L’Ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

Opera, Memoria e letteratura italiana

Per lo spazio dedicato all’opera in onda dal 24 al 27 gennaio alle 10.00 su Rai5, sono proposte 4 mattine di opera e letteratura italiana. Venerdì 28 gennaio va in onda Battono alla porta, omaggio a Dino Buzzati.

Si comincia lunedì 24 gennaio con Orlando Furioso di Vivaldi nello storico allestimento del 1979 con la regia di Pier Luigi Pizzi, martedì 25 gennaio è riproposta la storica edizione del 1969 del dramma giocoso di Carlo Goldoni Cecchina ossia la buona figliola musicato da Niccolò Piccinni. Dal Teatro Lirico di Cagliari, mercoledì 26 gennaio, La Ciociara, opera di Marco Tutino basata sull'omonimo capolavoro di Alberto Moravia nell'allestimento firmato da Francesca Zambello mentre giovedì 27 gennaio si continua con Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni, con la regia di Mario Martone e la direzione musicale di Daniel Harding dal Teatro alla Scala, un omaggio a Giovanni Verga nel 100° anniversario della morte. Conclude la settimana, venerdì 28 gennaio, Battono alla porta, un'opera televisiva di Riccardo Malipiero e Dino Buzzati commissionata dalla RAI e rappresentata al Premio Italia. Un omaggio a Dino Buzzati nel 50° anniversario della morte

DOMENICA 23 gennaio

Domenica all’opera

W. A. Mozart,  Don Giovanni

Rai Cultura omaggia Mario Petri nel centenario della nascita. L’appuntamento è domenica 23 gennaio alle 10.00 su Rai5 con Don Giovanni di Mozart nella storica edizione del 1960 diretta da Francesco Molinari Pradelli. Protagonisti Mario Petri, nel ruolo del titolo, Teresa Stich Randall, Heinz Borst, Luigi Alva, Leila Gencer, Sesto Bruscantini, Graziella Sciutti, Renato Cesari. Regia di Giacomo Vaccari

DANZA

Il paradiso di Dante

ore 16:04 Il Paradiso di Dante, nel lavoro coreografico di Virgilio Sieni, ricompone il corpo secondo una lontananza che è propria dell'aura, un luogo definito dal movimento, da ciò che è mutevole. Un viaggio che si conclude nello spazio senza tempo della felicità. 

DOCUFILM/FILM

Stabat Mater - Danzare oltre i confini

ore 16:48 Il docufilm racconta l'esperienza artistica e umana di Norge Cedeño Raffo, giovane e talentuoso coreografo cubano, per la prima volta in Italia, e mostra il processo creativo del suo Stabat Mater per tre danzatori della compagnia, tre musicisti e tre cantanti, sull'omonima composizione di Arvo Pärt. Protagonisti tre danzatori della compagnia Ardillo, Vinzio, Forioso in scena al Teatro Asioli di Correggio.

DOCUFILM/MUSICA

N-ice Celo

La straordinaria storia del viaggio di un violoncello di ghiaccio che per incanto suona. La ricostruisce “N-ice Celo”, in onda domenica 23 gennaio ore 18:11 su Rai5. Lo strumento, costruito dall’artista americano Tim Linhart in Trentino, intraprende un viaggio attraverso le meraviglie dell’Italia, dalle Alpi al Mediterraneo, passando per le città di Trento, Venezia, Roma e Palermo, per arrivare al Teatro Politeama con l’Orchestra Sinfonica Siciliana nella prima esecuzione mondiale di una partitura originale per Ice-cello e orchestra d’archi, opera dell’artista palermitano Giovanni Sollima. Nel finale, tutta la tensione accumulata durante il viaggio si disperde in un gesto altamente simbolico: lo scioglimento in mare della creatura di ghiaccio, con sullo sfondo i pescatori palermitani a fare da testimoni a questo rituale.

