L’Ape musicale  

rivista di musica, arti, cultura

 

   

L'idiota con Albertazzi e Volonté

Per lo spazio pomeridiano dedicato al teatro, in onda ogni pomeriggio alle 16.00 circa su Rai5, Rai Cultura dedica un omaggio alle opere di uno dei maggiori interpreti della letteratura russa, Fëdor Dostoevskij, nell’anno in cui cade il bicentenario della nascita (11 novembre 1821). Dal 25 gennaio, ogni pomeriggio dal lunedì al venerdì, tornano in onda celebri sceneggiati Rai che hanno riadattato opere del romanziere. L’omaggio si apre lunedì 25 gennaio alle 16.00 con “L’idiota”, adattamento televisivo del 1959 che ebbe il merito di far conoscere al grande pubblico uno dei maggiori capolavori dello scrittore. Lo sceneggiato venne adattato in sei puntate da Giorgio Albertazzi, che ne interpretò anche il protagonista. Al fianco di Albertazzi, che interpreta il principe Myškin, compare Gian Maria Volonté nel ruolo del suo alter ego Rogožin. A interpretare Nastasja Filippovna, l’oggetto del desiderio intorno a cui ruota la storia, Anna Proclemer; e nei panni della bella Aglaja Epančín, Anna Maria Guarnieri. La regia è di Giacomo Vaccari.
Dopo “L’idiota”, che sarà trasmesso ogni pomeriggio dal 25 al 29 gennaio, l’omaggio proseguirà la settimana successiva con “I demoni”, nell’adattamento televisivo in cinque puntate diretto da Sandro Bolchi nel 1972 e interpretato da Luigi Vannucchi.


 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.