L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Gatti e Michieletto per Verdi al Circo Massimo

Rai5, giovedì 16 luglio 2020 - 21:15

Rai5, sabato 18 luglio 2020 - 10:50

Rai5, domenica 19 luglio 2020 - 18:30

Va in scena sul palcoscenico appositamente ideato per il vasto spazio del Circo Massimo il Rigoletto di Giuseppe Verdi diretto da Daniele Gatti con la regia di Damiano Michieletto, che Rai Cultura propone in diretta giovedì 16 luglio alle 21.15 su Rai5. Messo in scena dal Teatro dell'Opera di Roma, che torna a produrre spettacoli dopo il lockdown per l'emergenza sanitaria, lo spettacolo vede protagonisti il baritono Roberto Frontali nel ruolo del titolo, il tenore Iván Ayón Rivas in quello del Duca di Mantova, il soprano Rosa Feola come Gilda, il basso Riccardo Zanellato nei panni del sicario Sparafucile e il mezzosoprano Martina Belli in quelli di Maddalena. Completano il cast Gabriele Sagona (Conte di Monterone), Alessio Verna (Marullo), Pietro Picone (Matteo Borsa) e Matteo Ferrara (Conte di Ceprano) e Irida Dragoti (Giovanna). 

Il Direttore musicale dell'Opera di Roma Daniele Gatti e Damiano Michieletto tornano a lavorare assieme dopo la fortunata produzione della Damnation de Faust di Berlioz, vincitrice del Premio Abbiati della critica musicale italiana, e dopo il successo della Bohème del Festival di Salisburgo del 2012. 
Le scene del Rigoletto sono firmate da Paolo Fantin, i costumi da Carla Teti, i movimenti coreografici sono di Chiara Vecchi e le luci di Alessandro Carletti. Maestro del Coro Roberto Gabbiani. La parte visual è prodotta in collaborazione con Indigo Film. La regia tv è di Francesca Nesler.


Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.