L’Ape musicale  

rivista di musica, arti, cultura

 

   

Opera contemporanea e danza 

La settimana di Rai5 avrà ancora come cardini la danza, dai classici per eccellenza alle creazioni contemporanee, e l'opera degli ultimi decenni, da Renzo Rossellini ai compositori di oggi. In programma anche concerti dell'Orchestra Rai e dell'Orchestra della Toscana

Domenica 16 maggio

DANZA

L’altra metà del cielo” di Vasco Rossi

Rai Cultura celebra la danza con un serie di appuntamenti su Rai5 per tutto il mese di maggio. Domenica 16 maggio alle 10.00 Rai5 propone “L'altra metà del cielo” tredici tra i brani più famosi di Vasco Rossi rivivono attraverso le coreografie di Martha Clarke, con intensi brani sinfonici curati da Celso Valli, in un balletto dedicato all'universo femminile. Lo spettacolo è stato messo in scena nel 2012 al Teatro alla Scala con la regia televisiva di Lorena Sardi.

CONCERTO

Aziz Shokhakimov interpreta la Sinfonia Dante di Liszt

È dedicata a Dante Alighieri nel 700esimo anniversario della scomparsa il concerto dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di giovedì 13 maggio alle 20 all’Auditorium “Arturo Toscanini” di Torino. La serata, aperta a un pubblico in sala di duecento persone, è trasmessa da Rai Cultura in diretta-differita su Rai5 e in streaming su RaiPlay a partire dalle 21.15, con l’introduzione del linguista Gian Luigi Beccaria e del musicologo Andrea Malvano. È inoltre trasmessa in diretta su Radio3 e nel circuito Euroradio alle ore 20. Su Rai5 la replica è domenica 16 maggio alle ore 18:38

In programma la Sinfonia Dante (Eine Symphonie zu Dantes Divina Commedia) per orchestra e coro femminile di Franz Liszt. Ispirato dalla lettura della Divina Commedia e dalle trasfigurazioni figurative di alcuni grandi pittori dell’epoca, Liszt completò il lavoro nel 1856, articolandolo in tre movimenti in corrispondenza con le cantiche dantesche. L’opera è dedicata a Wagner, che cercò di dissuadere Liszt dal musicare il Paradiso, quasi a significare l’impossibilità umana di fronte alla rappresentazione del Divino. Il finale è quindi costruito su un Magnificat, intonato da voci femminili  il Coro Femminile Ruggero Maghini diretto da Claudio Chiavazza  che delineano eterea serenità.

Sul podio è impegnato il direttore uzbeko Aziz Shokhakimov, classe 1988, che a soli 22 anni ha conseguito il secondo premio alla Gustav Mahler International Conducting Competition sotto gli auspici dei Bamberger Symphoniker. Recentemente nominato Direttore musicale dell’Orchestra filarmonica di Strasburgo, Shokhakimov è stato Kapellmeister della Deutsche Oper am Rhein e dal 2006 è Direttore principale dell’Orchestra Sinfonica Nazionale dell’Uzbekistan.

Con le note sbagliate

L’emozione e il mentore

ìTra idealismo e opportunismo, un ritratto inedito di Beethoven. Piero Rattalino affronta il tema della creatività nei giovani, dei concorsi pianistici e di quanto conti oggi suscitare l’emozione nello spettatore nel secondo episodio della serie “Con le note sbagliate. Beethoven, Schubert e la visione Rattalino”, in onda giovedì 13 maggio alle 22.25 e domenica 16 maggio alle 19: 44 su Rai5. Nella puntata, Alessandro Taverna esegue la Sonata op. 2 n. 3 di Beethoven e la Sonata Reliquie di Schubert.

Si può fare la musica giusta con le note sbagliate? Con un linguaggio lontano da ogni tecnicismo Piero Rattalino ci guida alla riscoperta di Beethoven e Schubert attraverso un viaggio musicale e umano che diventa l’occasione per parlare di temi come il ruolo dell’interprete, la funzione della musica e il senso dello spettacolo dal vivo. Realizzata dal Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, la docuserie vede la partecipazione di sei noti pianisti italiani.

Lunedì 17 maggio

OPERA

R. Rossellini, Le campane

ore 10:00

Le campane, opera di Renzo Rossellini destinata alla televisione nella 1a esecuzione assoluta del 1959. Protagonisti Rolando Panerai Nicola Rossi Lemeni Mario Carlin Florindo Andreolli Bruno Cioni Cristiano Dalamangas. Dirige l'Orchestra Sinfonica della Rai di Milano il M° Antonio Pedrotti. Regia di Margherita Wallmann.

Corpo di ballo pt. 6

ore 18:02

"Giselle impazzisce di dolore e muore, fra gli sguardi inorriditi dei presenti". La scelta del direttore Olivieri si avvicina e Martina è sulle spine. Dopo aver messo a punto con Laura Contardi la scena della follia, la ballerina confida al fidanzato le sue paure.

