L’Ape musicale  

rivista di musica, arti, cultura

 

   

Indice articoli

Weekend con la Storia e con Michele Placido

Sabato 27 febbraio [leggi anche domenica 28 febbraio]

Passato e Presente

Il fascismo all'estero

sabato ore 8:50 e 14:20

Achille Lauro, il comandante

Iraq, distruzione di una nazione

sabato ore 09:40

prima puntata. L'alleato

Cronache di Hitler. 1938 - 1943

sabato ore 10:40

quarta puntata 1939-1945

Documentari d'autore

sabato ore 12:00 

Gli anni del documentario italiano: 1960

Soggetto donna. Donne e movimento

sabato ore 13:00 

Donne e cittadinanza

14-18 Grande Guerra 100 anni dopo


sabato ore 15:00

1917. La fine degli Zar

Festa, farina e forca

sabato ore 16:00

Il monaco bianco

Archivi, miniere di storia

L'Archivio di Stato di Napoli

sabato ore 18:30

Documentari d'autore 

sabato ore 19:00 e domenica ore 11:35

Cortoreale: gli anni del documentario italiano. Giuseppe Ferrara

Passato e Presente

sabato ore 20:30 e domenica ore 9:00 e 14:20

Gli anni del boom, tra il 1958 e il 1963, attraverso le trasformazioni avvenute nel modo di arredare e vivere la casa. Un periodo che Paolo Mieli analizza con la professoressa Enrica Asquer a “Passato e Presente”, il programma di Rai Cultura in onda sabato 27 febbraio alle 20.30 su Rai Storia. Quasi in ogni abitazione arrivano oggetti prima sconosciuti, come la lavatrice e il frigorifero, necessari a far risparmiare tempo alle donne che iniziano a entrare nel mondo del lavoro. La cucina da ‘economica’ diventa ‘componibile’. Cambia il modo di conservare i cibi e, di conseguenza, il modo di mangiare degli italiani. Arrivano la plastica, il riscaldamento. Trionfa il metodo dell’acquisto a rate perché gli italiani vogliono tutto e vanno alla conquista di condizioni di vita migliori di quelle dei propri genitori o nonni. In ogni soggiorno, o sala da pranzo, compare un oggetto che presto diventerà indispensabile, il televisore. Gli italiani si ritrovano la sera in camera da letto, che diventa il luogo dell’intimità della coppia. Culle e lettini trovano via via posto in un’altra stanza della casa: la camera dei ragazzi o ‘cameretta’. Sono i ‘giovani’ il vero soggetto emergente in questi anni, presi tra musiche, gusti, abbigliamento e consumi non condivisibili con altre generazioni. E tra gli oggetti destinati ai bambini c’è la carrozzina con le ruote grandi, con cui la donna può evadere dalla stretta dimensione domestica. Perché il ’68 è alle porte e tutto cambierà.

Documentari d'autore

sabato ore 23:00 e domenica ore 10:40

Camorra. 


 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.