L'ape musicale - rivista di musica arti cultura

 

.

 

 

 

 

biagio pizzuti

Giovani voci a Cosenza

 

GRANDE SUCCESSO PER L’EVENTO ORGANIZZATO DALL’ASSOCIAZIONE MUSICALE ORFEO STILLO: IL XV CONCORSO LIRICO INTERNAZIONALE SAN FRANCESCO DI PAOLA CHE SI È SVOLTO PRESSO IL TEATRO RENDANO DI COSENZA DAL 13 AL 15 MARZO

Ha superato le previsioni il successo  del XV Concorso Lirico Internazionale S. Francesco di Paola, evento culturale storicizzato della Regione che si è svolto dal 13 al 15 Marzo presso il Teatro A. Rendano di Cosenza.

Tre intense giornate, dedicate rispettivamente alla eliminatoria, semifinale e finale che sono state un’occasione per rilanciare il settore lirico della regione, per offrire ai giovani cantanti lirici una vetrina importante e per promuovere il territorio tutto e le sue eccellenze.  

La giuria era composta dal direttore artistico dell’Associazione nelle vesti di presidente di giuria, il m° Luigi Stillo, il presidente dell’Aslico di Milano/ Teatro Sociale di Como e il direttore generale, rispettivamente, il m° dott.ssa Fedora Sorrentino e il dott. Giovanni Vegeto, il Direttore Artistico del Teatro G. Verdi di Pisa, il m° Stefano Vizioli,  il direttore d’orchestra, direttore principale e artistico dell'orchestra sinfonica Rossini di Pesaro, il M° Daniele Agiman, il soprano Cinzia Forte e il critico Danilo Boaretto direttore di OperaClick.

Premi

I Premio a Biagio Pizzuti di Salerno che si è aggiudicato una borsa di studio di € 2.000, un concerto organizzato dall’Associazione Musicale Orfeo Stillo e l’ Icona S. Francesco di Paola

II Premio a Giulia Mazzola di Palermo che si è aggiudicata una borsa di studio di € 1.500

III Premio a Marie-Pierre Roy (Francia) che si è aggiudicata una borsa di studio di€ 1.000

Il Premio speciale per la migliore esecuzione di un’aria di un compositore calabrese è andato a Giorgia Teodoro di Catanzaro che si è aggiudicata una borsa di studio di € 300

Il Premio speciale al miglior giovane calabrese fino ai 26 anni è andato a Serena Bozzo di Cosenza che si è aggiudicata una borsa di studio di € 300

Il Premio Speciale Aslico (scrittura artistica in qualità di artista del Coro nella Stagione Lirica 2018 del Teatro Sociale di Como) a Serena Bozzo

Il Premio Speciale Aslico (partecipazione gratuita ad una Masterclass organizzata dall’Aslico di Milano all’interno del Corso per Giovani Cantanti Lirici d’Europa) a Giulia Mazzola

Il Premio Speciale Fabbrica “Young Artist Program” del Teatro dell’Opera di Roma se lo è aggiudicato Orozbek Bakytov dal Kirgizistan

Il Premio Speciale Fondazione Teatro Goldoni - Mascagni Opera Studio - Teatro Goldoni di Livorno è andato a Francesca Maria Cucuzza di Modena

Il Premio Speciale Fondazione Resonnance di Roma lo ha vinto Sungbaek Park proveniente dalla Corea Del Sud. Tutti gli otto finalisti vincono inoltre:

Concerto c/o Associazione Amici del loggione del Teatro alla Scala – Milano

Concerto c/o Fondazione Casa Verdi – Milano

Concerto c/o Associazione Tropea Musica – Tropea.

 

Il programma del concerto dei vincitori, cuore del gala conclusivo:

Puccini da La bohème: Valzer di Musetta (Serena Bozzo, soprano)

Cilea "Nel ridestarmi" (Giorgia Teodoro, soprano)

Mozart da Die Zauberflöte, "Der Hölle rache" (Marie-Pierre Roy, soprano)

Donizetti da Don Pasquale, "So anch'io la virtù magica" (Giulia Mazzola, soprano)

Verdi da Falstaff, "È sogno o realtà?" (Biagio Pizzuti, baritono)

al pianoforte il m° Stefano Giannini

Al termine il Piccolo Coro di Voci Bianche del Teatro Rendano diretto dal M° Maria Carmela Ranieri con al pianoforte il M° Roberto Boschelli ha eseguito da Carmen di Bizet il coro dei monelli. Quindi il corpo di ballo del Dance Studio di Mirella Castriota ha danzato sulle musiche dei Vespri siciliani di Verdi e sulla celebre Habanera sempre da Carmen di Bizet con le coreografie del M° Gabriel Roman. Successivamente si è esibita l’Orchestra Sinfonietta Mediterranea diretta dal M° Marco Codamo che ha eseguito le Ouverture da Don Giovanni di Mozart e L'italiana in Algeri di Rossini. Infine i centodieci musicisti del Coro e dell’Orchestra del Liceo Musicale Della Valle di Cosenza, diretti rispettivamente dai Maestri Saverio Tinto e Antonio Pisciotta, hanno eseguito il celebre "Va' pensiero" dal Nabucco di Verdi e "O fortuna" dai Carmina Burana di Orff.

La serata, che ha appassionato il numeroso e caloroso pubblico presente, si è conclusa con la cerimonia di premiazione, i ringraziamenti a tutti coloro che hanno collaborato all’ottima riuscita dell’intera manifestazione e l’arrivederci all’imminente XVI Concorso Internazionale Giovani Musicisti Città di Paola – Premio S. Francesco di Paola che si svolgerà dal 25 Maggio al 1 Giugno a Paola, aperto invece a musicisti di tutte e le età e generi musicali.


 

Vuoi sostenere L'Ape musicale?
Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal