiaia)

Il Carnevale di Venezia

Programma B (Brahms e Schumann)

Johannes Brahms: Tre quartetti op. 31

Johannes Brahms: Quattro quartetti op. 92

Robert Schumann: Drei Gedichte op. 29

Robert Schumann: da Spanisches Liederspiel op. 74, n. 5 e n. 9

Programma C (Brahms zigano)

Johannes Brahms

da Tre quartetti op. 64, n. 1 e n. 2

Sei quartetti op. 112

Zigeunerlieder (Canti zigani) op. 103

 

Estate con il Regio. Finalmente Musica!

CORO DI VOCI BIANCHE DEL TEATRO REGIO

E DEL CONSERVATORIO “G. VERDI” DI TORINO

CLAUDIO FENOGLIO direttore e pianoforte

Sermig - Arsenale della Pace, Auditorium “Helder Camara”

Lunedì 20 luglio ore 21.15

Lunedì 27 luglio ore 21.15

Programma

Georges Bizet: «Avec la garde montante» e «Les voici, voici la quadrille» da Carmen

Wolfgang Amadeus Mozart: «Zum Ziele führt dich diese Bahn» e «Seid uns zum zweiten» da Die Zauberflöte (Il flauto magico)

Jacques Offenbach: Barcarolle da Les Contes d’Hoffmann (I racconti di Hoffmann)

Giacomo Puccini: «Là, sui monti dell’est» da Turandot (trascrizione di Mauro Zuccante)

Giacomo Puccini: Coro a bocca chiusa da Madama Butterfly (trascrizione di Mauro Zuccante)

Giuseppe Verdi: «Va’ pensiero» da Nabucco

Gabriel Fauré: Pie Jesu op. 48

Gabriel Fauré: Kyrie e Agnus Dei dalla Messe basse

Gabriel Fauré: Maria, Mater Gratiæ op. 47 n. 2

Xabier Sarasola: Pater Noster

Sergej Rachmaninoff: Sláva e Nóchka da Sei cori op. 15

Ralph Vaughan Williams: Spring e The Singers da Three Children’s Songs

Ralph Vaughan Williams: Lullaby da Hodie (This Day)

John Rutter: A Gaelic Blessing

John Rutter: Angels’ Carol

Traditional: The Gift (arrangiamento di Bob Chilcott)


 

LA FILARMONICA TRT PRESENTA

Una programmazione estiva pensata per coinvolgere e divertire chi “resta a casa” durante l’estate

Divertimento, spontaneità, fantasia, sono le caratteristiche di FuoriCentro, la programmazione curata dalla Filarmonica TRT in collaborazione con Cortili ad Arte di Fondazione Contrada e all’interno della rassegna “Estate con il Regio” realizzata con il supporto della Fondazione Compagnia di SanPaolo.

Portare la musica un po’ovunque, dentro e fuori la città. e raccontarla in modo semplice e immediato. Sono questi gli ingredienti che caratterizzano gli incontri proposti dalla Filarmonica TRT e che si articolano in due distinti format:

  • Un calendario di piccoli concerti serali nei comuni della provincia di Torino, ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, nel rispetto delle normative di sicurezza.

  • Concerti estemporanei eseguiti in cortili e giardini nelle forme del flashmob, cioè in modo inatteso e senza un pubblico precostituito: vere e proprie incursioni musicali a sorpresa.

L’idea di suonare in posti non convenzionali, in alcuni casi senza programmazione ci diverte moltissimo. Proporre la musica “colta” in una forma e in un contesto insolito è una caratteristica della visione e dinamicità della Filarmonica TRT, così come raccontarla e interagire con il pubblico è un modo che abbiamo sperimentato tante volte e sappiamo quanto crei valore e cultura. – spiega IvanaNicoletta, violinista e membro del direttivo Filarmonica TRT– Proporremo programmi coinvolgentiin grado di trasmettere fantasia e allegria in un contesto rilassato e conviviale”

Il sostegno alla frizzante iniziativa della Filarmonica TRT , che porta la musica nel tessuto cittadino durante quest’estate, arrivata dopo un lungo periodo di distanziamento, conferma la nostra convinzione di quanto la cultura, ed il linguaggio universale della musica in particolare, giochi un ruolo importante nella ricostruzione delle relazioni tra i cittadini. Siamo lieti - diceAlberto Anfossi SegretarioGenerale della Fondazione Compagnia di San Paolo - che la Filarmonica TRT torni a portare lamusica tra le persone, anche in luoghi insoliti, coinvolgendo nuovi pubblici e rendendo attrattiva la nostra città, anche quest’estate.”

