L’Ape musicale

rivista di musica, arti, cultura

 

Ricordando Giovanni Falcone e Carla Fracci

Maggio dei costumisti: Ursula Patzak e Luisa Spinatelli

Rai 5 dedica il mese di maggio ai grandi costumisti italiani, questa settimana è la volta di Ursula Patzak e Luisa Spinatelli. Si comincia lunedì 23 maggio con Andrea Chenier di Umberto Giordano nell’allestimento firmato da Mario Martone, scene di Margherita Palli, costumi di Ursula Patzak. Ancora costumi di Ursula Patzak per The Bassarids, in onda martedì 24 maggio, magistrale riscrittura delle Baccanti di Euripide. L'opera, considerata il capolavoro di Hans Werner Henze, ha conseguito il premio Abbiati come miglior spettacolo della stagione 2015. Si continua mercoledì 25 maggio con Pagliacci di Ruggero Leoncavallo con la regia di Mario Martone, le scene di Sergio Tramonti, i costumi di Ursula Patzak e la direzione musicale di Daniel Harding. Giovedì 26 maggio va in onda dal Teatro alla Scala Adriana Lecouvreur di Cilea nell'allestimento curato da Lamberto Puggelli, con le scene di Paolo Bregni e i costumi di Luisa Spinatelli. Conclude la settimana, venerdì 27 maggio, un omaggio a Carla Fracci, a un anno dalla scomparsa. Dal Teatro alla Scala il balletto Cristoforo Colombo su musiche di Gaetano Donizetti. Sul palcoscenico un trio di prime donne: Carla Fracci, Oriella Dorella e Luciana Savignano. Nei panni di Cristoforo Colombo Maurizio Vanadia. Regia teatrale di Beppe Menegatti, scene e costumi di Luisa Spinatelli, regia tv di Gianni Casal Seyta.

DOMENICA 22 maggio

Domenica all’opera

G. Verdi, Rigoletto

Rai Cultura celebra il venticinquennale della riapertura del Teatro Massimo di Palermo. L’appuntamento domenica 22 maggio alle 10.00 su Rai 5 è con Rigoletto di Verdi dal Massimo di Palermo, debutto alla regia d’opera della star hollywoodiana John Turturro. Sul podio il M° Stefano Ranzani. Protagonisti sul palco George Petean, Ivan Ayon Rivas, Maria Grazia Schiavo e Luca Tittoto. Regia televisiva a cura di Claudia De Toma.

OPERA

G. Verdi, Macbeth

Ore 18:18 Dal Teatro alla Scala di Milano, dramma lirico in quattro atti su libretto di Francesco Maria Piave, musica di Giuseppe Verdi. Orchestra e Coro del Teatro alla Scala, Direttore Riccardo Chailly. Nel cast Anna Netrebko, Luca Salsi, Ildar Abdrazakov, Francesco Meli. Regia Tv di Arnalda Canali.

LUNEDÌ 23 maggio

OPERA

U. Giordano, Andrea Chénier

Andrea Chenier di Umberto Giordano nell’allestimento firmato alla Scala da Mario Martone, scene di Margherita Palli, costumi di Ursula Patzak. Riccardo Chailly dirige un cast con Anna Netrebko, Yusif Eyvazov, Luca Salsi, Annalisa Stroppa.

CONCERTO

Williams: Sinfonia n.5 in re maggiore

Dall'Auditorium Giovanni Agnelli di Torino: Sinfonia n.5 in re maggiore di Ralph Vaughan Williams eseguita dall'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Jeffrey Tate. Il concerto va in onda lunedì 23 maggio alle 16.45 su Rai 5

Serata Giovanni Falcone

A 30 anni esatti dalla strage di Capaci, lunedì 23 maggio Rai 5 ricorda le vittime del tragico attentato con 3 appuntamenti dedicati

TEATRO/MUSICA/DANZA

Visioni. Cenere. Storia di un depistaggio

In onda il 23 maggio alle ore 21.15 Sono passati 30 anni dalle stragi di Falcone e Borsellino: stragi di mafia che hanno segnato un periodo buio della storia d’Italia: 30 anni di indagini e di depistaggi che ancora oggi portano con se domande a cui non sono state date risposte. Cenere, in onda lunedì 23 maggio alle 21.15 in prima visione su Rai 5, è il terzo atto della trilogia scritta da Gery Palazzotto, dopo “Le Parole Rubate” e “I traditori”; opere dedicate ai misteri e ai depistaggi dietro alle morti di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Sono passati trent’anni da quando le bombe hanno infiammato una stagione terribile, quella delle stragi di mafia. Una stagione che ha rivelato uno Stato in scacco alla malavita organizzata. Il testo di Palazzotto, portato sul palcoscenico del Teatro Massimo da Gigi Borruso, cerca di raccontare le menzogne e i tradimenti che in questi lunghi anni hanno nascosto la verità. Un depistaggio di cui resta solo cenere. Con le musiche di Marco Betta, Fabio Lannino e Diego Spitaleri e l’apporto di due primi ballerini, Cenere debutta al Teatro Massimo di Palermo e Visioni è in prima fila per mostrarvi non solo lo spettacolo ma anche per restituirvi, con interviste e immagini d’epoca, il clima di anni terribili per la nostra democrazia, nel trentesimo anniversario delle stragi Di Alessandra Greca con Emanuela Avallone, Franca De Angelis, Francesca Filiasi, Paola Mordiglia. Regia di Elena Sorrentino

TEATRO

Speciale Medea. Un canto per Falcone e Borsellino

Speciale dedicato all'allestimento di “Medea”, in onda lunedì 23 maggio alle 21.45 in prima visione su Rai 5, riportata in vita da Luciano Violante in un monologo straziante e sublime interpretato da Viola Graziosi, diretta da Giuseppe Dipasquale. Il luogo in cui la tragedia della maga della Colchide si consuma è la Chiesa di San Domenico a Palermo, dove riposano le spoglie di Giovanni Falcone, barbaramente ucciso nell’attentato mafioso di Capaci nel 1992, trent’anni fa. Medea (in greco antico: Μήδεια, Médeia) è una figura della mitologia greca, figlia di Eete, re della Colchide, e di Idia. Sposa di Giasone decide di vendicarsi dell’abbandono di quest’ultimo che avrebbe sposato Glauce, figlia del Re di Corinto, uccidendo i figli avuti con lui. A tessere musicalmente la drammaturgia di Violante aleggia per le volte della chiesa palermitana il Requiem di Giuseppe Verdi. Una tromba, a suggellare l’ultima parola del testo pronunciato da Viola Graziosi, suona le note del “silenzio d’ordinanza”, eseguito dal maestro Trombettiere in uniforme della Banda musicale della Polizia di Stato per fare memoria di tutti quei figli caduti al servizio del Paese. di Luciano Violante con Viola Graziosi, Cesare Biondolillo regia Giuseppe Dipasquale. Sono intervenuti Luciano Violante, Viola Graziosi, Giuseppe Dipasquale, Pietrangelo Buttafuoco, Fra Sergio Catalano regia televisiva Marco Odetto progetto editoriale Felice Cappa produttore esecutivo Serena Semprini a cura di Giulia Morelli

OPERA

Falcone. Il tempo sospeso del volo

Ha ancora senso parlare di Falcone oggi, a trent’anni dalla strage di Capaci, e farne addirittura l’oggetto di un’opera lirica? Certo, è la risposta di Nicola Sani che ha composto Falcone. Il tempo sospeso del volo - Teatro musicale della nostra storia, in onda lunedì 23 maggio alle 22.45 in prima visione su Rai 5, come forma di teatro civile. L’opera è spunto di riflessione per una società che acquista consapevolezza della propria storia attraverso la musica e le parole del libretto, che Franco Ripa di Meana ha tratto solo da documenti, senza invenzione alcuna. La quarta parete si rompe e artisti e pubblico partecipano allo stesso percorso di conoscenza. A partire dal cratere di Capaci, che domina la scenografia e che la regia di Stefano Pintor sottolinea come il buco nero in cui bisogna guardare per capire, emerge la vicenda etica di Giovanni Falcone, la sua umanità, il suo rigore, l’incomprensione di molti colleghi, l’ambiguità dei politici e l’indifferenza sociale, che ci chiama tutti in causa, ancora una volta. La regia televisiva è di Ariella Beddini.

MARTEDÌ 24 maggio

OPERA

H.W.Henze, The Bassarids

Ancora costumi di Ursula Patzak per The Bassarids, in onda martedì 24 maggio, magistrale riscrittura delle Baccanti di Euripide. L'opera, considerata il capolavoro di Hans Werner Henze, ha conseguito il premio Abbiati come miglior spettacolo della stagione 2015.

CONCERTO

I concerti della Cappella Paolina - Francesca Piccioni e Chiara Saccone

Dalla Cappella Paolina del Quirinale, Francesca Piccioni alla viola e Chiara Saccone al pianoforte, eseguono: Rebecca Clarke (1886–1979) Sonata per viola e pianoforte (1919) e Dmitri Šostakovič (1906–1975) Sonata per viola e pianoforte op. 147 (1975).Il concerto va in onda martedì 24 maggio alle 17.45 su Rai 5.

Mercoledì 25 maggio

OPERA

R. Leoncavallo, Pagliacci

Si continua mercoledì 25 maggio con Pagliacci di Ruggero Leoncavallo con la regia di Mario Martone, le scene di Sergio Tramonti, i costumi di Ursula Patzak e la direzione musicale di Daniel Harding. Nel cast José Cura, Kristine Opolais, Ambrogio Maestri e Mario Cassi

CONCERTO

Inventare il tempo - Johann Sebastian Bach

J. S. Bach, Variazioni Goldberg. Interpreti: Ramin Bahrami, pianoforte. Davvero Bach ha scritto le Variazioni Goldberg come ninna nanna per un diplomatico che aveva perduto il sonno e, per ritrovarlo, si è affidato alla musica? Ed è mai esistito un signor Goldberg? Il concerto va in onda mercoledì 25 maggio alle 17.00 su Rai 5.

DOCUMENTI/MUSICA

Prima della Prima: Aida

Lo storico programma Rai che da sempre viaggia “al di là del sipario”, alla scoperta dei segreti dietro la messa in scena di un’opera, per svelare il “dietro le quinte” di grandi allestimenti. Un “making of” narrato allo spettatore da artisti e tecnici impegnati nei più rinomati teatri italiani, con l’obiettivo di rendere visibile un lavoro che resta abitualmente nell’ombra, ma anche per documentare il fermento creativo che caratterizza il nostro territorio.

Questa settimana Prima della Prima, in onda mercoledì 25 maggio alle 21.15 in prima visione su Rai 5, ci porta dietro le quinte di Aida al teatro Petruzzelli di Bari, regia di Mariano Bauduin. La storia in Egitto è in uno spazio scenico di stile napoleonico nel tempo dell'andata in scena dell'opera di Verdi al Cairo. I balletti sono basati su balli rituali di religioni antiche. Direzione di Renato Palumbo. Regia di Roberto Giannarelli.

OPERA

G. Verdi, Aida

Ore 21.45 Il capolavoro di Giuseppe Verdi, “Aida”, titolo iconico per l'Arena di Verona, è proposto mercoledì 25 maggio alle 21.45 su Rai5 alle 21.15. L'allestimento utilizza immagini del Museo Egizio di Torino per narrare l'antico Egitto. Sul podio è impegnato Diego Matheuz. Sul palco sono protagonisti Simon Lim, Anita Rachvelishvili, Angela Meade, Jorge de Leòn, Michele Pertusi, Luca Salsi, Riccardo Rados. Regia tv di Fabrizio Guttuso Alaimo. 

