L’Ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

Salviamo Villa Verdi

L'eredità dei grandi geni, purtroppo, non è sempre facile da gestire, neppure con le migliori intenzioni. È notizia di oggi, sabato 28 maggio, che la Villa di Verdi a Sant'Agata verrà messa all'asta per l'impossibilità di un accordo sulla gestione fra gli eredi. Sembra superfluo ribadire che un patrimonio come quello della tenuta del maestro sia inestimabile per studiosi, appassionati, un vero patrimonio dell'umanità che deve essere gestito come bene comune, accessibile a tutti e pienamente valorizzato. Tuttavia, di fronte alle incognite che un'asta pone sul futuro di Villa Verdi, si deve levare un appello alle istituzioni.

Riceviamo, pertanto, e pubblichiamo la lettera aperta lanciata dal maestro Alessandro Bonato e il link per la sottoscrizione, nella speranza di un diretto interessamento istituzionale per Villa Verdi come patrimonio inestimabile della comunità.

Gent.mo Presidente Mattarella,
Gent.mo Presidente Draghi,
Gent.mo Ministro Franceschini,

sono Alessandro Bonato, un giovane direttore d’orchestra italiano che, come altre migliaia di persone ed artisti, è nato e cresciuto con le note del M. Giuseppe Verdi.
Apprendo oggi dalla stampa che Villa Verdi di Sant’Agata verrà messa all’asta.
La Villa rappresenta la vita del Maestro Verdi, dove sono custoditi tesori di valore inestimabile, che testimoniano, tutt’oggi, l’importanza che il Maestro ha avuto nella storia del nostro Paese e del mondo intero. Un’eredità preziosa di documenti e oggetti di cui musicisti, studiosi, semplici appassionati e turisti dovrebbero poter fruire, cosi da mantenere vivo il ricordo di uno dei più importanti musicisti italiani della storia.
Villa Verdi deve essere tutelata e vincolata dal Ministero della Cultura in quanto patrimonio dell’umanità, cosicché non venga snaturata, non vadano persi i capolavori al suo interno e si preservino la sua integrità e il suo scopo.
Questo lo dobbiamo al Maestro, alla musica e alla storia.
Ringraziando porgo i miei più sinceri saluti
Alessandro Bonato

Ps: allego il link della petizione lanciata a favore di Villa Verdi

https://www.change.org/p/salviamo-villa-verdi?recruiter=876840631&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=share_petition&utm_term=link&recruited_by_id=b1d57040-5c59-11e8-962d-b1296a059789&utm_content=fht-33479430-it-it%3A3

 

 


Registrati e ricevi gli aggiornamenti

 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.