L’Ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

Figaro pigliatutto

di Gustavo Gabriel Otero

La personalità travolgente di Erwin Schrott, Figaro, ha inesorabilmente la meglio sulla pallida autorità del conte, ma non è privo d'interesse nemmeno il cast femminile, con Maija Kovalevska, Julia Novikova e Serena Malfi. Delude invece la messa in scena firmata da Davide Livermore e Alfonso Antoniozzi per una nuova produzione delle Nozze di Figaro che segnano una piccola battuta d'arresto nel percorso di rilancio qualitativo del teatro Colon

Postapocalittici e disintegrati

di José Noé Mercado

Per il debutto della sua direzione artistica all'Opera de Bellas Artes di Città del Messico, Ramon Vargas deve rinunciare per motivi di salute a calcare il palcoscenico. Lo sostituisce Walter Fraccaro, mentre sul podio si distingue un altro italiano, Federico Santi. Discutibile, invece la messa in scena ispirata alla fantascienza postapocalittica.

Tanti affetti, in tal momento

di Roberta Pedrotti

Come ormai consuetudine da tre anni a questa parte, il Rossini Opera Festival si è chiuso con l'esecuzione un'opera in forma di concerto proiettata su maxischermo anche in Piazza del Popolo. La donna del lago programmata quest'anno è stata però turbata da un malore di Alberto Zedda sul podio. Dopo un'interruzione forzata il maestro, direttore artistico del Rof, ha portato a termine l'opera, in cui ha brillato l'eccellente Rodrigo di Michael Spyres.

 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.