L’Ape musicale  

rivista di musica, arti, cultura

 

   

Fra Beethoven e la danza

La settimana di Rai5 prevede un ciclo mattutino tutto dedicato alla danza, con étoile da Carla Fracci a Roberto Bolle, grandi classici e creazioni recenti. I pomeriggi e le prime serate saranno dedicati alle celebrazioni dei 250 anni dalla nascita di Beethoven, con le immortali amate al pianoforte, Fidelio dal Teatro alla Scala e la Nona sinfonia diretta da Claudio Abbado.

Su Rai1 il 13 dicembre sarà anche trasmesso in diretta il Concerto di Natale in Senato: Rai1, Concerto di Natale in Senato il 13 dicembre

Domenica 13 dicembre

Domenica all’opera

Omaggio al Teatro alla Scala

R. Wagner Lohengrin (2012)

ore 10:00

Quattro inaugurazioni scaligere dirette da grandi bacchette della scena musicale, con interpreti d’eccezione. Nell’anno in cui, per la prima volta dal dopoguerra, salta l’inaugurazione della stagione lirica del Teatro alla Scala a causa dell’emergenza sanitaria, Rai Cultura dà voce al Teatro con un ciclo di opere che hanno aperto stagioni scaligere, in onda ogni domenica di dicembre alle 10.00 su Rai5. Si prosegue domenica 13 dicembre con “Lohengrin” di Richard Wagner, nella versione che ha inaugurato la stagione 2012-2013 con la regia di Claus Guth. Sul podio il maestro Daniel Barenboim. Tra i protagonisti Jonas Kaufmann, Annette Dasch, Evelyn Herlitzius, Tómas Tómasson. Regia tv di Arnalda Canali.

Nelle domeniche successive saranno proposti il “Don Carlo” di Verdi nell'edizione che inaugurò la stagione 2008/2009 con la regia di Stéphane Braunschweig. Sul podio il Maestro Daniele Gatti. Chiuderà il ciclo la “Tosca” di Puccini che ha aperto la stagione 2019/2020, con la direzione musicale di Riccardo Chailly e la regia di Davide Livermore. Protagonisti in palcoscenico Anna Netrebko, Francesco Meli e Luca Salsi.

CONCERTO

Rumori del '900 - Orchestra sinfonica nazionale della Rai

ore 17:59

Witold Lutoslawski, Concerto per orchestra - Direttore: Juraj Valcuha. Luciano Berio, Voci (Folk Songs II) per viola e due gruppi strumentali - Direttore: Juraj Valcuha

CONCERTO

Per i 250 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven

Pollini suona Beethoven: Op. 109 110 111 (2020)

ore 19:15

Dall'Herkulessaal di Monaco Maurizio Pollini esegue le ultime tre Sonate per pianoforte di Beethoven. Tra i vertici assoluti della letteratura pianistica di tutti i tempi, le tre composizioni sembrano attraversare tutte le possibilità timbriche ed espressive dello strumento verso i più alti valori etici e spirituali.

VISIONI

Romaeuropa Festival. Contatto

ore 20:17

Un momento di condivisione, di dialogo, di scoperta, affrontato con cura e responsabilità, prima dei nuovi provvedimenti per fronteggiare l’emergenza sanitaria: questo è stata la 35ª edizione del Romaeuropa Festival che “Visioni” di Rai Cultura racconta con lo Speciale “Romaeuropa Festival. Contatto”, curato da Alessandra Greca, Emanuela Avallone, Andrea Di Consoli, Paola Mordiglia per la regia di Roberto Valdata e in onda domenica 13 dicembre alle 20.25 su Rai5. Nel segno di un filo conduttore riassunto in “Un ‘contatto’, un gesto per il presente”, lo Speciale propone una panoramica sulle esibizioni andate in scena quest’anno, attraverso il racconto di Fabrizio Grifasi, direttore generale e artistico della Fondazione Romaeuropa, e delle voci dei più importanti artisti in scena. Dopo l’inaugurazione affidata a una creazione speciale di Sasha Waltz con i suoi danzatori, nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica, si succedono i grandi nomi del panorama musicale internazionale e italiano, dal concerto monografico di Bryce Dessner, ai “talismani per tempi incerti” di Vasco Brondi, progetto nato e ideato come risposta alla pandemia, e la messa in scena di “Pierino e il Lupo” di Prokof’eve e “Pulcinella” di Igor’ Stravinskij, realizzata da Tonino Battista e Ascanio Celestini con la PMCE – Parco della Musica Contemporanea Ensemble. Tra le novità dell’edizione 2020 anche i “Dialoghi sulla paura”, programma di lectures curato da Francesco Siciliano con Francesca D’Aloja, e – a confermare l’interesse del Festival verso il panorama internazionale - le esibizioni di Bashar Murkus e il duo Azkona & Toloza. Tra gli artisti italiani degni di nota, invece, Virgilio Sieni in dialogo con il musicista Andrea Rabaudengo nel suo “Solo Goldberg Variations” ed Enzo Cosimi che con la prima assoluta di “Coefore Rock & Roll” trasforma in una debordante visione glam rock il mito di Oreste e gli spazi del Mattatoio di Roma.