Martedì 18 maggio

OPERA

I. Fedele, Words and Music

ore 10:00

Dall'Auditorium Parco della Musica in Roma Words and Music di Ivan Fedele su un testo di Samuel Beckett. Con Anthony Souter e Nicholas Hunt. Regia teatrale di Nicholas Hunt e Anthony Souter. Il Parco della Musica Contemporanea Ensemble è diretto da Tonino Battista. Regia tv di Daniele De Plano.

Corpo di ballo pt. 7

ore 18:00

"In una radura illuminata dalla luna, nei pressi della tomba di Giselle". In Teatro tutti i reparti sono pronti per le prove sul palcoscenico. Intanto la situazione pandemica sta peggiorando e i ballerini temono il peggio.

Mercoledì 19 maggio

OPERA

G. Battistelli, Expermentum mundi

ore 10:00

Experimentum mundi di Battistelli, opera liberamente tratta dall’Encyclopédie di Diderot e D’Alembert, è una innovativa espressione di teatro ritmico. Voce recitante di Peppe Servillo, percussioni di Nicola Raffone, direzione di Battistelli.

Corpo di ballo pt. 8

ore 17:52

"Myrtha, l’implacabile regina delle Villi". Nicoletta e Timofej provano sul palco assieme a tutto il cast di Giselle. Gli imprevisti però sono dietro l’angolo e Alessandra deve sostituire sia Virna sia Celeste.

Dance the audition

ore 18:21 

La danza è l’arte della giovinezza e le audizioni sono la sua prima sfida. Tra molteplici stili e tecniche, il coreografo Antonio Fini introduce al mondo della danza nel documentario “Dance.The Audition”. Fatica, sacrificio e momenti di difficoltà caratterizzano il percorso della carriera di ogni ballerino, ma grazie al coraggio e alla voglia di apprendere, dando il meglio di sé stessi, si possono raggiungere equilibrio e importanti traguardi. Al documentario partecipano, con interviste e testimonianze, personalità che hanno contribuito al mondo della danza a livello internazionale, tra cui il direttore della Michael Mao Dance di New York e la direttrice della Martha Graham Dance Company, la più antica e famosa compagnia di modern dance in tutto il mondo. La regia è di Jordan River, la sceneggiatura di Antonio Fini, Michela Albanese, Jordan River. Creative director e voice over Tabata Caldironi, fotografia Matteo Leuterio. Nel cast Andrea Raw, Antonella Perazzo, Carlos Matrone, Gianni Santucci, Jennifer Chapko, Juan Michael Porter II, Katherine Duke, Kerville Cosmos Jack, Lauren Jaeger, Marie Lorène Fichaux, Mary Jo Panacciulli, Michael Mao, Nikki Holck, Tabata Caldironi, Yoshito Sakuraba.

Darcey Bussel in cerca di Fred Astaire

ore 19:15

L’étoile del Royal Ballet di Londra Darcey Bussell si mette sulle tracce di un’icona che ha ispirato e influenzato la sua arte, Fred Astaire, in “Darcey Bussell in cerca di…”, in onda mercoledì 19 maggio alle 19.25 su Rai5. Bussell ripercorre la favolosa carriera, iniziata quasi per caso, di questo interprete che è stato considerato il più grande ballerino moderno al mondo. In famiglia, non doveva essere Fred il ballerino, che inizia a fare danza solo per accompagnare sua sorella Adele. Era lei quella destinata a diventare una stella, invece fu lui a diventarlo e la sua carriera durò 30 anni.

DANZA

Onegin

ore 21.15

Dall'Opera House Stuttgart un grande classico del balletto: Onegin di John Cranko su musiche di Čajkovskij orchestrate da Kurt-Heinz Stolze. Interpreti principali Friedemann Vogel, Alicia Amatriain, David Moore, Elisa Badenes, Jason Reilly, Melinda Witham e Marcia Haydée. Regia tv di Michael Beyer.

Giovedì 20 maggio

OPERA

A. Guarnieri, Infinita tenebra di luce

ore 10:00

Infinita tenebra di luce, opera da camera di Adriano Guarnieri, ispirata alla raccolta di liriche Poesie alla notte di Rainer Maria Rilke, Con Livia Rado Clara Polito Gregory Bonfatti Salvatore Grigoli Fulvio Cauteruccio Roberto Fabbriciani. ContempoArtEnsemble diretto da Pietro Borgonovo. Regia Giancarlo Cauteruccio.

Corpo di ballo pt. 9

ore 17:39

"Myrtha raduna a se’ tutte le sue discepole e costringe Albrecht a danzare fino alla morte". A pochi giorni dalla prima arriva la notizia tanto temuta: il Governo ha deciso per una nuova stretta e i teatri verranno chiusi.

Darcey Bussel in cerca di Fred Astaire

ore 18:08

L’étoile del Royal Ballet di Londra Darcey Bussell si mette sulle tracce di un’icona che ha ispirato e influenzato la sua arte, Fred Astaire, in “Darcey Bussell in cerca di…”, in onda  su Rai5. Bussell ripercorre la favolosa carriera, iniziata quasi per caso, di questo interprete che è stato considerato il più grande ballerino moderno al mondo. In famiglia, non doveva essere Fred il ballerino, che inizia a fare danza solo per accompagnare sua sorella Adele. Era lei quella destinata a diventare una stella, invece fu lui a diventarlo e la sua carriera durò 30 anni.