Chaconne supra a sciara

Il Maestro Mario Brunello affronta il repertorio violinistico di Johann Sebastian Bach con una nuova lettura al violoncello piccolo delle sontuose Sonate e Partite per violino solo. Nel docufilm “Chaconne supra a sciara”, in onda domenica 23 gennaio ore 19:41 su Rai5, la Ciaccona in re minore, universalmente conosciuta come capolavoro ineguagliato del repertorio per strumento solo, risuona nel paesaggio lunare del vulcano Etna in un’esecuzione di impressionante impatto sonoro. Una “scalata” alla musica di Bach dal versante nord, alla ricerca di nuove vie e nuovi suoni inascoltati.

LUNEDÌ 24 gennaio

OPERA

A. Vivaldi, Orlando Furioso

Ore 10:00 Dal Teatro Filarmonico di Verona: Orlando Furioso di Vivaldi nello storico allestimento del 1979 con la regia di Pier Luigi Pizzi e la direzione di Claudio Scimone. Protagonisti sul palco Marilyn Horne, Sandra Browne, Anastasia Tomaszewska, Luisa Gallmetzer, Dano Raffanti, James Bowman. Regia tv di Olga Bevacqua.

CONCERTO

Brahms – Bruch

Dall'Auditorium di Torino, Johannes Brahms: Ouverture tragica in re minore op. 81 - Max Bruch: Concerto n. 1 in sol minore op. 26 per violino e orchestra. Direttore Eliahu Inbal. Violino Akiko Suwanai. Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Il concerto va in onda lunedì 24 gennaio alle 17.45 su Rai5.

MARTEDÌ 25 gennaio

OPERA

N. Piccinni, Cecchina ossia la buona figliola

Storica edizione del dramma giocoso di Carlo Goldoni Cecchina ossia la buona figliola musicato da Niccolò Piccinni. Direzione musicale di Franco Caracciolo, regia di Virginio Puecher. Nel cast Mirella Freni Sesto Bruscantini, Werner Hollweg, Rita Talarico, Valeria Mariconda, Bianca Maria Casoni e Gloria Trillo.

CONCERTO

Gabriel Fauré: Requiem in re minore

Dall’Auditorium Domenico Scarlatti di Napoli, Jeffrey Tate e Salvatore Caputo, eseguono "requiem in re minore opera 48 per soprano, baritono, coro misto, organo e orchestra" di Gabriel Fauré; voci soliste il soprano Laura Claycomb e il baritono Detlef Roth. Orchestra e coro del teatro S. Carlo di Napoli. In onda martedì 25 gennaio alle 18.15 su Rai5.

Mercoledì 26 gennaio

OPERA

M. Tutino, La ciociara

Ore 10:00 Dal Teatro Lirico di Cagliari opera in due atti su libretto di Marco Tutino e Fabio Ceresa, dalla sceneggiatura di Luca Rossi e dal romanzo omonimo di Alberto Moravia. Musiche di Marco Tutino. Direttore Giuseppe Finzi. Anna Caterina Antonacci veste i panni della protagonista. Orchestra e Coro del Teatro Lirico di Cagliari.

DOCUMENTI/MUSICA

Uto Ughi – un violino per 8 autori. Cajkovskij

Nella settima puntata, in onda mercoledì 26 gennaio alle 17.15 su Rai5, Uto Ughi racconta la vita e il percorso artistico di Pëtr Il'ič Čajkovskij, di cui intrepreta alcuni brani: Concerto in re maggiore op.35 per violino e orchestra, con l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai; la Meditazione, con Marco Grisanti al pianoforte.