 

Lunedì 14 dicembre

DANZA

P. I. Cajkovskij, Lo schiaccianoci

ore 10:00

Dal Teatro Nuovo di Spoleto Lo schiaccianoci di Cajkovskij nella versione scenica e coreografica di Joseph Lazzini andata in scena nel 1978. Con Annie Savouret Jean-Pierre Laporte Estela Erman Attilas Silvester. Pas a deux Ekaterina Maximova Vladimir Vassiliev. Sul podio il M° Jean Doussard. Regia tv di Lino Procacci.

CONCERTO

250 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven

Programmazione speciale per settimana Beethoven

ore 17:02

In occasione del 250° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven, l’Opv – Orchestra di Padova e del Veneto - propone cinque concerti per pianoforte e orchestra eseguiti da affermate pianiste italiane.

Dal Teatro Stabile del Veneto Carlo Goldoni, introduzione di Sandro Cappelletto. Beethoven, Concerto per pianoforte n.1 in do maggiore, op. 15, direttore Marco Angius, Leonora Armellini pianoforte, Orchestra di Padova e del Veneto.

 

Martedì 15 dicembre

DANZA

P.I. Cajkovskij, La bella addormentata

ore 10:00

Dal Teatro alla Scala uno dei più celebri balletti di tutti i tempi: La bella addormentata nel bosco di Cajkovskij. Protagonisti Roberto Bolle (Désiré) e Diana Vishneva (Aurora). Regia e coreografia di Rudolf Nureyev, costumi del premio Oscar Franca Squarciapino. Regia tv di Tina Protasoni.

CONCERTO

250 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven

Programmazione speciale per settimana Beethoven

ore 17:22

In occasione del 250° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven, l’Opv – Orchestra di Padova e del Veneto - propone cinque concerti per pianoforte e orchestra eseguiti da affermate pianiste italiane.

Dal Teatro Stabile del Veneto Carlo Goldoni, introduzione di Sandro Cappelletto. Beethoven, Concerto per pianoforte n.2 in si bemolle maggiore, op. 19, direttore Marco Angius, Maria Perrotta pianoforte, Orchestra di Padova e del Veneto.

Mercoledì 16 dicembre

DANZA

S. Prokof'ev, Romeo e Giulietta

ore 10:00

Dal Teatro alla Scala Romeo e Giulietta di Prokof’ev nella coreografia di Kenneth MacMillan. Protagonisti Roberto Bolle e Misty Copeland. Sul podio il M° Patrick Fournillier. Regia tv di Lorena Sardi.

CONCERTO

250 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven

Programmazione speciale per settimana Beethoven

ore 17:30

In occasione del 250° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven, l’Opv – Orchestra di Padova e del Veneto - propone cinque concerti per pianoforte e orchestra eseguiti da affermate pianiste italiane.

Dal Teatro Stabile del Veneto Carlo Goldoni, introduzione di Sandro Cappelletto. Beethoven, Concerto per pianoforte n.3 in do minore, op. 37, direttore Marco Angius, Mariangela Vacatello pianoforte, Orchestra di Padova e del Veneto.

CONCERTO

Daniel Harding festeggia Beethoven con l'Orchestra Rai

ore 20:30 

In diretta dall'Auditorium Rai Arturo Toscanini di Torino, l'Orchestra sinfonica nazionale della Rai, diretta da Daniel Harding, esegue la Sinfonia n. 8 in fa maggiore op. 93 e la Sinfonia n. 5 in do minore op. 67 di Ludwig van Beethoven.

OPERA

L. van Beethoven, Fidelio

ore 21.15

Dal Teatro alla Scala lo spettacolo che ha inaugurato la stagione scaligera 2014/2015: il Fidelio di Beethoven. Sul podio il M° Daniel Barenboim, alla sua ultima stagione da Direttore Musicale della Scala. La regia è firmata da Deborah Warner, nel cast Anja Kampe, Klaus Florian Vogt, Falk Struckmann, Kwangchoul Youn, Peter Mattei, Mojca Erdmann e Florian Hoffmann. Regia tv di Patrizia Carmine.

 

Giovedì 17 dicembre

DANZA

A. Adam, Giselle

ore 10:00

Dalle Teatro dell'Opera di Roma Giselle, sintesi perfetta del balletto romantico, nella memorabile interpretazione di Carla Fracci e Rudolph Nureyev del 1980. Musica di Adolphe Adam e coreografia di Jean Coralli e Jules Perrot. Sul podio il M° Alberto Ventura. Regia televisiva a cura di Adriana Borgonovo.

CONCERTO

250 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven

Programmazione speciale per settimana Beethoven

ore 17:15

In occasione del 250° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven, l’Opv – Orchestra di Padova e del Veneto - propone cinque concerti per pianoforte e orchestra eseguiti da affermate pianiste italiane.

