L’Ape musicale  

rivista di musica, arti, cultura

 

   

Temperamento drammatico e dolente levità

di Valentina Anzani

Un concerto dell’Orchestra Filarmonica di Rotterdam, diretta da Yannick Nézet-Séguin, ha inaugurato la LXIII Sagra Musicale Malatestiana. Ospite vocale d’eccezione il soprano Anna Caterina Antonacci, per una parentesi wagneriana entro un programma perlopiù dedicato a Čajkovskij.

Lieder cosmopoliti

di Suzanne Daumman

I fratelli Bernarda e Marcos Fink propongono un affascinante programma ricco di scoperte, dalla liederistica classica al repertorio tradizionale sloveno, ai compositori argentini. Fuori infuria e poi si placa la bufera, nello scenario incantato del festival Schubertiade, mentre il calore delle voci e il programma cosmopolita seduce il pubblico.

Sehnsucht e vita di un uomo

di Suzanne Daumman

Werner Güra, con il pianista Christoph Berner, racconta la storia di una vita dall'infanzia all'attesa della morte attraverso i Lieder di Schubert. L'arte straordinaria dell'interprete crea un ponte ideale fra il compositore e la storia dei giovani della Bregenzerwald e di ogni luogo.

Schubertiade comme il faut

di Suzanne Daumann

Christoph Prégardien e Michael Gees protagonisti di una Liederabend dedicata alla ballata nella cornice unica del festival schubertiano di Schwarzenberg, nel quale rivive lo spirito originale delle serate musicali del grande compositore. E gli artisti ricreano mondi, storie, personaggi fra dramma, commedia, fiaba e leggenda.

Registrati e ricevi gli aggiornamenti

Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.