OPERA

W. A. Mozart, Die Zauberflöte

In omaggio a Emanuele Luzzati, geniale scenografo, animatore e illustratore italiano, nel 15 anniversario della scomparsa, Rai Cultura propone, mercoledì 26 gennaio alle 22.10 su Rai5, "Il Flauto Magico" di Mozart dal Teatro Carlo Felice di Genova, nella storica edizione con le scene di Emanuele Luzzati e la regia di Daniele Abbado, ripresa da Boris Stetka. Sul podio il maestro Johannes Wildner. Nel cast Andrea Mastroni, Blagoj Nacoski, Valdis Jansons, Naoyuki Okada, Zinovia Zafeiriadou, Eva Mei. Regia tv di Emanuele Garofalo.

Giovedì 27 gennaio

OPERA

P. Mascagni, Cavalleria rusticana, R. Leoncavallo, Pagliacci

Ore 10:00 Dal Teatro alla Scala Cavalleria rusticana e Pagliacci di Ruggero Leoncavallo, con la regia di Mario Martone e la direzione musicale di Daniel Harding. Nel cast Salvatore Licitra, José Cura, Ambrogio Maestri, Mario Cassi, Oksana Dyka, Luciana d'Intino.

TEATRO/MUSICA

Cronache della Shoah. Filastrocche della nera Luce

In occasione del Giorno della Memoria Rai5 propone, in prima visione giovedì 27 gennaio alle 21.15, "Cronache della Shoah” un “canto recitato” a più voci, scritto dal noto autore romano Giuseppe Manfridi, che vede Manuele Morgese calarsi nei panni di più personaggi testimoni e narratori dei terribili e drammatici episodi legati all’Olocausto. La voce dell’attore, attraverso le filastrocche di nera luce, si fonde, in un esperimento suggestivo e coinvolgente, alla musica di due interpreti di fama internazionale, Fabrizio Bosso alla tromba e Julian Oliver Mazzariello al pianoforte.

Prima della Prima 2018

Il viaggio di Roberto: un treno verso Auschwitz

La rievocazione della drammatica storia di Roberto Bachi, una delle vittime italiane della Shoah. È l’opera contemporanea diretta dal regista Alessio Pizzech “Il viaggio di Roberto, un treno verso Auschwitz”, raccontata nella puntata speciale di “Prima della Prima”, con la regia di Roberto Giannarelli, in onda giovedì 27 gennaio alle 22.30 su Rai5. In una scuola di Ravenna aleggia ancora il ricordo di una drammatica assenza. Un bambino, Roberto Bachi, un giorno non torna in classe. Dopo 75 anni quella memoria diventa musica, un'opera contemporanea di Guido Barbieri e Paolo Marzocchi sulla tragedia della Shoah, che il teatro Alighieri di Ravenna ha messo in scena nel 2018.

VENERDÌ 28 gennaio

OPERA

R. Malipiero, Battono alla porta

Ore 10:00 Battono alla porta è un'opera televisiva di Riccardo Malipiero e Dino Buzzati commissionata dalla RAI e rappresentata al Premio Italia. Nel cast Jolanda Gardino, Aureliana Beltrami, Mario Carlin, Antonio - Boyer, Ezio De Giorgi, Giulio Fioravanti, Bruno Cioni, Teodoro Rovetta. Direttore Nino Sanzogno, regia Sandro Bolch

CONCERTO

Martha Argerich & Friends

Prodotto dal Festival di Beppu in Giappone, dall‘auditorium Parco della Musica di Roma, un concerto da camera con un cast stellare. Marta Argerich e Tony Pappano al pianoforte per il Carnevale degli animali di Saint Säens ed il grande violoncellista Mischa Maisky per la sonata per cello solo di Dmitrij Sostakovic . Il concerto va in onda venerdì 28 gennaio alle 17.15 su Rai5.

