L'ape musicale - rivista di musica arti cultura

 

.

 

 

 

 

Crolla la scena, due coristi feriti 

TORINO, 18 gennaio 2018 - Al termine del secondo atto di Turandot, quando Calaf, sciolti gli enigmi, sfida a sua volta la principessa di gelo a scoprire il suo nome tenuto celato, al Regio di Torino è crollato un elemento della scenografia pensata da Stefano Poda (che cura in tutti i suoi aspetti la parte visiva dello spettacolo). Una delle teste sospese sopra il palscoscenico è precipitata colpendo due artisti del coro, un uomo e una donna che sono stati subito soccorsi e portati via in ambulanza.

Il tenere Antonello Ceron, interprete di Altoum, ha raccontato a La repubblica (link) racconta di uno forte boato avvertito anche dal pubblico al chiudersi del sipario: i due coristi feriti erano coscienti, ma lo spavento e il rischio ("se quel pezzo fosse caduto sulla testa sarebbe stata una tragedia" riferisce ancora il cantante, sottolineando che per fortuna il palco al si stava svuotando) sono stati grandi.

Lo spettacolo è stato interrotto.