L’Ape musicale  

rivista di musica, arti, cultura

 

   

Indice articoli

La burla e l’inganno:

L’Opera Giocosa mette in scena groppi” e diabolici intrighi

Una crudele menzogna che uccide, un innocuo travestimento per conquistare il cuore di una fanciulla, uno scherzo che rende tutti gabbati e felici: la stagione lirica dell’ Opera Giocosa tesse le trame nascoste di amori, passioni e capricci bizzarri di senescenza.

È Tosca ad aprire il cartellone estivo: dramma lirico in tre attidi Giacomo Puccini su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, va in scena venerdì 20 e sabato 21 giugno alle ore 21.15, alla Fortezza del Priamàr.

Coproduzione Teatro Sociale di Rovigo, Bassano Opera Festival, Teatro Verdi di Padova,Teatro dell'Opera Giocosa di Savona, Bergamo Musica Festival Gaetano Donizetti

Cast: Annalisa Raspagliosi/Tiziana Caruso (Floria Tosca), Krisitan Benedikt/Alberto Profeta (Mario Cavaradossi), Elia Fabbian (Il Barone Scarpia), Enrico Rinaldo (Cesare Angelotti), Domenico Colaianni (Il Sagrestano), Orfeo Zanetti (Spoletta), Andrea Zanin (Sciarrone), Victor Garcia Sierra (Un carceriere), Giovanni Trimurti (Un pastore). Regia, scene e costumi di Hugo De Ana ripresi da Giulio Ciabatti. Sul podio, Fabio Mastrangelo dirige l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta. Coro Lirico Veneto e Coro Piccoli Cantori di San Bortolo diretto da Dino Zambello e Giorgio Mazzuccato.

Segue La Cenerentola, melodramma giocoso in due atti di Gioachino Rossini su libretto di Jacopo Ferretti, in scena Martedì 15 luglio (Anteprima Due generazioni insieme a teatro) alle ore 21.15.

Coproduzione Teatro dell'Opera Giocosa – ONLUS di Savona e il Teatro Sociale di Rovigo.

Cast: Boyd Owen (Don Ramiro), Riccardo Novaro (Dandini), Simone Alaimo (Don Magnifico), Marianna Vinci (Angelina detta Cenerentola), Francesco Verna (Alidoro), Gabriella Costa (Clorinda), Paola Pittaluga (Tisbe). Regia e costumi Francesco Esposito, scene Mauro Tinti. Orchestra Sinfonica di Sanremo, direttore Giovanni Di Stefano; Coro P. Mascagni Di Savona, Maestro del Coro Gianluca Ascheri .

Prima giovedì 17 luglio, ore 21.15.

Replica sabato 19 luglio, ore 21.15.

Completano il cartellone gli appuntamenti sinfonici.

Martedì 22 luglio, ore 21.30, Cinderella’s Boys, concerto lirico sinfonico con musiche di Rossini e Donizetti. Protagonisti il il tenore Boyd Owen, il baritono Riccardo Novaro e ilbasso Francesco Verna.

Giovanni Di Stefano dirige l’ Orchestra Sinfonica di Sanremo.

Venerdì 25 luglio, ore 21.30, Le più belle canzoni del Festival di Sanremo.Una carrellata di successi della canzone italiana interpretati da Silvia Aprile.

Bruno Santori dirige l’Orchestra Sinfonica di Sanremo.

Chiude il cartellone estivo, mercoledì 8 agosto alle ore 21.30, un concerto Omaggio alla canzone napoletana.

Solista Silvia Aprile.

Bruno Santori dirige l’Orchestra Sinfonica di Sanremo.

La Stagione Autunnale al TeatroChiabreradi Savona prende il via con Suor Angelica, atto unico di Giacomo Puccini su libretto di Giovacchino Forzano, in scena Venerdì 10 ottobre alle ore 18,30. Regia di Luca Ferraris, progetto in collaborazione con il Conservatorio di Musica G. Puccini della Spezia.

Spettacolo per le scuole, ore 11.00.

Cast: Studenti dei corsi di secondo livello del Conservatorio di Musica G. Puccini della Spezia.

Orchestra e Coro del Conservatorio di Musica della Spezia, diretti da Giovanni Di Stefano e Daniela Contessi.

Dopo lo straordinario successo di due anni fa, tornaIl Segreto di Susanna, intermezzo in un atto di Ermanno Wolf-Ferrari su libretto di Enrico Golisciani, in scena venerdì 17 novembre alle ore 21.00.

Spettacolo per le scuole, ore 11.00.

Cast: Anna Delfino (La Contessa Susanna), Filippo Morace (Il Conte Gil), Stelvio Voarino (Sante servitore muto). Regia di Maurizio Sguotti, scene e costumi Francesca Marsella dirige Massimiliano Piccioli.

Chiude in grande la stagione, domenica 9 novembre alle ore 15.00, Falstaff , commedia lirica in tre atti di Giuseppe Verdi, libretto di Arrigo Boito.

Coproduzione Ravenna Festival, Teatro Alighieri Ravenna, Teatro del Giglio Lucca, Fondazione Teatri di Piacenza, Teatro dell’Opera Giocosa di Savona, Fondazione Teatro Comunale di Ferrara

Cast: Kiril Manalov (Sir Jhon Falstaff), Francesco Landolfi (Ford), Alessandro Scotto Di Luzio (Fenton), Giorgio Trucco (Dr. Cajus), Matteo Falcier (Bardolfo), Graziano Dalla Valle (Pistola), Eleonora Buratto (Mrs Alice Ford), Damiana Mizzi (Nannetta), Isabel De Paoli (Mrs Quickly), Anna Malavasi (Mrs Meg Page), Fabrizio Petrachi (L’Oste della Giarrettiera), Michael D’Adamio (Robin il Paggio di Falstaff) . Regia e scene di Cristina Mazzavillani Muti. Sul podio, Nicola Paszkowsky dirige l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini. Coro del Teatro Municipale di Piacenza diretto da Corrado Casati.

La biglietteria, presso il Teatro Comunale Chiabrera, P.zza Diaz, 2 – Savona, avrà i seguenti orari:dal LUNEDÌ al SABATO dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 19; sarà comunque possibile acquistare il biglietto presso la Fortezza del Priamàr un’ora prima dello spettacolo e direttamente on line sul sito www.operagiocosa.it

Per informazioni, telefonare al numero 019 8485974 oppure al numero 366 6726682.

Opzione Last Minute. Mezz'ora prima dello spettacolo si potrà acquistare il biglietto ridotto al 50% del prezzo intero di vendita. Il numero dei biglietti a disposizione e l'ubicazione del posto a sedere sono a discrezione del Teatro. Il biglietto last minute è disponibile esclusivamente nelle sere di spettacolo presso lo sportello situato all'interno della Fortezza del Priamàr.


Registrati e ricevi gli aggiornamenti

Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.