L’ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

.

 

 

 

 

Aria di Libertà 

Il soprano israeliano Chen Reiss ha registrato "Signore ascolta" come omaggio all'Italia nei momenti dell'emergenza sanitaria e in concomitanza con le commemorazioni per la Liberazione dal Nazifascismo, che in Israele si celebra il 21 aprile e in Italia il 25. 

Lasciamo alle parole della stessa Chen Reiss - apprezzata interprete di Mozart come di Marzelline nel Fidelio e Sophie nel Rosenkavalier in teatri come la Wiener Staatsoper e la Royal Opera House Covent Garden di Londra - l'introduzione del video e la spiegazione delle motivazioni che l'hanno spinta a registrarlo.

Il fascino dell’oriente portó Puccini a comporre l’opera Turandot, che si svolge nell’antica Cina. Prima della sua morte, Puccini incontrò Toscanini e lo pregò di “non lasciar morire la mia Turandot!”. Ho registrato “Signore Ascolta” con il direttore Karl Sollak nel suo salotto in gratitudine a tutta la magnifica musica che l’Italia ha regalato al mondo.

Adoro l’Italia e spero di poter tornare a cantare al piú presto. Dovrei cantare due concerti in Toscana al festival Incontri in Terra di Siena il 22 Luglio con il pianista Alessio Bax e poi il 23 con il mandolinista Avi Avital. In Ottobre dovrei cantare il ruolo di Ann Truelove nel Rake's Progress di Stravinsky al Teatro dell’Opera di Roma, sono molto emozionata di questo doppio debutto, sia nel ruolo che in questo teatro.

Il 21 Aprile é il giorno in cui si ricorda l’Olocausto in Israele, ricordiamo i sei milioni di ebrei trucidati durante la seconda guerra mondiale. Anche il popolo italiano ha sofferto sotto il regime fascista di Mussolini. Purtroppo quest’anno non si potrá festeggiare pubblicamente il giorno della Liberazione ma spero di tutto cuore che l’Italia possa vincere questa battaglia contro il virus.


Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.