L’Ape musicale  

rivista di musica, arti, cultura

 

   

Torna la musica fra Barga e Lucca

Martedì 8 settembre con il concerto a Villa Gherardi a Barga del quartetto “Dulce in Corde” inizia la serie di concerti prodotti e promossi dall'Associazione Culturale Opera Barga e dal Teatro del Giglio di Lucca.

Il Festival Opera Barga non si è svolto tra luglio e agosto come di consueto e in alternativa l'Associazione promotrice del Festival ha pensato di presentare una serie di concerti a settembre cercando ed ottenendo la sponda del Teatro del Giglio di Lucca, fortemente orientato a promuovere la ripresa delle iniziative musicali sul territorio, e insieme hanno organizzato questi appuntamenti seguendo due fili conduttori: il primo porterà a Barga dall'8 al 13 settembre una rassegna delle formazioni cameristiche lucchesi di eccellenza, con la partecipazione del quartetto d'archi “Dulce in Corde”, del “Quartetto Boccherini” di chitarre, da “Quinto Aere”, formazione di ottoni che si avvale anche della partecipazione del solista Andrea Tofanelli, e, in ultimo, un duo affermato quale quello composto da Michael Guttman e Jing Zhao, promotori di Pietrasanta in Concerto e celebri per i loro duetti eseguiti in tempo di lockdown dal loro balcone a Bruxelles, ritrasmessi dalle radio di tutto il mondo.

Il secondo dal 16 al 27 settembre invece, porterà a Lucca i tradizionali collaboratori di Opera Barga: “Modo Antico”, il complesso che a partire dal 2000 ha prodotto a Barga una lunga serie di opere vivaldiane con un grande successo internazionale; l’”Ensemble le musiche” del violinista Simone Bernardini che ha promosso la rassegna “Musica nei Borghi” allargando la programmazione del festival da Barga a Bagnone, a Cutigliano, a Pistoia e a Pontremoli e infine Pianobarga, curato negli ultimi anni da Roberto Prosseda, che ha sviluppato la sua straordinaria rassegna di grandi pianisti con una serie di concerti tra Barga e la splendida Villa Oliva a Lucca. In ultimo presenteremo in anteprima la nuova registrazione discografica dell’integrale delle sonate per violino e pianoforte di Mozart realizzata da Bruno Canino e da Paolo Ardinghi che chiuderà la stagione con un concerto all’Auditorium di S. Francesco.

Un altro aspetto della programmazione di quest’anno sono le sedi dei concerti scelte in base ai nuovi criteri di sicurezza anti-COVID: per i concerti a Barga è stato scelto il giardino di Villa Gherardi, appena fuori dal centro storico, mentre a Lucca i concerti si svolgeranno nella serra dell'orto botanico, ad eccezione dell'ultimo, il 27 settembre che si terrà negli ampi spazi dell’Auditorium di San Francesco, gentilmente concesso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Per informazioni concerti Barga Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 0583 711068

Per informazioni concerti Lucca Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 0583 465320 cell. 366 6593993


Registrati e ricevi gli aggiornamenti

Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.