L’Ape musicale  

rivista di musica, arti, cultura

 

   

Indice articoli

Sicurezza sul lavoro e teatro d'opera

Gentile Redazione,

leggendo l’articolo che avete pubblicato il 15 aprile dal titolo “Le Fondazioni Lirico Sinfoniche e l’emergenza Coronavirus” prendo atto positivamente delle conclusioni cui è giunta l’Assemblea dell’ ANFOLS - Associazione Fondazioni Lirico-Sinfoniche, riunitasi il 14 aprile 2020 in videoconferenza. Lavoro da più di 20 anni nel teatro d’opera e attualmente ricopro il ruolo di responsabile del servizio di prevenzione e protezione: conosco bene il teatro in tutte le sue sfaccettature. In questa fase così delicata, in cui bisogna pensare alla complessità della ripresa, le cose più sbagliate sarebbero l’immobilismo intellettuale e la mancanza di progettualità. Pensare di tornare ai vecchi modelli produttivi, e aggiungo gestionali, vorrebbe dire non aver capito fino in fondo la complessità dei cambiamenti che inevitabilmente investiranno tutte le attività economiche e non. Voglio rilanciare le parole del Presidente Francesco Giambrone e del Vice Presidente Fulvio Macciardi per dare un mio modesto contributo e fare qualche proposta nel mio settore di competenza, quello della sicurezza nelle produzioni operistiche, ripensando nuovi modelli di valutazione dei rischi.

Giuseppe Patti*

LEGGI il contributo -> La valutazione dei rischi non basta più

* Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione Teatro Comunale di Bologna


 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.