L’Ape musicale  

rivista di musica, arti, cultura

 

   

Omaggio a Nino Manfredi

Soggetto donna. Donne e religione


RaiStoria ore 13:00

di Giuseppe Giannotti produttore esecutivo Sara Mariani - Puntata dedicata al documentario "Il Pianto delle zitelle" (1961), ovvero al pellegrinaggio verso la Santissima Trinità, santuario al confine tra Lazio ed Abruzzo, durante il quale le ragazze in età da marito partecipavano affinché venisse accolta la loro preghiera di matrimonio.

Passato e presente


Rai3 ore 13:15 e RaiStoria ore 20:30

Il 24 marzo 1976, con un colpo di stato militare, il generale Jorge Videla conquista il potere in Argentina e, sospesa la Costituzione, instaura un regime di terrore che colpisce ogni forma di dissenso. A “Passato e Presente”, in onda mercoledì 24 marzo alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli e la professoressa Benedetta Calandra raccontano la dittatura argentina. Oppositori politici, intellettuali e studenti, o semplici simpatizzanti di sinistra vengono sequestrati e fatti sparire senza pietà. I desaparecidos torturati e uccisi durante il regime di Videla saranno più di 30.000. Le madri degli scomparsi s’incontrano a Plaza de Mayo, nel centro di Buenos Aires, e in breve tempo diventano il principale gruppo di opposizione al regime. Deposto Videla nel 1981 per mano del generale Viola, la dittatura si sfalda definitivamente nel 1983, dopo la sconfitta argentina alle Falkland. Il nuovo presidente, eletto con libere elezioni, Raul Alfonsin, eredita un paese sul lastrico. Anche il percorso della giustizia sarà lungo e tortuoso: i generali condannati per violazione dei diritti umani nei processi degli anni ’80 torneranno in libertà grazie all’indulto voluto dal presidente Menem nel 1989, e bisognerà aspettare il 2003, perché la giustizia riprenda il suo corso.

Passato e presente

RaiStoria ore 14:20

Estate 1940. Dopo la caduta della Francia, l’Inghilterra è rimasta l’unica in Europa a contrastare la Germania di Hitler, ormai padrona del continente. Solo, contro la possente macchina da guerra nazista, il primo ministro inglese Winston Churchill costituisce lo Special Operation Executive (SOE), il servizio segreto inglese che, nei suoi piani, dovrebbe riuscire a provocare il crollo del III Reich dall’interno. A “Passato e Presente”, in onda martedì 23 marzo alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli e il professor Tommaso Piffer ricostruiscono l’azione dei servizi segreti alleati in Europa durante la Seconda Guerra Mondiale e il loro fondamentale supporto ai diversi movimenti di Resistenza contro il nazifascismo. I servizi segreti inglesi, seguiti, a poco più di un anno di distanza, da quelli americani, iniziano un’importante battaglia nell’ombra. Una battaglia che si svolge dietro le linee nemiche, attraverso mirate operazioni di sabotaggio e veri e propri attentati.

Mao, la gloria e il potere


RaiStoria ore 15:00

Di Daniela Ghezzi e Raffaello Uboldi - Una serie sulla Cina comunista negli anni di Mao Tse Tung (1981).

Uomo europeo p.4. L'Europa parallela


RaiStoria ore 16:00

Un'unità nella diversità per superare egoismi, rivalità e trovare una comune radice di popoli e genti del continente.

a.C.d.C.


RaiStoria ore 16:50

Un programma di Alessandro Barbero, Davide Savelli. Regia di Davide Savelli. Produttore esecutivo Annalisa Vasselli , Roberta Pulino - La Via del Ferro collegava l'Europa all'Estremo Oriente, prima ancora della Via della Seta. La storia dei segreti della metallurgia, dei materiali della guerra e insieme della pace e del commercio.

#maestri


RaiStoria ore 17:45

Rai3 e Rai Storia, #maestri dal 22 al 26 marzo conduce Edoardo Camurri. Di Edoardo Camurri, Michele De Mieri, Alessandro Garramone, Luca Cambi,Tommaso Franchini, Massimiliano Griner. Coordinamento editoriale Anna Lisa Guglielmi. A cura di Arianna Ciulla. Produttore esecutivo Germana Mudanò. Regia Claudio Del Signore. - #maestri è un programma realizzato in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, ogni giorno due lezioni rivolte a tutti gli studenti degli istituti superiori, con maestri d'eccellenza, accademici e grandi divulgatori, introdotti ed interrogati da Edoardo Camurri. Arte, scienza, letteratura, educazione civica, informatica, ma anche cucina, musica, teatro e cinema..

Res giovani


RaiStoria ore 18:25

Rubrica che racconta la gioventu' e i suoi cambiamenti

Robert Kennedy: il Sogno infranto


RaiStoria ore 18:40

Di Edward Cotterill - Il percorso di vita di RFK, dalle difficoltà dell'infanzia fino al cuore del potere

Viva la storia Fosse Ardeatine: la strage nazista


RaiStoria ore 19:45

con Linda Stroppa, scritto da Fabio Pagani e Michele Imperio. Regia di Maurizio Carta. - Alcuni studenti, diversi in ogni puntata, sono stimolati dalla conduttrice Linda Stroppa, una sorta di viaggiatrice curiosa...

Italiani. Nino Manfredi


RaiStoria ore 21:10

La vita e la carriera di Saturnino Manfredi, in arte Nino, attraverso le sue interviste televisive e le testimonianze di figli e collaboratori, nel centenario della nascita. Il documentario di “Italiani”, in onda in prima visione mercoledì 24 marzo alle 21.10 su Rai Storia con l’introduzione di Paolo Mieli, offre uno sguardo inedito sulla formazione di Manfredi come attore. Si parte dall'Accademia d'arte drammatica - nei cruciali anni del 1944-46, sotto la guida del maestro Orazio Costa – per passare alla parte televisiva della sua carriera, che fu il volano verso la popolarità cinematografica, dopo aver inventato il "barista di Ceccano" nella celebre edizione del 1959 di “Canzonissima”. E torna a essere un volto televisivo nell'ultimo decennio della sua attività (1993-2003), come protagonista di fiction di grande successo.

Storie della TV. La TV dei ragazzi


RaiStoria ore 22:10

di Stefano di Gioacchino Simona Fasulo Fabrizio Marini Chiara Morellato produttore esecutivo Alessandra Conforti - La puntata racconta la storia e l'evoluzione dell'offerta del Servizio pubblico Radiotelevisivo per bambini e ragazzi .

a.C.d.C.


RaiStoria ore 23:10

Un programma di Alessandro Barbero, Davide Savelli. Regia di Davide Savelli. Produttore esecutivo Annalisa Vasselli , Roberta Pulino - La Via del Ferro collegava l'Europa all'Estremo Oriente, prima ancora della Via della Seta. La storia dei segreti della metallurgia, dei materiali della guerra e insieme della pace e del commercio


 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.