OPERA

RIGOLETTO, L'ULTIMO SPETTACOLO DI ZEFFIRELLI, PER I DIECI ANNI DEL TEATRO DELL'OMAN – prima visione

Compie dieci anni la Royal Opera House di Muscat, ossia il teatro d'opera del Sultanato dell'Oman, lo stato all'estremo confine sud della Penisola arabica. E per l'occasione mette in scena una nuova produzione del Rigoletto di Giuseppe Verdi con la regia di Franco Zeffirelli, che Rai Cultura trasmette in prima visione su Rai5 venerdì 28 gennaio alle 21.15. Si tratta dell'ultimo spettacolo concepito dal grande maestro scomparso nel 2019. Un progetto artistico iniziato, poi interrotto e infine ripreso poco prima della morte del regista, che oggi arriva finalmente a compimento. 

L'opera, co-prodotta con la Fondazione Arena di Verona e la Lithuanian National Opera and Ballet Theatre, è diretta da Jan Latham-Koenig, sul podio dell'Orchestra e del Coro della Fondazione Arena di Verona, affiancati dall'Omani Opera Choir. Protagonisti sul palco Ambrogio Maestri nel ruolo del titolo, Dmitry Korchak come Duca di Mantova, Giuliana Gianfaldoni come Gilda e Riccardo Zanellato nei panni di Sparafucile.

Il regista collaboratore chiamato a realizzare le idee di Zeffirelli è Stefano Trespidi. Le scenografie sono firmate da  Carlo Centolavigna mentre i costumi sono di Maurizio Millenotti. L'intero allestimento è realizzato grazie alla sapienza artigianale italiana: dai costumi della sartoria Farani di Roma , alle scene realizzate nei laboratori della Fondazione Arena di Verona e a Tivoli (Roma) per la parte in vetroresina. La regia televisiva è di Francesca Nesler.

Sabato 29 gennaio

Opera

W. A. Mozart, Don Giovanni

Rai Cultura omaggia Mario Petri nel centenario della nascita. Sabato 29 gennaio alle 10.00 su Rai5 va in onda Don Giovanni di Mozart nella storica edizione del 1960 diretta da Francesco Molinari Pradelli. Protagonisti Mario Petri, nel ruolo del titolo, Teresa Stick Randall, Heinz Borst, Luigi Alva, Leila Gencer, Sesto Bruscantini, Graziella Sciutti, Renato Cesari. Regia di Giacomo Vaccari

DOCUMENTI/MUSICA

Grandi direttori - Pierre Boulez

Per la serie dedicata ai Grandi direttori d'orchestra, ritratto - intervista di Pierre Boulez, compositore e direttore d'orchestra francese, in onda sabato 29 gennaio alle 20.15 su Rai5. Dopo gli studi scientifici, Boulez si appassiona alla musica: inizia così un’importante carriera concertistica, a cui affianca l'impegno come divulgatore e insegnante.

DOCUMENTI/DANZA

Merce Cunningham. The Legacy

La straordinaria carriera del coreografo americano e lo sforzo compiuto per preservare la sua eredità artistica. Li ripercorre il documentario “Merce Cunningham. The Legacy”, in onda sabato 29 gennaio alle 22.25 su Rai5. Realizzato tre anni dopo la morte di Merce Cunningham (1919 - 2009), il documentario è accompagnato da una domanda: come assicurare la sopravvivenza della sua opera nonostante la sua morte e lo scioglimento della sua compagnia? Avvocati, danzatori, musicisti, archivisti e insegnanti di danza hanno unito le forze e accettato la sfida di rafforzare il Cunningham Legacy Plan, elaborato dallo stesso coreografo prima del decesso.

CONCERTO

Rumori del '900 - puntata 20

La serie “Rumori del ‘900”, programma dedicato alla musica moderna e contemporanea con brani eseguiti dall'OSN Rai nei suoi vari concerti dal 1994 a oggi, propone, sabato 29 gennaio alle 23.25 su Rai5,Sergej Prokofiev Romeo e Giulietta, brani scelti dalle Suite n. 1 e 2 op. 64 bis e op. 64 ter Direttrice: Xiang Zhang - Schubert-Berio Rendering, per orchestra. Direttore: Roberto Abbado


Registrati e ricevi gli aggiornamenti

Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.