Dal Teatro Stabile del Veneto Carlo Goldoni, introduzione di Sandro Cappelletto. Beethoven, Concerto per pianoforte n.4 in sol maggiore op. 58, direttore Marco Angius, Anna D’Errico pianoforte, Orchestra di Padova e del Veneto.

CONCERTO

L. van Beethoven Nona Sinfonia (2001)

ore 21:15

Dall'Auditorium della Filarmonica di Berlino, Claudio Abbado dirige I BERLINER PHILHARMONIKER su musica di LUDWIG VAN BEETHOVEN: Sinfonia n.9 in re minore op.125 per soli, coro e orchestra. Solisti Karita Mattila, Violeta Urmana, Thomas Moser, Eike Wilm Schulte. Coro della Radio Svedese, Coro da camera Eric Ericson, Maestro del coro T. Kaljuste. Regia Bob Coles

Prima della Prima

Farulli

ore 22:11

Nel 2020 ricorrono i cento anni dalla nascita di Piero Farulli, violista del Quartetto Italiano e fondatore della Scuola di Musica di Fiesole. Farulli ha sempre creduto che fare musica insieme potesse aiutare a creare una società più solidale e ha combattuto perché quest'arte venisse insegnata e praticata nella scuola - 2020 ITA

 

Venerdì 18 dicembre

DANZA

Carmen

ore 10:00

Dal Teatro dell'Opera di Roma Carmen, balletto in due atti con la coreografia di Jiří Bubeníček ispirata alla novella di Prosper Mérimée. Sul podio il M° Louis Lohraseb, interpreti principali Rebecca Bianchi, Amar Ramasar e Alessio Rezza. Regia televisiva di Claudia De Toma.

CONCERTO

250 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven

Programmazione speciale per settimana Beethoven

ore 17:15

In occasione del 250° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven, l’Opv – Orchestra di Padova e del Veneto - propone cinque concerti per pianoforte e orchestra eseguiti da affermate pianiste italiane.

Dal Teatro Stabile del Veneto Carlo Goldoni, introduzione di Sandro Cappelletto. Beethoven, Concerto per pianoforte n.5 in mi bemolle maggiore "Imperatore", op. 73, direttore Marco Angius, Gloria Campaner pianoforte, Orchestra di Padova e del Veneto.

 

Sabato 19 dicembre

Sabato classica

Dal 5 al 26 dicembre ore 19.00 circa

Sonate Beethoven

Nel mese di dicembre lo spazio Sabato classica ripropone le Sonate per pianoforte e violino di Beethoven eseguite nel 1991 all'Oratorio del Gonfalone di Roma dal violinista Uto Ughi e dal pianista Tamás Vásáry.

Beethoven, Sonata Op24 in Fa maggiore ore 8:00 e 19:01

Beethoven - Le sonate per pianoforte e violino. Dall'Oratorio del Gonfalone di Roma, Uto Ughi (violino) e Tamas Vasary (pianoforte). Sonata Op24 in Fa maggiore "Frühlings-Sonate" di Ludwig van Beethoven.

Beethoven, Sonata Op30 n1 in La maggiore ore 8:30 e 19:30

Beethoven - Le sonate per pianoforte e violino. Dall'Oratorio del Gonfalone di Roma, Uto Ughi (violino) e Tamas Vasary (pianoforte). Sonata Op30 n1 in La maggiore di Ludwig van Beethoven

Beethoven, Sonata Op30 n2 in Do minore ore 8:55 e 19:54

Beethoven - Le sonate per pianoforte e violino. Dall'Oratorio del Gonfalone di Roma, Uto Ughi (violino) e Tamas Vasary (pianoforte). Sonata Op30 n2 in Do minore di Ludwig van Beethoven

CONCERTO

L. van Beethoven Nona Sinfonia (2001)

ore 11.12

Dall'Auditorium della Filarmonica di Berlino, Claudio Abbado dirige I BERLINER PHILHARMONIKER su musica di LUDWIG VAN BEETHOVEN: Sinfonia n.9 in re minore op.125 per soli, coro e orchestra. Solisti Karita Mattila, Violeta Urmana, Thomas Moser, Eike Wilm Schulte. Coro della Radio Svedese, Coro da camera Eric Ericson, Maestro del coro T. Kaljuste. Regia Bob Coles

Prima della Prima

Farulli

ore 12:21

Nel 2020 ricorrono i cento anni dalla nascita di Piero Farulli, violista del Quartetto Italiano e fondatore della Scuola di Musica di Fiesole. Farulli ha sempre creduto che fare musica insieme potesse aiutare a creare una società più solidale e ha combattuto perché quest'arte venisse insegnata e praticata nella scuola - 2020 ITA

CONCERTO

Rumori del '900 - Orchestra sinfonica nazionale della Rai

ore 23:00

Sebastian Fagerlund - Isola, per orchestra Direttore: Dima Slobodeniouk. Gershwin - An American in Paris Direttore: Pascal Rophé. Gyorgy Ligeti - Concerto per pianoforte e orchestra Direttore: Heinz Holliger Solista: Pierre-Laurent Aimard. - 2020 ITA


Registrati e ricevi gli aggiornamenti

Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.