Darcey Bussel in cerca di Audrey Hepburn

ore 19:01

Un ritratto unico di un’icona di eleganza e stile, una bellezza luminosa eppure segnata da un’infanzia sofferente, dall’abbandono e dalla necessità di farsi coraggio. La étoile del Royal Ballet di Londra Darcey Bussell racconta Audrey Hepburn nel nuovo appuntamento con la serie “Darcey Bussell in cerca di…”, in onda giovedì 20 maggio su Rai5. Muovendosi tra Olanda, Londra, Roma, Parigi e Hollywood, la Bussell incontra familiari, amici e collaboratori della Hepburn, scoprendo che il primo, vero amore di Audrey non fu il cinema, bensì la danza. E che per quanto fosse venerata dal mondo intero, per lei – in amore – nulla fu né facile, né scontato.

DANZA

Sogno di una notte di mezza estate

ore 21.15

Dal Teatro alla Scala “Sogno di una notte di mezza estate”, balletto su musica di Mendelssohn-Bartholdy con la coreografia di George Balanchine. Protagonisti sul palco tre grandi étoiles: Alessandra Ferri, Roberto Bolle e Massimo Murru. Sul podio il M° Nir Kabaretti. Regia tv di Tina Protasoni

Venerdì 21 maggio

OPERA

A. Liberovici, Trilogy in two

Un’opera contemporanea intorno al tema della bellezza: è Trilogy in Two, opera ispirata a tre figure: Faust, Florence Nightingale, e Venezia. A dominare la scena sono Helga Davis e lo Schallfeld Ensemble. Musica e regia di Andrea Liberovici. Direzione musicale di Sara Caneva.

Corpo di ballo pt. 10

ore 17:31

"Il fantasma di Giselle e il presagio della margherita". Seguendo un rigido protocollo i ballerini sono tornati in sala ad allenarsi. Il direttore Olivieri termina il suo mandato e al suo posto arriva Manuel Legris.

Darcey Bussel in cerca di Margot Fonteyn

ore 18:00

Ballerina di fama mondiale, è stata e continua a essere un modello per tutte le giovani che si avvicinano al mondo della danza. La étoile del Royal Ballet di Londra Darcey Bussell racconta Margot Fonteyn nel nuovo appuntamento con la serie “Darcey Bussell in cerca di…”, in onda venerdì 21 maggio su Rai5. Tra Londra e Panama e attraverso la testimonianza di amici, colleghi e specialisti del settore, Darcey Bussell ricostruisce l'avventurosa e non sempre felice vita della bambina Peggy Hookham. Destinata a diventare l'inarrivabile ballerina perfetta, calcherà i palcoscenici più prestigiosi del mondo al fianco delle più brillanti stelle della danza, ma morirà quasi in povertà a causa di difficili scelte fatte per amore.

Sabato 22 maggio

DANZA

L’altra metà del cielo” di Vasco Rossi

Rai Cultura celebra la danza con un serie di appuntamenti su Rai5 per tutto il mese di maggio. Sabato 22 maggio alle 10.41 Rai5 propone “L'altra metà del cielo” tredici tra i brani più famosi di Vasco Rossi rivivono attraverso le coreografie di Martha Clarke, con intensi brani sinfonici curati da Celso Valli, in un balletto dedicato all'universo femminile. Lo spettacolo è stato messo in scena nel 2012 al Teatro alla Scala con la regia televisiva di Lorena Sardi.

CONCERTO

L'Orchestra della Toscana con Luisi e Urupin

Il direttore genovese di fama mondiale Fabio Luisi dirige l'Orchestra della Toscana per la prima volta nel concerto in onda in prima visione sabato 22 maggio alle 8.10 su Rai5 e in replica alle 19.30. In apertura la Sinfonia “Al Santo Sepolcro” di Vivaldi, composizione liturgica sulla Passione di Cristo. A seguire la “Quarta Sinfonia” di Mahler in versione da camera con la voce del soprano Carmela Remigio. A seguire, Valentin Uryupin, stella nascente della direzione d'orchestra russa, dirige l’Ort nell'ouverture Prima la musica e poi le parole di Salieri, nel Quinto Concerto per violino K.219 di Mozart e nella Sinfonia Tragica di Schubert. Solista la moldava Alexandra Conunova con il suo violino Guadagnini 1785 ex "Ida Levin".

CONCERTO

“Contemporanea”: Rumori del ‘900

Prosegue il ciclo di Rai Cultura dedicato alla musica moderna e contemporanea con brani eseguiti dall’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai nei suoi vari concerti, dal 1994 a oggi: “Rumori del ‘900”, con la regia di Elisabetta Foti, sabato 22 maggio alle 23.15 su Rai5, propone Witold Lutoslawsi - Concerto per orchestra Direttore: Juraj Valcuha. Luciano Berio: Voci (Folk Songs II) per viola e due gruppi strumentali Direttore: Juraj Valcuha.


 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.