Al progetto partecipano i giovani musicisti di Esperienza Orchestra, il percorso formativo che, con il contributo di Intesa Sanpaolo, permette a giovani selezionati attraverso audizione di partecipare ai con-certi della Filarmonica TRT, perfezionando così la loro formazione all'interno di un'orchestra professio-nale.

Fondata nel 2003, su iniziativa dei professori d’orchestra del Teatro Regio di Torino, la FilarmonicaTRT negli ultimi anni ha consolidato la propria posizione tra le migliori orchestre del panorama europeoe viene riconosciuta come istituzione di riferimento per la versatilità con cui sperimenta l’incontro tra la musica «colta» e gli altri generi che con essa si sono confrontati e mescolati, quali il jazz, le colonne sonore e la musica popolare.

Programma FuoriCentro | Città metropolitana

Gassino Torinese (TO) - Piazza del Municipio - Giovedì 23 luglio, ore 20.30 Sestetto Estilo Ensemble

Luigi Picatto clarinetto, Luciano Meola clarinetto, Nicolò Pallanch fagotto, Orazio Lodinfagotto, UgoFavaro corno, Evandro Merisio corno

Programma

Ignace Pleyel: Sestetto in mi bemolle maggiore

Ludwig van Beethoven: Sestetto in mi bemolle maggiore op. 71

Gioachino Rossini: Ouverture da Il barbiere di Siviglia (arrangiamento di Wenzel Sedlak)

Piossasco (TO) – Villa Lajolo - Giovedì 23 luglio, ore 21 Ellisse Consort

Giuseppe Tripodi, Francesco Gilardi, Ivana Nicoletta, Tomoka Osakabe, Luigi Presta violini, Enrico Carraro viola, Relja Lukic violoncello, Davide Botto contrabbasso, Luigi Finetto oboeProgramma

Henry Purcell: «O Let Me Weep» da The Fairy Queen (La regina delle fate)

Antonio Vivaldi: Concerto per oboe e archi RV 462

Johann Sebastian Bach: Adagio dall’Oratorio di Pasqua BWV 249

Tomaso Albinoni: Concerto per oboe e archi op. 9 n.2

Georg Friedrich Händel: «Lascia ch’io pianga» da Rinaldo

Venaria Reale (TO), Reggia di Venaria - Giovedì 30 luglio, ore 20.30 Ellisse Consort

Giuseppe Tripodi, Francesco Gilardi, Ivana Nicoletta, Tomoka Osakabe, Luigi Presta violini,

Enrico Carraro viola, Relja Lukic violoncello, Davide Botto contrabbasso, Andrea Azzi fagotto, Luigi Finetto oboe

Programma

Musiche di: Purcell – Vivaldi – Bach - Bosso - Händel

Mathi (TO) - Parco Villa Bosso - Venerdì 31 luglio, ore 21 Quintetto Bottesini

Tomoka Osakabe violino, Marco Polidori violino, Relja Lukic violoncello, Federico Carraro viola, Davide Botto contrabbasso

Programma

Gaetano Donizetti: Introduzione per archi in re maggiore, larghetto affettuoso

Giovanni Bottesini: Divertimento in do minore per archi

Mathi (TO) – Parco Villa Bosso - Venerdì 7 agosto, ore 21 Sestetto Estilo Ensemble

Luigi Picatto clarinetto , Luciano Meola clarinetto, Nicolò Pallanch fagotto, Orazio Lodin fagotto, Ugo Favaro corno, Evandro Merisio corno

Programma

Ignace Pleyel: Sestetto in mi bemolle maggiore

Ludwig van Beethoven: Sestetto in mi bemolle maggiore op. 71

Gioachino Rossini: Ouverture da Il barbiere di Siviglia (arrangiamento di Wenzel Sedlak)


Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.