L’Ape musicale  

rivista di musica, arti, cultura

 

   

Riapertura al pubblico fra Verdi e Wagner, da Purcell a Čajkovskij e Strauss

ATTENZIONE. Rai5 trasmetterà in prima serata il balletto La strada in omaggio a Carla Fracci. Il concerto dal Teatro alla Scala slitta in seconda serata

Rai5, La strada il 27 maggio

Il primo concerto del 2021 con il pubblico presente alla Scala, ma anche l’occasione per ricordare il 75esimo anniversario della riapertura della sala del Piermarini dopo gli anni della dittatura, la guerra e il bombardamento con lo storico concerto diretto da Arturo Toscanini l’11 maggio 1946. È il concerto che Coro e Orchestra del Teatro guidati dal Direttore Musicale Riccardo Chailly, hanno eseguito il 10 maggio e che Rai Cultura ripropone giovedì 27 maggio alle 21.15 su Rai5.
Il programma musicale segna il ritorno di Riccardo Chailly a Wagner, un autore molto eseguito dal Maestro in passato e recentemente ripreso nella serata “…a riveder le stelle” dello scorso 7 dicembre, tramessa da Rai Cultura su Rai1. Il concerto include anche pagine di Henry Purcell, Richard Strauss, Pëtr Il’ič Čajkovskij e naturalmente di Giuseppe Verdi: si ascolteranno brani da Tannhäuser, Die Meistersinger, Ariadne auf Naxos, La dama di picche, La forza del destino, Macbeth e Nabucco. 
Il concerto è anche l’occasione per il debutto scaligero del soprano Lise Davidsen, probabilmente l’artista wagneriana in più brillante ascesa dei nostri anni.

a seguire: Con le note sbagliate

Per avere successo un pianista deve essere impeccabile? Risponde Piero Rattalino nella nuova puntata della docuserie “Con le note sbagliate – Beethoven, Schubert e la visione Rattalino”, in onda giovedì 27 maggio alle 22.30 su Rai5. Al centro della puntata, Beethoven e l’arciduca Rodolfo: Les Adieux, una sonata ‘narrativa’. Una gita fuori porta sulle note della Fantasia e i Lamenti di un trovatore di Schubert, interpretate da Maurizio Baglini.


 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.