Giovedì 26 maggio

OPERA

F. Cilea, Adriana Lecouvreur

Ore 10:00 Giovedì 26 maggio va in onda dal Teatro alla Scala Adriana Lecouvreur di Cilea nell'allestimento curato da Lamberto Puggelli, con le scene di Paolo Bregni e i costumi di Luisa Spinatelli.Dal Teatro alla Scala Adriana Lecouvreur di Cilea nell'allestimento curato da Lamberto Puggelli. Sul podio il M° Gianandrea Gavazzeni, protagonisti sul palco Mirella Freni, Fiorenza Cossotto, Peter Dvors - ky, Alessandro Cassis, Ernesto Gavazzi, Osvaldo Di Credico, Patrizia Dordi, Sara Mingardo. Regia tv di Brian Large

CONCERTO

Pappano Sciarrino Bach

Dall’Auditorium Parco della Musica – Sala Santa Cecilia Sciarrino La nuova Euridice secondo Rilke Bach Magnificat Antonio Pappano direttore Barbara Hannigan soprano Amanda Forsythe soprano Orchestra e Coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia Il concerto va in onda giovedì 26 maggio alle 17.45 su Rai 5.

DOCUMENTI/MUSICA

Renata Tebaldi. Vissi d'arte

Uno speciale dedicato a Renata Tebaldi, a cento anni dalla sua nascita, per ritrarre la personalità, la carriera e la vita della grande cantante lirica, in onda giovedì 26 maggio alle 21.15 in prima visione su Rai 5. Attraverso interviste e materiali d’archivio, il racconto celebra la voce d’angelo che ha saputo incantare le platee di tutto il mondo. Di Marta Teodoro ed Elisabetta Foti.

DOCUMENTI/DANZA

Carla Fracci: Con la danza nel cuore

A un anno dalla scomparsa, un ritratto di Carla Fracci, in onda giovedì 26 maggio alle 22.15 su Rai 5 che racconta la sua passione per la danza e i personaggi da lei interpretati nei balletti. Sequenze di prove e rappresentazioni. Un programma a cura di Gastone Favero.

VENERDÌ 27 maggio

DANZA

Cristoforo Colombo

Ore 10:00 Conclude la settimana, venerdì 27 maggio, un omaggio a Carla Fracci, a un anno dalla scomparsa. Dal Teatro alla Scala il balletto Cristoforo Colombo su musiche di Gaetano Donizetti. Sul palcoscenico un trio di prime donne: Carla Fracci, Oriella Dorella e Luciana Savignano. Nei panni di Cristoforo Colombo Maurizio Vanadia. Regia teatrale di Beppe Menegatti, scene e costumi di Luisa Spinatelli, regia tv di Gianni Casal Seyta.

DOCUMENTI/MUSICA

Grandi direttori d’orchestra – Thomas Schippers

Per la serie "Grandi direttori d'orchestra" di Corrado Augias, documenti, interviste ed estratti musicali per ricordare la personalità e la carriera artistica di Thomas Schippers. Regia di Giovanni Fago. In onda venerdì 27 maggio alle 17.40 su Rai 5.

Sabato 28 maggio

OPERA

G. Verdi, Rigoletto

Rai Cultura celebra il venticinquennale della riapertura del Teatro Massimo di Palermo. L’appuntamento di sabato mattina è con Rigoletto di Verdi dal Massimo di Palermo, debutto alla regia d’opera della star hollywoodiana John Turturro. Sul podio il M° Stefano Ranzani. Protagonisti sul palco George Petean, Ivan Ayon Rivas, Maria Grazia Schiavo e Luca Tittoto. Regia televisiva a cura di Claudia De Toma.

CONCERTO

Osn in festa con David Garret

Dall'Auditorium Toscanini di Torino, l'OSN della Rai diretta dal Maestro Ryan McAdams, con la partecipazione del violinista David Garrett, esegue musiche di Giuseppe Tartini, Vittorio Monti, Niccolò Paganini, Johann Strauss, Leonard Bernstein, Jacques Offenbach, Georges Bizet, Johannes Brahms, Alberto Ginastera. In onda sabato 28 maggio alle 19.20 su Rai 5.

CONCERTO

Rumori del '900 – puntata 8

Rumori del '900, il programma dedicato alla musica moderna e contemporanea con brani eseguiti dall'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai nei suoi vari concerti, dal 1994 a oggi, propone, sabato 28 maggio alle 23.00 su Rai 5 Igor Stravinskij - Pulcinella, dir. Ottavio Dantone, con Paola Gardina, Kent Alasdair e Paolo Bordogna. Richard Strauss - Der Rosenkavalier. Suite op. 59, dir. Michele Mariotti.


 

 

 
 
 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.