L’Ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

Maria Agresta sostituisce Eleonora Buratto

MARIA AGRESTA PROTAGONISTA DEL GALA VERDIANO ASSIEME A GARIELE VIVIANI
Il soprano campano sostituisce Eleonora Buratto, costretta a cancellare tutti i suoi impegni di ottobre per ragioni di salute.

Teatro Regio di Parma
domenica 10 ottobre 2021 ore 20.00

Il Teatro Regio di Parma informa che il Gala Verdiano in programma nell’ambito del Festival Verdi domenica 10 Ottobre 2021, ore 20.00, al Teatro Regio di Parma, vedrà protagonista il soprano Maria Agresta, accanto al baritono Gabriele Viviani, accompagnati al pianoforte da Michele D’Elia. Il programma musicale del Gala sarà reso noto nei prossimi giorni.

Eleonora Buratto è stata costretta ad annullare gli impegni previsti nel mese di Ottobre per motivi di salute e con rammarico ha dovuto rinunciare alla sua partecipazione al XXI Festival Verdi.

“Con profondo dispiacere sono costretta a rinunciare al Gala Verdiano, - scrive Eleonora Buratto. Desidero far sapere agli amici del Teatro Regio e a tutto il pubblico del Festival Verdi quanto mi rincresca essere costretta a non partecipare a questa edizione, ma anche quanto sia desiderosa di tornare a Parma il prima possibile, felice di dare il mio contributo a tutto quanto viene fatto dal Teatro Regio di Parma per Verdi”.

PARTNER E SPONSOR

La Stagione del Teatro Regio di Parma e il Festival Verdi 2021 sono realizzati grazie al contributo diComune di Parma, Parma Capitale Italiana della Cultura 2021, Ministero della Cultura, Reggio Parma Festival, Regione Emilia-Romagna. Major partner Fondazione Cariparma. Mainpartners Chiesi, Crédit Agricole. Media partner Mediaset. Mainsponsor Iren, Barilla, Parmacotto. Sponsor Opem, Dallara, Unione Parmense degli Industriali. Sostenitori Ares, Dulevo, Mutti, Sicim, Agugiaro&Figna, La Giovane, Parmalat, Grasselli, Glove ICT, Poliambulatori Dalla Rosa Prati, GHC Garofalo Health Care, Sarce, CePIM, Oinoe, Colser Aurora Domus. Legal counselling Villa&Partners. Con il supporto di “Parma, io ci sto!”. Advisor AGFM. Hospitality Partner Novotel. Con il contributo di Istituto Nazionale di Studi Verdiani, Opera Europa, Fondazione Monte Parma, Camera di Commercio di Parma, Ascom e Ascom Confcommercio Parma Fondazione. La Stagione Concertistica e AroundVerdi sono realizzati da Società dei Concerti di Parma, con il sostegno di Chiesi, in collaborazione con Casa della Musica. ParmaDanzaè realizzata in collaborazione con ATER Associazione Teatrale dell’Emilia-Romagna e Arci Caos. Il Concorso Voci Verdiane è realizzato in collaborazione con Comune di Busseto, Concorso Internazionale Voci Verdiane Città di Busseto, Verdi l’Italiano. Partner istituzionali La Toscanini, Teatro Comunale di Bologna. Partner artistici Coro del Teatro Regio di Parma, Società dei Concerti di Parma, Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, Barezzi Festival. Tour operator partner Parma Incoming. Radio Ufficiale Radio Monte Carlo. Sostenitori tecnici Graphital, Codarini Tuega, Cavalca, IgpDecaux, MacroCoop, Milosped, Andromeda’s, De Simoni, Azzali editori, Doyle. Digital counselling Unsocials. La promozione internazionale del Festival Verdi 2021 è realizzata dal Teatro Regio di Parma in collaborazione con Italia – Italian national tourist board, Istituti italiani di cultura, Destinazione Emilia, Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, Emilia-Romagna APT Servizi, Assessorato al Turismo e Commercio del Comune di Parma. L’immagine esclusiva del Festival è il ritratto di Giuseppe Verdi realizzato a matita da Renato Guttuso negli anni ’60, donato al Teatro Regio di Parma dall’Archivio storico Bocchi e concesso da Fabio Carapezza Guttuso ©Renato Guttuso by SIAE 2021.


Registrati e ricevi gli aggiornamenti

Vuoi sostenere L'Ape musicale?

Basta il costo di un caffé!

con un bonifico sul nostro conto

o via PayPal

 



 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.