L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Indice articoli

TEATRO REGIO TORINO ROSSINI TOUR

Mercoledì 3 dicembre 2014, Chicago, Harris Theater, ore 19
Venerdì 5 dicembre 2014, Toronto, Roy Thomson Hall, ore 19
Domenica 7 dicembre 2014, New York, Carnegie Hall, ore 14
Martedì 9 dicembre 2014, Ann Arbor (Michigan), Hill Auditorium, ore 19.30

Guglielmo Tell

Melodramma tragico in quattro atti, libretto di Étienne de Jouy e Hippolyte Bis
dall’omonimo dramma di Friedrich Schiller e dal racconto La Suisse libre di Jean-Pierre Claris de Florian
    
Traduzione ritmica italiana di Calisto Bassi ripristinata da Paolo Cattelan
Musica di Gioachino Rossini

Esecuzione in forma di concerto

    Direttore d’orchestra    Gianandrea Noseda
    Maestro del coro    Claudio Fenoglio


    Personaggi    Interpreti

    Guglielmo Tell, congiurato svizzero  baritono    Luca Salsi
    Arnoldo Melcthal, congiurato svizzero  tenore    John Osborn (3, 7, 9 dicembre) - Enea Scala (5 dicembre)
    Matilde, principessa della casata degli Asburgo, destinata al governo della Svizzera  soprano    Angela Meade
    Gualtiero Farst, congiurato svizzero  basso    Marco Spotti
    Melcthal, padre di Arnoldo  basso    Fabrizio Beggi
    Jemmy, figlio di Guglielmo Tell  soprano    Marina Bucciarelli
    Edwige, moglie di Guglielmo Tell  mezzosoprano    Anna Maria Chiuri
    Gessler, governatore dei cantoni di Schwitz e di Uri  basso    Gabriele Sagona
    Ruodi, un pescatore  tenore    Mikeldi Atxalandabaso
    Rodolfo, capo degli arcieri di Gessler  tenore    Saverio Fiore
    Leutoldo, pastore  baritono    Paolo Maria Orecchia

ORCHESTRA E CORO TEATRO REGIO TORINO


Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.